X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Life is Strange recensione videogame per PS4 e Xbox One: le scelte della vita

19/01/2016 14:00
Life is Strange recensione videogame per PS4 Xbox One le scelte della vita

Life is Strange arriva in versione limitata dopo il successo di critica della prima stagione, con cinque capitoli dall'elevato carico emotivo e psicologico, forte di una storia dinamica a seconda delle nostre scelte

Life is Strange è un videogioco a episodi sviluppato da Dontnod, conosciuti per l’interessante Remember Me, sotto l’ala protettrice di Square Enix. L’uscita in digitale della produzione, divisa in cinque episodi sulla falsariga delle serie televisive odierne, ha raccolto apprezzamenti e premi, che hanno convinto la software house a realizzare una versione retail, che raccogliesse al suo interno l’intera esperienza di gioco. La struttura ricalca così quella delle avventure grafiche Telltale, capaci di creare scelte e intrecci sino al cliffhanger finale, utile per portare avanti la storia in ogni nuovo episodio.

La trama di Life is Strange si snoda attraverso le esperienze di Max e Chloe, due amiche di infanzia che si ritrovano dopo diversi anni di lontanzanza. Max rappresenta la ragazza timida e riservata, e studia fotografia alla Blackwell Academy. Chloe, invece, dopo la morte del padre, incarna lo spirito ribelle e alternativo, con problemi di droga e in costante conflitto con il padre adottivo. Il percorso porterà così le due amiche a incrociarsi nuovamente e a scoprire un dono che Max tiene nascosto, quello di poter portare indietro il tempo.

Il gameplay del gioco si avvicina alle avventure grafiche più famose in campo videoludico, prendendo elementi da Heavy Rain e dalle produzioni Telltale. Life is Strange permette così al giocatore di muoversi liberamente all’interno delle varie aeree e di esplorare l’ambiente di gioco, interagendo con oggetti e persone, dove ogni scelta e dialogo ha le sue conseguenze. L’intera esperienza è basata su un racconto che indaga gli aspetti più intimi e psicologici dei personaggi, un enorme affresco di vita vissuta e sperata, che regala bivi morali e inaspettatamente profondi. La capacità di riavvolgere il tempo, da parte di Max, viene utilizzata per risolvere alcuni enigmi e durante i dialoghi, per cambiare le scelte che riteniamo sbagliate.

La grafica di Life is Strange restituisce le emozioni e le sensazioni che il gioco e la storia vogliono comunicare. La resa dei personaggi e delle loro espressioni, tra movenze e mimica, creano un universo credibile e ben caratterizzato, che rimandano i forti contrasti interiori, tra scenari colorati e situazioni dai toni più cupi. La scelta delle due protagoniste femminili, all’apparenza stereotipate, regala invece un quadro ben più profondo di un semplice sguardo, con due caratteri da vivere e scoprire attraverso le sequenze di dialogo, ottimamente scritte. Il risultato finale è quello di un impianto tecnico funzionale all’obiettivo del titolo, che sa sorprendere ed emozionare, con una delicatezza e una violenza in costante combattimento fra loro.

L’uscita di Life is Strange: Limited Edition, in versione fisica e nei negozi, è prevista per il prossimo 22 gennaio. All’interno dell’edizione vi sarà, oltre al gioco, un artbook con le illustrazioni del titolo, la colonna sonora, e i commenti del game director. Per concludere, su PS4 e Xbox One verranno inseriti i sottotitoli in italiano, novità molto gradita vista l’assenza nella pubblicazione digitale del gioco, avvenuta lo scorso anno.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel Comics, da Star Wars la nuova serie su Doctor Aphra

Doctor Aphra è un personaggio apparso nella seria Darth Vader e come accada in molti casi una protagonista secondario e di supporto diventa così amato dai fan da richiedere uno spin-off che in questo caso viene realizzato da Kieron Gillen e Kev Walker. Star Wars ha una longevità destinata a non fermarsi e passare dal cinema ai...

 

Kiss, The demon 1: Dynamite comics lancia il prequel della nuova seria

Dynamite Comics ed il Rock disegnato. Questo è il connubio che porta ad un nuovo fumetto che ha sullo sfondo e come ispiratrice la rock band fondata nel 1973 a New York. Kiss, The demon è il prequel della prima serie che ha visto i protagonisti impegnati in una storia sci-fi che li proiettava nella città di Blackwell. In quest...

 

Final Fantasy XV, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la rinascita della serie

Final Fantasy XV è un videogioco action RPG sviluppato da Square Enix e distribuito da Koch Media. La serie rappresenta da anni un marchio conosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, per fan di vecchia data e nuovi utenti, che si avvicinano per la prima volta al titolo giapponese o ai film ispirati all’universo di Final Fanta...

 

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

Recensione Ricomincia da qui, graphic novel scritta da Ste Tirasso pubblicata dalla Bao Publishing

“Ricomincia da qui” è la prima graphic novel pubblicata dall’autore Ste Tirasso. Questo albo è stato edito dalla casa editrice Bao Publishing il 20 ottobre scorso. Questo fumetto si inserisce nella collana della casa editrice “Le città viste dall’alto”. Anche “Ricomincia da qui” c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni