X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Detroit anteprima videogame per PS4: il lato umano dei robot

07/01/2016 14:00
Detroit anteprima videogame per PS4 il lato umano dei robot

Detroit è il nuovo videogioco dei Quantic Dream, autori di Heavy Rain e Beyond: Due Anime. Il titolo si basa su un gameplay che plasmerà il mondo di gioco, oltre a scelte morali e tematiche adulte, in un contesto futuristico abitato da robot e umani

Detroit è il prossimo videogioco della casa francese Quantic Dream, salita alla ribalta nella scorsa generazione con produzioni dal forte impatto emotivo, prima con Heavy Rain e successivamente con Beyond: Due Anime. Il successo ottenuto è da ricercare nella realizzazione tecnica, con un motion capture avanzato di animazioni ed espressioni facciali, e una storia raccontata attraverso le scelte del giocatore. La struttura del nuovo progetto dell’azienda, nata a Parigi, si muove nuovamente sulla linea emotiva, con una trama capace di variare a seconda delle nostre decisioni.

La trama di Detroit introduce l’elemento futuristico dei robot, in una tema ampiamente trattato nella letteratura di fantascienza, ma che appare molto raramente nel mondo videoludico, specialmente all’interno di produzioni dal così elevato standard tecnico. Il creatore David Cage, già autore dei precedenti giochi, porterà nel cuore del racconto le intricate e contradditorie lotte per mostrare il lato umano delle emozioni, cosa significhi lottare ogni giorno per dimostrare chi siamo veramente, al di là delle apparenze fisiche. Detroit tratterà inoltre del difficile e complicato rapporto tra umani e robot, all'interno dell'omonima città statunitense.

Il gameplay del nuovo progetto Quantic Dream punta ancora una volta l’accento sulla creazione di un mondo credibile e dove ogni nostra azione avrà una conseguenza, sia in termini immediati che nello sviluppo conclusivo della storia. L’intento è quello di raccontare un’avventura attraverso le nostre decisioni, che andranno a plasmare rapporti ed equilibri personali e sociali, grazie a dialoghi a scelta multipla e a bivi all’interno della struttura di gioco. Le fondamenta del titolo ricalcano così quelle viste nei due precedenti giochi della software house francese, con un ritmo lento e ragionato durante l’esplorazione, e momenti action che ruotano attorno alla pressione dei tasti giusti al momento opportuno.

La grafica del gioco, come da tradizione, si presenta con una riproduzione di volti e persone assolutamente all’avanguardia, grazie a un motore tecnico pienamente next-generation. La cura con cui sono realizzati i personaggi è ancora più evidente nei dettagli della pelle e nella mimica facciale, punto di forza di Detroit grazie ad un accurato sistema di scansione digitale. L’estremo realismo si completa attraverso animazioni del corpo e scenari dall’elevato dettaglio poligonale, che regalano un quadro tecnologico avanzato e che elevano la nuova produzione dei Quantic Dream come un nuovo standard visivo su console.

Quantic Dream è riconosciuta all’interno dell’universo videoludico come una delle più innovative case di produzione, per quanto riguarda tematiche e comparto tecnico. Il loro primo titolo su Playstation 2, Fahrenheit, ebbe un’accoglienza entusiastica in termini di novità e struttura di gioco, una sorta di avventura grafica basata su scelte capaci di influenzare la storia. L’idea di questo progetto getta le basi dell’azienda parigina, che negli anni a venire diventa una delle maggiori risorse di sviluppo all’interno di Sony, con giochi realizzati in esclusiva proprio sulle piattaforme della compagnia giapponese. Sin dalla scorsa generazione, la software house francese si lega infatti agli interessi del marchio Playstation, con due titoli dall’elevato impatto sul pubblico. Heavy Rain rappresenta il primo successo su larga scala, con una rappresentazione tecnica e di intreccio narrativo assolutamente unico, grazie a scelte multiple e a vari personaggi da comandare, in una trama dai forti connotati thriller e noir. Beyond: Due Anime punta, invece, maggiormente sul coinvolgimento emotivo e soggettivo da parte del giocatore, con un focus incentrato sulla parte psicologica e soprannaturale dell’unica protagonista di gioco.

L’uscita di Detroit è attesa per il 2016, con una probabile finestra di lancio collocata sul finire dell’anno in corso. Nell’attesa, Quantic Dream porterà nei negozi, il prossimo 2 marzo, Heavy Rain & Beyond: Two Souls Collection, una versione rimasterizzata dei due classici usciti nella scorsa generazione.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

DC Comics prepara Batgirl secondo Joss Whedon

Dopo il successo di "Wonder Woman", un nuovo cinecomic dedicato a una supereroina è in cantiere in casa DC Comics per essere lanciato al cinema. Si tratta di "Batgirl", un progetto di cui Geoff Johns ha accennato con orgoglio anche al recente Comic Con di San Diego. Nessun dettaglio riguardo alla trama, la data di uscita o la scelta su...

 

Agents of Mayhem, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Agents of Mayhem è un videogioco folle e oltre il limite, uno sparatutto dai tratti fumettosi sviluppato da Volition, team conosciuto per l’irriverente serie di Saints Row, un concentrato di eccessi all’interno di una mappa open-world. Agents of Mayhem ne recupera alcuni aspetti ed elementi, partendo da un’ironia di fondo c...

 

Da 'Atomica Bionda' a 'Codename Baboushka': intervista a Antony Johnston e Shari Chankhamma

Antony Johnston è l‘autore della graphic novel “The Coldest City”, da cui è tratto il film “Atomica Bionda” di David Leitch con protagonista Charlize Theron (leggi la recensione del film). Johnston è anche autore della serie comics “Codename Baboushka” disegnata da Shari Chankhamma e i...

 

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni