X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

House of Cards 4, il successo di Frank Underwood nella nuova stagione

26/11/2015 18:02
House of Cards 4 il successo di Frank Underwood nella nuova stagione

House of Cards 4 arriverà sui nostri schermi nel 2016 con una nuova stagione delle avventure presidenziali di Frank Underwood, magistralmente interpretato da Kevin Spacey. Cerchiamo di comprendere i motivi di tanto successo, al di là della trama ben costruita.

House of Cards 4. Prendete i palazzi del potere di Washington D.C., capitale della nazione più influente al mondo, metteteci dentro un attore dal carisma magnetico di Kevin Spacey, una Robin Wright a proprio agio nei panni della conturbante consorte, un torto subito o quantomeno avvertito come tale, una trama che definire accattivante e pruriginosa è poco e un budget decisamente sopra la media. Basta questo a spiegare il successo di "House of Cards" che nel 2016 andrà in onda con la quarta stagione, di certo non l'ultima? Probabilmente no, per comprendere le 9 nomination Primetime Emmy Award, le 4 ai Golden Globe e le 13 agli Emmy Award solo per quanto riguarda le prime due stagioni, occorre analizzare in modo più approfondito.

Successo. Quando un personaggio diviene corrente nel linguaggio comune per definire alcune caratteristiche stereotipiche, cioè diventa proverbiale, siamo di fronte a un fenomeno più profondo del semplice successo commerciale. Frank Underwood oggi, per le persone di Europa e Nord America, è la personificazione del politico del tutto privo di etica e di scrupoli, un moderno Machiavelli in giacca e cravatta che scruta nell'animo delle persone unicamente per trarne vantaggi. La serie tv giusta al momento giusto, se si pensa alla sfiducia che la gente nutre nei confronti dei propri esponenti politici. Se a questo si aggiunge la modalità di distribuzione innovativa con tutti gli episodi di una stagione lanciati in simultanea sulla piattaforma Netflix, favorendo la fruizione massiccia che va di moda oggi, possiamo arrivare a comprendere come mai "House of Cards 4" è diventato per gli amanti del thriller politico quello che "The Walking Dead" è per i patiti dell'orrore.

Nuova stagione. La quarta stagione approderà su monitor e teleschermi nel 2016 e le indiscrezioni non sono molte: si specula su una possibile rivalità tra  Frank Underwood e la ex consorte per la corsa alla Casa Bianca, ma sono solo voci flebili. La terza stagione è stata piuttosto riflessiva e probabilmente la prossima conterrà più azione, ma del resto non sono spari e corse in auto ciò che i fan vogliono vedere. In tanti sono rimasti affascinati dalla facilità con la quale Frank e Claire, all'inizio il capo della maggioranza democratica alla Camera e la dirigente di una piccola organizzazione non-profit, diventino il presidente e la first lady grazie all'abilità di saper leggere magistralmente la psiche degli individui e sfruttarne debolezze e insicurezze.

Trama. Di certo c'è che tra i telespettatori e i personaggi di "House of Cards 4" è stato amore a prima vista: le avventure del deputato alla Camera proveniente da uno stato del Sud hanno ricevuto l'85% nella prima stagione, l'88% nella seconda e il 77% nella terza. Le motivazioni della leggera flessione non sono chiare: più si va avanti e più è difficile stupire il pubblico che probabilmente aveva apprezzato di più le macchinazioni di Frank per salire alla Casa Bianca che non ciò che ha fatto una volta divenuto presidente. Difficilmente, però, Frank se ne curerebbe visto che, per dirla con parole sue, "la democrazia è sopravvalutata".

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Younger, recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva “Younger” va in onda su FoxLife dal 21 febbraio 2017. Creata da Darren Star e basata sull’omonimo romanzo di Pamela Redmond Satran, la dramedy propone un esilarante racconto che ruota attorno al personaggio di Liza Miller, quarantenne reduce da un divorzio e impegnata nel cercare un lavoro.  L'...

 

Empire: Demi Moore interpreterà un'infermiera e sarà anche nella quarta stagione

Demi Moore entra nel cast artistico della serie televisiva "Empire".  La celebre attrice statunitense interpreterà il ruolo di una misteriosa infermiera che costruirà un rapporto con la famiglia Lyon. Il personaggio è previsto anche per la quarta stagione del musical drama creato da Lee Daniels e Danny Strong.  I nu...

 

Dance Dance Dance, nona puntata: le immagini delle esibizioni singole

La nona puntata del programma televisivo "Dance Dance Dance" va in onda su FoxLife il 22 febbraio 2017. Il nuovo appuntamento con l'edizione italiana del talent show è caratterizzato nuovamente dalle esibizioni singole: Clara Alonso con "Single Ladies" di Beyoncé, Diego Dominguez con "Smooth Criminal" di Michael Jackson,&nb...

 

O11CE – Undici Campioni, intervista al cast della serie Disney sul calcio

"O11CE – Undici Campioni" è la prima serie tv Disney live action dedicata al calcio. La trama sfrutta il dinamismo dell'ambientazione sportiva per costruire una storia avvincente e significativa. Il protagonista principale è Gabo Moreti, un ragazzo di sedici anni che vive insieme a sua nonna in una piccola c...

 

The White Princess, il nuovo historical drama debutterà su Starz il 16 aprile

Starz ha annunciato che la serie televisiva "The White Princess" debutterà il 16 aprile 2017.  Seguito della miniserie "The White Queen", propone un racconto ambientato in Inghilterra nel XV° secolo. La trama è tratta dall'omonimo romanzo di Philippa Gregory e da parte della serie di romanzi "The Cousins’ War" del...

 

Vikings, 'tutti possiamo immedesimarci nella trama': intervista a Georgia Hirst

La quarta stagione della serie televisiva “Vikings” ha debuttato su Rai 4 il 20 febbraio 2017.  Strutturato nella forma di historical drama, il racconto segue le vicende del vichingo Ragnar Lothbrok, celebre personaggio della mitologia scandinava.  Abbiamo intervistato l’attrice inglese Georgia Hirst, interpr...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS' mantiene la vetta della classifica

"NCIS" mantiene la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il quindicesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Pandora's Box (Part I)" e diretto da Arvin Brown, ha registrato 15.29 milioni di spettatori.  Perde terreno e resta al secondo posto la sitcom "The...

 

Il fuggiasco, serie tv di culto degli anni sessanta con David Janssen, colpisce ancora oggi

"Il fuggiasco" è stata una delle serie tv di maggior successo degli anni sessanta; creata da Roy Huggins e prodotta da QM Productionse United Artists Television, andò in onda sulla ABC dal 1963 to 1967 per un totale di 120 episodi da 51 minuti. Il telefilm narra la storia di Richard Kimble, un fisico medico ingiustamente incarcerato p...

 

Matrix Chiambretti, una puntata speciale dedicata alla storia del Bagaglino

Piero Chiambretti torna su Canale 5 con una puntata speciale di “Matrix Chiambretti”, in onda venerdì 24 febbraio in seconda serata. L'argomento al centro della discussione sarà il "Bagaglino", in occasione del trentesimo anniversario del celebre spettacolo a cui è legata un'epoca televisiva.  Numerosi g...

 

I fantasmi di Portopalo, intervista a Angela Curri: 'una storia che assolutamente bisogna conoscere'

Rai 1 propone una significativa miniserie televisiva intitolata "I fantasmi di Portopalo", liberamente tratta dall’omonimo libro di Giovanni Maria Bellu. Ambientata nella seconda metà degli anni Novanta, la trama è focalizzata sul pescatore Saro Ferro, interpretato da Giuseppe Fiorello. Terminata una battuta di pesca ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni