X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Detroit anteprima videogame per PS4: il lato umano dei robot

07/01/2016 14:00
Detroit anteprima videogame per PS4 il lato umano dei robot

Detroit è il nuovo videogioco dei Quantic Dream, autori di Heavy Rain e Beyond: Due Anime. Il titolo si basa su un gameplay che plasmerà il mondo di gioco, oltre a scelte morali e tematiche adulte, in un contesto futuristico abitato da robot e umani

Detroit è il prossimo videogioco della casa francese Quantic Dream, salita alla ribalta nella scorsa generazione con produzioni dal forte impatto emotivo, prima con Heavy Rain e successivamente con Beyond: Due Anime. Il successo ottenuto è da ricercare nella realizzazione tecnica, con un motion capture avanzato di animazioni ed espressioni facciali, e una storia raccontata attraverso le scelte del giocatore. La struttura del nuovo progetto dell’azienda, nata a Parigi, si muove nuovamente sulla linea emotiva, con una trama capace di variare a seconda delle nostre decisioni.

La trama di Detroit introduce l’elemento futuristico dei robot, in una tema ampiamente trattato nella letteratura di fantascienza, ma che appare molto raramente nel mondo videoludico, specialmente all’interno di produzioni dal così elevato standard tecnico. Il creatore David Cage, già autore dei precedenti giochi, porterà nel cuore del racconto le intricate e contradditorie lotte per mostrare il lato umano delle emozioni, cosa significhi lottare ogni giorno per dimostrare chi siamo veramente, al di là delle apparenze fisiche. Detroit tratterà inoltre del difficile e complicato rapporto tra umani e robot, all'interno dell'omonima città statunitense.

Il gameplay del nuovo progetto Quantic Dream punta ancora una volta l’accento sulla creazione di un mondo credibile e dove ogni nostra azione avrà una conseguenza, sia in termini immediati che nello sviluppo conclusivo della storia. L’intento è quello di raccontare un’avventura attraverso le nostre decisioni, che andranno a plasmare rapporti ed equilibri personali e sociali, grazie a dialoghi a scelta multipla e a bivi all’interno della struttura di gioco. Le fondamenta del titolo ricalcano così quelle viste nei due precedenti giochi della software house francese, con un ritmo lento e ragionato durante l’esplorazione, e momenti action che ruotano attorno alla pressione dei tasti giusti al momento opportuno.

La grafica del gioco, come da tradizione, si presenta con una riproduzione di volti e persone assolutamente all’avanguardia, grazie a un motore tecnico pienamente next-generation. La cura con cui sono realizzati i personaggi è ancora più evidente nei dettagli della pelle e nella mimica facciale, punto di forza di Detroit grazie ad un accurato sistema di scansione digitale. L’estremo realismo si completa attraverso animazioni del corpo e scenari dall’elevato dettaglio poligonale, che regalano un quadro tecnologico avanzato e che elevano la nuova produzione dei Quantic Dream come un nuovo standard visivo su console.

Quantic Dream è riconosciuta all’interno dell’universo videoludico come una delle più innovative case di produzione, per quanto riguarda tematiche e comparto tecnico. Il loro primo titolo su Playstation 2, Fahrenheit, ebbe un’accoglienza entusiastica in termini di novità e struttura di gioco, una sorta di avventura grafica basata su scelte capaci di influenzare la storia. L’idea di questo progetto getta le basi dell’azienda parigina, che negli anni a venire diventa una delle maggiori risorse di sviluppo all’interno di Sony, con giochi realizzati in esclusiva proprio sulle piattaforme della compagnia giapponese. Sin dalla scorsa generazione, la software house francese si lega infatti agli interessi del marchio Playstation, con due titoli dall’elevato impatto sul pubblico. Heavy Rain rappresenta il primo successo su larga scala, con una rappresentazione tecnica e di intreccio narrativo assolutamente unico, grazie a scelte multiple e a vari personaggi da comandare, in una trama dai forti connotati thriller e noir. Beyond: Due Anime punta, invece, maggiormente sul coinvolgimento emotivo e soggettivo da parte del giocatore, con un focus incentrato sulla parte psicologica e soprannaturale dell’unica protagonista di gioco.

L’uscita di Detroit è attesa per il 2016, con una probabile finestra di lancio collocata sul finire dell’anno in corso. Nell’attesa, Quantic Dream porterà nei negozi, il prossimo 2 marzo, Heavy Rain & Beyond: Two Souls Collection, una versione rimasterizzata dei due classici usciti nella scorsa generazione.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Chinamen un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato da BeccoGiallo

Chinamen – Un secolo di Cinesi a Milano, è un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo. La storia inizia da quando sono arrivati per la prima volta in Italia per poi continuare lungo il corso del secolo, fino ad arrivare ad oggi. Il fumetto espone alcune delle storie pi&ugr...

 

Comics Guardiani della Galassia, il film a fumetti

Comics Guardiani della Galassia Vol. 2 raggiungerà le sale cinematografiche dalla fine del prossimo mese di aprile e vedrà ancora una volta protagonisti Zoe Saldana nelle verdi vesti di Gamora, Chris Pratt sarà Star-Lord mentre Karen Gillan vestirà nuovamente i panni di Nebula. Diverse sono state nel corso degli ultimi m...

 

Mass Effect Andromeda, recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'inizio della fine

Mass Effect Andromeda è il videogioco sviluppato da Bioware e pubblicato sotto l’ala protettrice di Electronic Arts, che ha prelevato la saga dopo lo straordinario primo capitolo uscito originariamente su Xbox 360. La trilogia, pietra miliare della scorsa generazione, ha rappresentato un capolavoro all’interno dell’universo...

 

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica dai fumetti alla seconda stagione Tv

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica è la serie televisiva creata da Max Landis che esplora casi apparentemente inspiegabili che coinvolgono aspetti ed elementi soprannaturali. Due giovani che non hanno nulla in comune si ritrovano casualmente coinvolti in qualcosa di trascendentale ed interconnesso alla realtà e tra la ril...

 

IDW Publishing, Darkness Visible: il fumetto horror in cui umani e demoni convivono nel terrore reciproco

“Darkness Visible #2” esce il secondo numero della miniserie horror pubblicata da IDW Publishing. Il fumetto che ha debuttato a febbraio, conta sulla sceneggiatura di Mike Carey e Arvind Ethan David. I disegni sono a cura di Brendan Cahill, i colori di Joana Lafuente. "Darkness Visible" presenta uno scenario horror di natura fanta...

 

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno sca...

 

Da Aliens: Defiance a Life - Non superare il limite: quando lo spazio si presta all'horror

"Aliens: Defiance”, la fortunata serie mensile targata Dark Horse, giunge al decimo numero dopo il debutto nell'aprile del 2016. La trama, temporalmente collocata tra il primo (1979) e il secondo film (1986) - rispettivamente diretti da Ridley Scott e James Cameron - ha come protagonista Zula Hendricks, colonial marine assegnata alla squadra...

 

Marvel Comics Deadpool 2, il sequel si arricchisce di un nuovo personaggio a fumetti

Deadpool 2, sequel dell’esordio cinematografico del personaggio Marvel Comics che ha ottenuto un ottimo successo al botteghino statunitense, si sta componendo di maggiori dettagli che andranno a formare la nuova narrazione. Protagonista nei panni del particolare eroe dei fumetti, creato negli anni novanta da Rob Liefeld e Fabian Nicieza, sar&...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni