X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Resident Evil Origins Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One: il ritorno dell'horror

21/01/2016 14:00
Resident Evil Origins Collection recensione videogame per PS4 Xbox One il ritorno dell'horror

Resident Evil Origins Collection racchiude in un solo disco il primo Resident Evil e il prologo Resident Evil Zero, con grafica in alta definizione e rimasterizzata su PS4 e Xbox One

Resident Evil Origins Collection è l’omaggio di Capcom ai videogiochi horror, una collezione che racchiude al suo interno le versioni rimasterizzate e in alta definizione del primo Resident Evil e di Resident Evil Zero, un’esclusiva Nintendo uscita originariamente su Gamecube. Il videogioco survival horror nasce proprio nel 1996, quando la software house nipponica pubblica sulla prima Playstation un capolavoro, che diventerà in poco tempo una pietra miliare nel panorama videoludico. Il senso di tensione e paura degli originali Resident Evil viene ripreso ed espanso nel prologo, uscito solamente su console Nintendo, Gamecube e poi Wii, con una retrospettiva sui fatti narrati nell’indimenticabile primo capitolo. Entrambi i titoli rappresentano ancora oggi la massima espressione dei giochi horror, e la Collection è il miglior modo per apprezzare dei classici, nella loro miglior forma e versione disponibile.

Resident Evil HD è l’originale primo capitolo uscito su Playstation e rifatto successivamente per Gamecube, versione portata poi in alta definizione all’interno dell’attuale Resident Evil Origins Collection. Le vicende narrate partono dal 1998, quando la squadra S.T.A.R.S attera nei pressi di una villa a Raccoon City, per recuperare il disperso team Bravo, giunto sul posto per indagare su alcuni strani omicidi. L’attacco improvviso di un branco di cani zombie fa rapidamente ripiegare la squadra formata da Chris Redfield e Jill Valentine all’interno della magione, dove ha inizio l’avventura del primo capitolo.

Resident Evil Zero è il prologo alle vicende della serie, contenuto nella Resident Evil Origins Collection. Nel gioco impersoneremo così i panni di uno dei due protagonisti del team Bravo, la squadra scomparsa del primo episodio, di cui si erano perse le tracce. L’avventura, così come nell’originale, può essere affrontata nei panni di Rebecca Chambers, già apprezzata in Resident Evil, oppure nella figura maschile di Billy Coen.

Il gameplay della serie, sintetizzato nella Resident Evil Origins Collection, trova la massima espressione proprio nei capitoli originali, fatti di poche munizioni e totalmente votato alla componente survival. Il senso di tensione, dato dalle poche risorse a nostra disposizione, è ancora maggiore per le movenze dei protagonisti, con un sistema di mira in terza persona non semplice da gestire, e una telecamera che non mostra quasi mai ciò a cui andiamo incontro. La legnosità dei movimenti rimanda comunque un feedback realistico delle situazioni, con una squadra che si trova sul posto per sbaglio, e deve affrontare pericoli ben superiori ad una semplice ricognizione.

La grafica della Resident Evil Origins Collection ripropone in alta definizione i contenuti dei due capitoli usciti più di dieci anni fa, con un risultato finale pienamente convincente. I fondali in due dimensioni, che donano allo sfondo un elevato senso di realismo, sono stati migliorati e ridisegnati in diversi elementi, e i personaggi hanno beneficiato della stessa cura visiva, con la possibilità di scegliere tra il look originale e uno più moderno. La definizione della scena trae inoltre grande giovamento dai 1080p, uno standard raggiunto in maniera eccellente sia dal primo Resident Evil che da Resident Evil Zero, entrambi fluidi e dall’impatto estetico affascinante e cupo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dishonored: La Morte dell'Esterno, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Dishonored: La Morte dell’Esterno è lo spin-off della saga di Bethesda, sviluppato dagli Arkane Studios, un’opportunità a prezzo budget di far conoscere e apprezzare un universo tanto affascinante quanto oscuro. La serie ha avuto l’enorme merito di migliorare e far maturare il genere action-stealth, dove un’att...

 

Star Comics, il terzo numero di Dragon Ball Super in uscita

“Dragon Ball Super”, il terzo numero è in uscita per Star Comics, disponibile dal 25 ottobre. Il popolare manga è realizzato da Toyotarō, il quale aveva già curato la trasposizione fumettistica di “Dragon Ball Z: La resurrezione di 'F'” (2015), sotto la guida di Akira Toriyama. La trama riparte da ...

 

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 

Imaginary Fiends, il ritorno di Tim Seeley all'horror grazie a Vertigo Comics

Vertigo Comics ha in serbo una nuova miniserie di sei numeri: “Imaginary Fiends” disponibile dal 15 novembre. Il fumetto presenta un imprinting fantascientifico con connotazioni decisamente horror. A scrivere la sceneggiatura è stato chiamato Tim Seeley (“Hack/Slash”), fumettista specializzato nel genere. I disegni so...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni