X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Detroit anteprima videogame per PS4: il lato umano dei robot

07/01/2016 14:00
Detroit anteprima videogame per PS4 il lato umano dei robot

Detroit è il nuovo videogioco dei Quantic Dream, autori di Heavy Rain e Beyond: Due Anime. Il titolo si basa su un gameplay che plasmerà il mondo di gioco, oltre a scelte morali e tematiche adulte, in un contesto futuristico abitato da robot e umani

Detroit è il prossimo videogioco della casa francese Quantic Dream, salita alla ribalta nella scorsa generazione con produzioni dal forte impatto emotivo, prima con Heavy Rain e successivamente con Beyond: Due Anime. Il successo ottenuto è da ricercare nella realizzazione tecnica, con un motion capture avanzato di animazioni ed espressioni facciali, e una storia raccontata attraverso le scelte del giocatore. La struttura del nuovo progetto dell’azienda, nata a Parigi, si muove nuovamente sulla linea emotiva, con una trama capace di variare a seconda delle nostre decisioni.

La trama di Detroit introduce l’elemento futuristico dei robot, in una tema ampiamente trattato nella letteratura di fantascienza, ma che appare molto raramente nel mondo videoludico, specialmente all’interno di produzioni dal così elevato standard tecnico. Il creatore David Cage, già autore dei precedenti giochi, porterà nel cuore del racconto le intricate e contradditorie lotte per mostrare il lato umano delle emozioni, cosa significhi lottare ogni giorno per dimostrare chi siamo veramente, al di là delle apparenze fisiche. Detroit tratterà inoltre del difficile e complicato rapporto tra umani e robot, all'interno dell'omonima città statunitense.

Il gameplay del nuovo progetto Quantic Dream punta ancora una volta l’accento sulla creazione di un mondo credibile e dove ogni nostra azione avrà una conseguenza, sia in termini immediati che nello sviluppo conclusivo della storia. L’intento è quello di raccontare un’avventura attraverso le nostre decisioni, che andranno a plasmare rapporti ed equilibri personali e sociali, grazie a dialoghi a scelta multipla e a bivi all’interno della struttura di gioco. Le fondamenta del titolo ricalcano così quelle viste nei due precedenti giochi della software house francese, con un ritmo lento e ragionato durante l’esplorazione, e momenti action che ruotano attorno alla pressione dei tasti giusti al momento opportuno.

La grafica del gioco, come da tradizione, si presenta con una riproduzione di volti e persone assolutamente all’avanguardia, grazie a un motore tecnico pienamente next-generation. La cura con cui sono realizzati i personaggi è ancora più evidente nei dettagli della pelle e nella mimica facciale, punto di forza di Detroit grazie ad un accurato sistema di scansione digitale. L’estremo realismo si completa attraverso animazioni del corpo e scenari dall’elevato dettaglio poligonale, che regalano un quadro tecnologico avanzato e che elevano la nuova produzione dei Quantic Dream come un nuovo standard visivo su console.

Quantic Dream è riconosciuta all’interno dell’universo videoludico come una delle più innovative case di produzione, per quanto riguarda tematiche e comparto tecnico. Il loro primo titolo su Playstation 2, Fahrenheit, ebbe un’accoglienza entusiastica in termini di novità e struttura di gioco, una sorta di avventura grafica basata su scelte capaci di influenzare la storia. L’idea di questo progetto getta le basi dell’azienda parigina, che negli anni a venire diventa una delle maggiori risorse di sviluppo all’interno di Sony, con giochi realizzati in esclusiva proprio sulle piattaforme della compagnia giapponese. Sin dalla scorsa generazione, la software house francese si lega infatti agli interessi del marchio Playstation, con due titoli dall’elevato impatto sul pubblico. Heavy Rain rappresenta il primo successo su larga scala, con una rappresentazione tecnica e di intreccio narrativo assolutamente unico, grazie a scelte multiple e a vari personaggi da comandare, in una trama dai forti connotati thriller e noir. Beyond: Due Anime punta, invece, maggiormente sul coinvolgimento emotivo e soggettivo da parte del giocatore, con un focus incentrato sulla parte psicologica e soprannaturale dell’unica protagonista di gioco.

L’uscita di Detroit è attesa per il 2016, con una probabile finestra di lancio collocata sul finire dell’anno in corso. Nell’attesa, Quantic Dream porterà nei negozi, il prossimo 2 marzo, Heavy Rain & Beyond: Two Souls Collection, una versione rimasterizzata dei due classici usciti nella scorsa generazione.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 

Redlands n.3 il fumetto horror della Image Comics continua il suo successo

Redlands n.3 uscirà la prossima settimana nelle fumetterie americane grazie alla casa editrice Image Comics. Questo albo dai toni horror ha avuto un grandissimo successo sia a livello di pubblico che tra gli esperti del settore. Alle redini del fumetto troviamo sempre lo stesso team creativo: Jordie Bellaire ai testi e Vanesa Del Rey ai dise...

 

Swamp Thing di Mark Millar il fumetto integrale della collana della Vertigo Comics

Biblioteca Vertigo: Swamp Thing di Mark Millar è la pubblicazione della sezione Vertigo Comics della RW Edizioni. Questa collana si chiama Biblioteca di Lucien e normalmente vengono pubblicate opere complete realizzate da grandi autori che compaiono per la prima volta in Italia. La nuova versione di questa storia vede ai testi due grandissim...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin