X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Resident Evil Origins Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One: il ritorno dell'horror

21/01/2016 14:00
Resident Evil Origins Collection recensione videogame per PS4 Xbox One il ritorno dell'horror

Resident Evil Origins Collection racchiude in un solo disco il primo Resident Evil e il prologo Resident Evil Zero, con grafica in alta definizione e rimasterizzata su PS4 e Xbox One

Resident Evil Origins Collection è l’omaggio di Capcom ai videogiochi horror, una collezione che racchiude al suo interno le versioni rimasterizzate e in alta definizione del primo Resident Evil e di Resident Evil Zero, un’esclusiva Nintendo uscita originariamente su Gamecube. Il videogioco survival horror nasce proprio nel 1996, quando la software house nipponica pubblica sulla prima Playstation un capolavoro, che diventerà in poco tempo una pietra miliare nel panorama videoludico. Il senso di tensione e paura degli originali Resident Evil viene ripreso ed espanso nel prologo, uscito solamente su console Nintendo, Gamecube e poi Wii, con una retrospettiva sui fatti narrati nell’indimenticabile primo capitolo. Entrambi i titoli rappresentano ancora oggi la massima espressione dei giochi horror, e la Collection è il miglior modo per apprezzare dei classici, nella loro miglior forma e versione disponibile.

Resident Evil HD è l’originale primo capitolo uscito su Playstation e rifatto successivamente per Gamecube, versione portata poi in alta definizione all’interno dell’attuale Resident Evil Origins Collection. Le vicende narrate partono dal 1998, quando la squadra S.T.A.R.S attera nei pressi di una villa a Raccoon City, per recuperare il disperso team Bravo, giunto sul posto per indagare su alcuni strani omicidi. L’attacco improvviso di un branco di cani zombie fa rapidamente ripiegare la squadra formata da Chris Redfield e Jill Valentine all’interno della magione, dove ha inizio l’avventura del primo capitolo.

Resident Evil Zero è il prologo alle vicende della serie, contenuto nella Resident Evil Origins Collection. Nel gioco impersoneremo così i panni di uno dei due protagonisti del team Bravo, la squadra scomparsa del primo episodio, di cui si erano perse le tracce. L’avventura, così come nell’originale, può essere affrontata nei panni di Rebecca Chambers, già apprezzata in Resident Evil, oppure nella figura maschile di Billy Coen.

Il gameplay della serie, sintetizzato nella Resident Evil Origins Collection, trova la massima espressione proprio nei capitoli originali, fatti di poche munizioni e totalmente votato alla componente survival. Il senso di tensione, dato dalle poche risorse a nostra disposizione, è ancora maggiore per le movenze dei protagonisti, con un sistema di mira in terza persona non semplice da gestire, e una telecamera che non mostra quasi mai ciò a cui andiamo incontro. La legnosità dei movimenti rimanda comunque un feedback realistico delle situazioni, con una squadra che si trova sul posto per sbaglio, e deve affrontare pericoli ben superiori ad una semplice ricognizione.

La grafica della Resident Evil Origins Collection ripropone in alta definizione i contenuti dei due capitoli usciti più di dieci anni fa, con un risultato finale pienamente convincente. I fondali in due dimensioni, che donano allo sfondo un elevato senso di realismo, sono stati migliorati e ridisegnati in diversi elementi, e i personaggi hanno beneficiato della stessa cura visiva, con la possibilità di scegliere tra il look originale e uno più moderno. La definizione della scena trae inoltre grande giovamento dai 1080p, uno standard raggiunto in maniera eccellente sia dal primo Resident Evil che da Resident Evil Zero, entrambi fluidi e dall’impatto estetico affascinante e cupo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 

Assassin's Creed Origins, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin's Creed Origins è il videogioco sviluppato da Ubisoft, che nel tempo è stata capace di creare uno dei brand più famosi, riconoscibili e venduti nel panorama videoludico, andando anche ad abbracciare il cinema hollywoodiano con il film di Michael Fassbender. Dopo circa dieci anni dall’esordio della saga, la softwa...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni