X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Golden Globes, vincono le vicende tratte da storie vere dei film 'The Revenant', 'Joy' e 'Room'

11/01/2016 11:16
Golden Globes vincono le vicende tratte da storie vere dei film 'The Revenant' 'Joy' 'Room'

I Golden Globes 2016 hanno sancito la vittoria di film la cui trama è tratta da storie vere: come "The Revenant", "Joy" e "Room". Il medesimo "The Martian" è tratto da un romanzo. Per l'Italia vince Ennio Morricone per la colonna sonora di "The Hateful Eight" di Quentin Tarantino.

Golden Globes che si sono svolti presso il Beverly Hilton Hotel di Los Angeles ha decretato o suoi vincitori, scelti dai giornalisti della stampa estera. Il premio è anche un’indicazioni dei vincitori degli Oscar, le cui nomination saranno rese pubbliche il 14 gennaio 2016.

Vicende tratte da storia vere. Il vincitore per il miglior film è “The Revenant”, di Alejandro Inarritu sulla vicenda tratta da una storia vera del cacciatore Hugh Glass che cerca la vendetta per il figlio morto. Il film ha ottenuto il premio anche per la migliore regia e quello per l’interpretazione di Leonardo DiCaprio. Gli altri film concorrenti erano “Mad Max:Fury Road”, “Room”, “Spotlight” e “Carol”.

Inarritu alla conferenza con giornalisti ha detto che rispetto al film del 2014 “Birdman” il film è stato più difficile da realizzare: sopratutto grazie alla collaborazione di DiCaprio è stato possibile portarlo a termine, un attore senza il quale “non sarebbe potuto essere girato”. DiCaprio - anche produttore del film - ha instaurato una partnership completa: “abbiamo girato con uno shock completo ogni giorni - ha ribadito l’attore - e Inarritu ha fatto emergere il suo amore per il cinema, contagioso per ogni persona che lavorava”.

L’imprenditrice Joy Mangano. Jennifer Lawrence ha vinto come migliore attrice in film commedia, ossia “Joy” sulla storia reale dell’imprenditrice Joy Mangano investire di Miracle Mop e Huggable Hangers, battendo Lily Tomlin (“Grandma”) e Melissa McCarthy (“Spy”). Per la medesima sezione il migliore film è “The Martian”, tratto dal romanzo “L'uomo di Marte” di Andy Weir: il film ha surclassato “The Big Short” (“La grande scommessa”) e si è aggiudicato anche il premio per l’interpretazione di Matt Damon.

Il caso Fritzl. La migliore attrice in un film drammatico è Brie Larson per “Room”, film sulla storia di una madre del figlio tenuti prigionieri per anni in uno spazio chiuso: anche in questo caso il film è tratto da un libro, ispirato al caso Fritzl realmente avvenuto nel 2008. Tra le altre concorrenti c’erano Saoirse Ronan in “Brooklyn”, Cate Blanchett e Rooney Mara in “Carol”, Alicia Vikander in “The Danish Girl”. Il migliore attore non protagonista è Sylvester Stallone per “Creed”, l’attrice è Kate Winslet per “Steve Jobs”, sulla vinceva del fondatore della Apple e che ha vinto anche il premio per la sceneggiatura di Aaron Sorkin.

Per la categoria animazione ha vinto “Inside Out” della Disney, per il film straniero “Son of Saul”. La migliore canzone è quella di Ennio Morricone per “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino.

La migliore serie è “Mr. Robot”, ambientato nel mondo dell’informatica. Ha battuto “Game Of Thrones”, “Narcos”, “Outlander” e “Empire”. Per le commedie ha trionfato “Mozart in the Jungle”, su “Casual”, “Orange is the New Black”, “Silicon Valley” e “ Transparent”.

Per le serie con distribuzione limitata ha vinto “Wolf Hall”, contro “American Crime”, “Flesh & Bone”, “Fargo” e “American Horror Story: Hotel”. Lady Gaga ha vinto il premio come migliore interpretazione in quest’ultimo serie. Infine il Premio Cecil B. DeMille è andato a Denzel Washington.

I Golden Globe Awards sono assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association, e negli ultimi ventisette anni hanno donato più 23 milioni di dollari ad enti di beneficenza, con borse di studio che hanno finanziato programmi per i futuri professionisti del cinema e della televisione. L’associazione nacque nei primi anni 1940, quando durante la guerra il pubblico cercava nelle pellicole evasione, con registi come Orson Welles, Preston Sturges, Darryl Zanuck e Michael Curtiz. Alcuni giornalisti stranieri residenti a Los Angeles crearono l’associazione che aveva come scopo condividere i contatti, informazioni e materiali.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Revenant - Redivivo, Joy, Room

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Logan, nuove immagini del film cine comic

Il regista James Mangold ha pubblicato sul suo profilo Twitter tre nuove foto del film “Logan”. Si tratta del personaggio di Logan / Wolverine (Hugh Jackman), di Charles Xavier / Professor X (Patrick Stewart) e Laura Kinney / X-23 (la giovane Dafne Keen). Il film è ambientato nel futuro, quando uno stanco Wolverine e il Profess...

 

La La Land e la canzone 'City Of Stars': nuove immagini del film

Una nuova clip del film “La La Land” è stata pubblicata su YouTube. Si tratta di "City Of Stars”, i cui i protagonisti eseguono la canzone che ha vinto ai Golden Globes 2017. Nelle immagini Sebastian (Ryan Gosling), musicista jazz canta sul molo: “Città delle stelle / è solo per me tutto questo brillare...

 

The Space Between Us, immagini evocative nella clip del film sci-fi

Una nuova clip è stata diffusa di “The Space Between Us”, il film di fantascienza distribuito dalla STX Entertainment (leggi l'articolo sul film). Nelle immagini si vedono i due protagonisti, Tulsa (Britt Robertson) e Gardner Elliot (Asa Butterfield), mentre si conoscono e si frequentano. In altre scene si mostra l’ev...

 

Oscar 2017, gli attori che effettueranno le nominations

Le nomination agli Oscar 2017 si svolgeranno il 24 gennaio. L’Academy ha reso noti i nomi di coloro che affiancheranno il Presidente dell’Accademy Cheryl Boone Isaacs in questo evento. Si tratta dei vincitori degli anni passato Jennifer Hudson, che ottenne il premio nel 2007 con “Dreamgirls”, come attrice non protagonista. ...

 

Da Katniss a Jyn Erso, il trionfo delle donne forti e indipendenti al cinema

Al cinema non sono mai mancati i personaggi femminili memorabili: c’è Clarice Sterling, l’intrepida agente dell’FBI interpretata da Jodie Foster ne “Il silenzio degli innocenti”; Ellen Ripley, l’eroina della saga di "Alien" con il volto di Sigourney Weaver; Beatrix Kiddo, la protagonista dei due “Kil...

 

Brad's Status, in produzione il nuovo film commedia interpretato da Ben Stiller

Il progetto. Prodotta da Plan B Entertainment e distribuita da Amazon Studios, “Brad’s Status” è una commedia esistenziale statunitense scritta e diretta da Mike White (già autore della sceneggiatura di “School of Rock” e della relativa serie televisiva) e interpretata da Ben Stiller, Michael Sheen (&ldqu...

 

Cinema e salute, le scene scioccanti che provocano sollievo

Una donna è seduta in una capanna, vicina ad un tavolo. Legge un libro, accanto a lei c’è un pianoforte. All’improvviso entra un uomo infuriato, imbraccia un’accetta e colpisce il tavolo. La donna lo guarda, non dice nulla. È impaurita e si accosta alla porta. “Perché? Mi fidavo”, urla l&rsq...

 

Baywatch, nuove immagini del film commedia

Nuove immagini sono state diffuse del film “Baywatch”. Nel trailer ci sono i protagonisti Mitch Buchanan (Dwayne Johnson) e Matt Brody (Zac Efron) che si contendono il lavoro per pattugliare una spiaggia in California. A questa scelta si oppone Victoria Leeds (Priyanka Chopra), manager che ha altre mire imprenditorialità con cui ...

 

Recensione del film Silence

Anno 1643. “Io prego ma sono sperduto. Alla mia preghiera risponde il silenzio” dice il protagonista del film, padre Sebastian Rodrigues (Andrew Garfiled). “Silence” di Martin Scorsese segue questa afflizione del protagonista, quasi a voler rendere partecipe lo spettatore di una sofferenza e al contempo una determinazione r...

 

Trainspotting 2, nuove immagini del film

Nuove immagini sono state pubblicate del film “Trainspotting 2”, diretto da Danny Boyle. Nelle foto si mostra Begbie (Robert Carlyle) seduto su un letto con i piedi contro la macchina da presa, Mark Renton (Ewan McGregor) e Spud (Ewen Bremner) seduti in cima ad una montagna mentre guadano l’orizzonte, oppure in una toilette di no...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni