X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Detroit anteprima videogame per PS4: il lato umano dei robot

07/01/2016 14:00
Detroit anteprima videogame per PS4 il lato umano dei robot

Detroit è il nuovo videogioco dei Quantic Dream, autori di Heavy Rain e Beyond: Due Anime. Il titolo si basa su un gameplay che plasmerà il mondo di gioco, oltre a scelte morali e tematiche adulte, in un contesto futuristico abitato da robot e umani

Detroit è il prossimo videogioco della casa francese Quantic Dream, salita alla ribalta nella scorsa generazione con produzioni dal forte impatto emotivo, prima con Heavy Rain e successivamente con Beyond: Due Anime. Il successo ottenuto è da ricercare nella realizzazione tecnica, con un motion capture avanzato di animazioni ed espressioni facciali, e una storia raccontata attraverso le scelte del giocatore. La struttura del nuovo progetto dell’azienda, nata a Parigi, si muove nuovamente sulla linea emotiva, con una trama capace di variare a seconda delle nostre decisioni.

La trama di Detroit introduce l’elemento futuristico dei robot, in una tema ampiamente trattato nella letteratura di fantascienza, ma che appare molto raramente nel mondo videoludico, specialmente all’interno di produzioni dal così elevato standard tecnico. Il creatore David Cage, già autore dei precedenti giochi, porterà nel cuore del racconto le intricate e contradditorie lotte per mostrare il lato umano delle emozioni, cosa significhi lottare ogni giorno per dimostrare chi siamo veramente, al di là delle apparenze fisiche. Detroit tratterà inoltre del difficile e complicato rapporto tra umani e robot, all'interno dell'omonima città statunitense.

Il gameplay del nuovo progetto Quantic Dream punta ancora una volta l’accento sulla creazione di un mondo credibile e dove ogni nostra azione avrà una conseguenza, sia in termini immediati che nello sviluppo conclusivo della storia. L’intento è quello di raccontare un’avventura attraverso le nostre decisioni, che andranno a plasmare rapporti ed equilibri personali e sociali, grazie a dialoghi a scelta multipla e a bivi all’interno della struttura di gioco. Le fondamenta del titolo ricalcano così quelle viste nei due precedenti giochi della software house francese, con un ritmo lento e ragionato durante l’esplorazione, e momenti action che ruotano attorno alla pressione dei tasti giusti al momento opportuno.

La grafica del gioco, come da tradizione, si presenta con una riproduzione di volti e persone assolutamente all’avanguardia, grazie a un motore tecnico pienamente next-generation. La cura con cui sono realizzati i personaggi è ancora più evidente nei dettagli della pelle e nella mimica facciale, punto di forza di Detroit grazie ad un accurato sistema di scansione digitale. L’estremo realismo si completa attraverso animazioni del corpo e scenari dall’elevato dettaglio poligonale, che regalano un quadro tecnologico avanzato e che elevano la nuova produzione dei Quantic Dream come un nuovo standard visivo su console.

Quantic Dream è riconosciuta all’interno dell’universo videoludico come una delle più innovative case di produzione, per quanto riguarda tematiche e comparto tecnico. Il loro primo titolo su Playstation 2, Fahrenheit, ebbe un’accoglienza entusiastica in termini di novità e struttura di gioco, una sorta di avventura grafica basata su scelte capaci di influenzare la storia. L’idea di questo progetto getta le basi dell’azienda parigina, che negli anni a venire diventa una delle maggiori risorse di sviluppo all’interno di Sony, con giochi realizzati in esclusiva proprio sulle piattaforme della compagnia giapponese. Sin dalla scorsa generazione, la software house francese si lega infatti agli interessi del marchio Playstation, con due titoli dall’elevato impatto sul pubblico. Heavy Rain rappresenta il primo successo su larga scala, con una rappresentazione tecnica e di intreccio narrativo assolutamente unico, grazie a scelte multiple e a vari personaggi da comandare, in una trama dai forti connotati thriller e noir. Beyond: Due Anime punta, invece, maggiormente sul coinvolgimento emotivo e soggettivo da parte del giocatore, con un focus incentrato sulla parte psicologica e soprannaturale dell’unica protagonista di gioco.

L’uscita di Detroit è attesa per il 2016, con una probabile finestra di lancio collocata sul finire dell’anno in corso. Nell’attesa, Quantic Dream porterà nei negozi, il prossimo 2 marzo, Heavy Rain & Beyond: Two Souls Collection, una versione rimasterizzata dei due classici usciti nella scorsa generazione.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Spider-Man: Homecoming, incontro con Tom Holland e Jon Watts

"Spider-Man: Homecoming" uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 6 luglio.  Abbiamo partecipato all'incontro stampa a Roma con il registra Jon Watts e l'attore protagonista Tom Holland.  Il film concede al pubblico un rinnovato sguardo sulle vicende del celebre supereroe dei fumetti Marvel. Nel cast sono presenti anche&nbs...

 

Conferenza Microsoft all'E3 di Los Angeles: il futuro di Xbox

La Conferenza Microsoft all’E3 2017 era fortemente attesa soprattutto per la presentazione della nuova console casalinga, Xbox One X, e i giochi che potessero sfruttare le caratteristiche tecniche della macchina, ad oggi la più potente mai creata. Accanto ai videogiochi in esclusiva per Xbox, grande attenzione è stata data alle ...

 

Panini Disney, le nuove storie di Topolino all'insegna del fantasy.

“E.B. L'Extra-Terrestre”, Topostorie 39, è in uscita il 5 luglio al prezzo promozionale di € 3,60 per Panini Disney. L'albo, di 240 pagine, sarà a firma di autori vari. Tra le storie, quello inedita di Massimo Marconi (sceneggiatura) e Salvatore Deiana (disegni) che vede Topolino decidersi per una vacanza all'insegna...

 

Sette giorni in Grecia è un bellissimo racconto di viaggio pubblicato da BeccoGiallo

Sette giorni in Grecia è un fumetto pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo che racconta un viaggio alla scoperta di un paese bellissimo. Il libro è stato scritto da Emanuele Apostolidis e disegnato da Isacco Saccoman, tra queste pagine troviamo la bellezza e tantissime curiosità della Grecia come solo chi l’ha visitat...

 

Recensione La scimmia e il melograno è la nuova storia pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo

La scimmia e il melograno è una storia breve per bambini dagli otto anni in su pubblicata in questo mese di giugno dalla casa editrice Orecchio Acerbo. La storia che viene raccontata è stata scritta da Serenella Quarello e disegnata da Lucie Müllerovà. L’albo che contiene 64 pagine e misura 21x28 centimetri, racconta...

 

Rimini Comix, al via dal 20 luglio con tante novità

Rimini Comix, torna l'appuntamento estivo con la mostra-mercato dedicata al fumetto: la fiera del fumetto, a ingresso gratuito, si svolgerà dal 20 al 23 luglio in Piazza Federico Fellini, davanti al Grand Hotel. Tra gli eventi annunciati, Ori Cosplay International con protagonista l'acclamato artista belgradése, amatissimo dai Cospla...

 

MotoGP 17, recensione videogame per PS4 e Xbox One

MotoGP 17 è il videogioco ufficiale sul campionato di motociclismo sviluppato dall’italiana Milestone, con l’intera licenza delle categorie Moto3, Moto2 e, ovviamente, MotoGP. La serie, passata in pianta stabile nel 2013 alla casa di sviluppo milanese, rappresenta un buon mix tra arcade e alcune caratteristiche da simulatore, anc...

 

Panini Comics, Neon Genesis Evangelion: il manga tratto dall'anime di Hideaki Anno

Panini Comics annuncia la ristampa di “Neon Genesis Evangelion”, il cui primo numero è in uscita il 29 giugno per Planet Manga. Si tratta della seconda ristampa sotto il segno di “Evangelion Collection”, manga cult a firma di Yoshiyuki Sadamoto che ha debuttato in Giappone nel 1994, pubblicato da Shōnen Ace, fino...

 

BAO Publishing, I racconti dei vicoletti: l'atleta diversamente abile incoraggiata dal nonno

BAO Publishing pubblica “I racconti dei vicoletti” di Nie Jun, tra le opere fumettistiche accuratamente selezionate per inaugurare una nuova collana in omaggio ai moderni comics orientali provenienti dalla Cina. La trama de “I racconti dei vicoletti” ha come protagonista la piccola Yu'er, ritenuta non idonea al corso di nuo...

 

DiRT 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One

DiRT 4 è il videogioco rallistico sviluppato da Codemasters, regina dei titoli automobilistici arcade, storica creatrice della saga di Toca Race Driver e del successore spirituale Grid, oltre al recente Dirt Rally, uscito lo scorso anno su PS4 e Xbox One. Se nella precedente generazione i Dirt hanno rappresentato uno spettacolare connubio tr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni