X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Just Cause 3 recensione videogame per PS4 e Xbox One: libertà totale d'azione

03/12/2015 14:00
Just Cause 3 recensione videogame per PS4 Xbox One libertà totale d'azione

Just Cause 3 è l'open world più folle e distruttivo sulle console di nuova generazione, grazie ad Avalanche Studios, autori anche del videogioco di Mad Max. Isole tropicali, colori caldi e decine di elementi distruttibili nel ritorno di Rico Rodriguez

Just Cause 3 games, la serie Just Cause, nata su Playsation 2 e Xbox, è arrivata al successo di critica e pubblico nella scorsa generazione, con l’avvento del seguito su PS3 e Xbox 360. Il gioco sviluppato dal team Avalanche Studios si ritagliò uno spazio nel genere dei free roaming grazie alla libertà concessa al giocatore, in una struttura originale ed estremamente divertente. Oltre ad un’ottima realizzazione grafica, con paradisi tropicali a fare da sfondo alle avventure di Rico Rodgriguez, le decine di possibilità offerte dal gameplay in termini di azioni di gioco, regalavano un’assoluta libertà nel panorama degli open world. Con l’avvento della nuova generazione di console, la saga ha compiuto un ulteriore balzo in avanti per quanto riguarda la distruttibilità ambientale, con un motore fisico migliorato e l’unione di gadget dal potenzialmente letteralmente esplosivo.

Trama, in Just Cause 3 ritorna l’eroe Rico Rodriguez, impegnato a liberare il tropicale arcipelago di Medici dall’oppressione del Generale di Ravello, dispotico e sanguinario dittatore locale. Nel corso dell’avventura avremo così il sostegno di personaggi del posto, dall’amico d’infanzia Mario Frigo, al trafficante Sheldon, sino alla scienziata Demah, tutti al nostro fianco per cercare di ribaltare le sorti dell’assolata, e fittizia, isola latinoamericana. La storia si sviluppa attraverso situazioni e dialoghi dal carattere fortemente ironico, una trama che non si prende mai troppo sul serio ma gioca continuamente sul filo della comicità.

Gameplay, Just Cause 3 è ad oggi il free roaming più folle ed esplosivo realizzato, con centinaia di elementi che possono essere distrutti, nei modi più vari e creativi possibili. Questa capacità è data dai gadget a nostra disposizione, che possono essere utilizzati in combinazione per dei risultati davvero unici, e sempre originali. Alla base della struttura di gioco avremo a disposizione il rampino, in unione al paracadute e alla tuta alare, che regalano un insieme di possibilità di azione ed esplorazione enormi. La mappa di gioco, estesa e ampia, offre al giocatore decine di punti di interesse, tra la liberazione di accampamenti, la demolizione di pompe di benzina, statue, cartelloni propagandistici e stazioni di polizia, al soldo del dittatore. L’assoluta libertà di movimento si realizza anche nella possibilità di farsi recapitare, in ogni circostanza e zona, armi, elicotteri e carri armati, oltre alle diverse sfide da completare per potenziare specifiche abilità di Rico.

Grafica, dal punto di vista tecnico Just Cause 3 regala paesaggi dal forte impatto visivo, con colori caldi e accesi, e un’estensione della mappa di gioco varia e curata, dalle zone collinari sino all’oceano che circonda le isole. La resa dell’acqua e dei riflessi su di essa, insieme alle esplosioni, rappresentano la parte meglio realizzata a livello grafico. Il modello poligonale di Rico si attesta su ottimi livelli, così come le animazioni di gioco, diverse e credibili a seconda della circostanza. La distruttibilità dello scenario è un altro dei punti forte del titolo, con statue, edifici, cisterne che possono essere distrutte, nel modo più consono o originale possibile, grazie all’equipaggiamento del nostro protagonista. La resa visiva delle esplosioni, con nuvole di fumo e fuoco, e pezzi che volano ovunque restituiscono un motore fisico e grafico cinematografico, degno di molte produzioni d’azione apprezzate sul grande schermo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel Comics Deadpool 2, il sequel si arricchisce di un nuovo personaggio a fumetti

Deadpool 2, sequel dell’esordio cinematografico del personaggio Marvel Comics che ha ottenuto un ottimo successo al botteghino statunitense, si sta componendo di maggiori dettagli che andranno a formare la nuova narrazione. Protagonista nei panni del particolare eroe dei fumetti, creato negli anni novanta da Rob Liefeld e Fabian Nicieza, sar&...

 

The Unsound per BOOM! Studios, il nuovo fumetto horror di Cullen Bunn

BOOM! Studios annuncia l'uscita di una nuova serie originale che debutterà a giugno. Si tratta di “The Unsound” scritta dallo specialista del brivido Cullen Bunn (“Deadpool”, “The Sixth Gun”, “Uncanny X-Men”, “Helheim”, “Monsters Unleashed“) e disegnata da Jack T. Cole. ...

 

Recensione Canituccia, una storia di Matilde Serao pubblicata da Orecchio Acerbo

Canituccia è una piccola storia che viene pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo. Il racconto è stato scritto da una grande donna Matilde Serao, scrittrice e giornalista vissuta tra la fine del 1800 e gli inizi del ‘900. Canituccia è tratto dal libro “Piccole Anime” pubblicato nel 1883. La trama di qu...

 

Recensione La Leggenda delle Nubi Scarlatte, la magica graphic novel di Saverio Tenuta

La Leggenda delle Nubi Scarlatte è la graphic novel scritta, disegnata e colorata dal grande artista internazionale Saverio Tenuta. In questo mese di marzo la casa editrice Magic Press ha deciso di pubblicare la versione integrale della storia, un’opera bellissima che si compone di 208 pagine. In questa graphic novel troviamo magia, am...

 

Marvel Comics nuova serie a fumetti, Secret Empire ed il tradimento di Captain America

Marvel Comics il prossimo aprile lancerà Secret Empire, una nuova serie alla base della quale c’è uno sconvolgente segreto. Il tradimento è l’elemento è alla base della narrazione. La trasformazione dell’eroe ed emblema del mondo Marvel che diventa il nemico dal quale difendersi. Questo almeno sembra qu...

 

Image Comics presenta Paklis: il fumetto che interroga l'apatia moderna

Image Comics annuncia l'uscita di "Paklis", una serie antologica scritta e disegnata da Dustin Weaver. Saranno tre storie accomunate da un'intrigante filo rosso: cosa scegliere tra una routine gestibile e la possibilità di un salto nel buio con il rischio di affacciare un'esistenza al limite? I protagonisti delle tre storie presentate sono ...

 

Lego Worlds, recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'immaginazione al potere

LEGO® Worlds è il videogioco sviluppato da TT Games e pubblicato da Warner Bros. Interactive Entertainment, la visione formato mattoncino di un universo dove immaginare, creare e condividere ogni costruzione. Sulla base del successo internazionale di Minecraft, il brand videoludico di Lego si espande verso mondi aperti e piegati alla nos...

 

Kong Skull Island, dal film alla serie comics

Kong Skull Island ha ottenuto un ottimo risultato al botteghino ma oltre al cinema il gorilla gigante sarà protagonista di una nuova serie a fumetti. King Kong nell’immaginario collettivo rappresenta il gigante invincibile che può essere sconfitto soltanto dalla bellezza femminile. Nel 1933 fu l’attrice Fay Wray ad ammalia...

 

Nancy Drew & The Hardy Boys: The Big Lie, un classico rivisitato per Dynamite Entertainment

“Nancy Drew & The Hardy Boys: The Big Lie #1”, Dynamite Entertainment si è interessata all'acquisto dei diritti del franchise detenuti da Papercutz, capeggiata da Nick Barrucci, per vari progetti fumettistici. Intanto, l'otto marzo ha debuttato la miniserie comics “Nancy Drew & The Hardy Boys” con un primo arc...

 

American Gods Shadows, nuova serie comics targata Dark Horse

American Gods Shadows non sarà solo un fumetto edito dalla Dark Horse Comics e tratto dall’omonimo romanzo scritto da Neil Gaiman, tradotto in lingua italiana da Katia Bagnoli. Nel 2017 verrà lanciata l’omonima serie televisiva con protagonisti, tra gli altri, Emily Browning (la Babydoll di Sucker Punch), Ricky Whittle (in...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni