X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

I migliori anni della nostra vita, il film di William Wyler con Dana Andrews e Mirna Loy

20/11/2015 15:00
I migliori anni della nostra vita il film di William Wyler con Dana Andrews Mirna Loy

I migliori anni della nostra vita di William Wyler è un film drammatico con Fredric March, Mirna Loy e Dana Andrews. Vincitrice di sette premi Oscar, l'opera uscì negli Stati Uniti il 21 novembre del 1946.

I migliori anni della nostra vita è un film drammatico prodotto dalla MGM, diretto da William Wyler e interpretato da Fredric March (“Il dottor Jekyll”), Mirna Loy (“L’intraprendente signor Dick”), Dana Andrews (“Un angelo è caduto”) e dal non professionista Harold Russell. L’opera venne distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi il 21 novembre del 1946 ed ebbe all’epoca un grande successo di pubblico e di critica. Un risultato confermato anche dai sette premi Oscar vinti: miglior film, miglior regia, miglior attore (March), miglior attore non protagonista (Russell), miglior sceneggiatura, miglior colonna sonora e miglior montaggio.

Trama. Tratto dal romanzo in versi di MacKinlay Kantor “Glory for me”, “I migliori anni della nostra vita” è ambientato negli Stati Uniti durante il periodo post bellico e vede come protagonisti tre reduci appena tornati a casa, i quali provano tutti un profondo disagio morale e psicologico nella loro nuova vita “civile”. Il primo è Al Stephenson (Fredric March), un bancario che ha difficoltà nel rapportarsi con il prossimo, il secondo è l’invalido Homer (Harold Russell), il quale ha crescenti problemi con la fidanzata, mentre il terzo è Fred Derry (Dana Andrews), ex capitano aeronautico che prova un disgusto più generale.

William Wyler. Ad aver diretto “I migliori anni della nostra vita” è William Wyler, uno dei più grandi registi della Hollywood classica, autore che ha girato numerosi film, dalla commedia romantica “Vacanze romane” all’opera di propaganda interventista “La signora Miniver” fino al kolossal “Ben Hur”. Il cineasta è stato apprezzato soprattutto per il particolare uso dello spazio scenico e della profondità di campo, qualità che si possono riscontrare anche nella pellicola del ’46. Inoltre, per “I migliori anni della nostra vita” il cineasta fece la scelta antispettacolare di filmare interni anonimi con una fotografia senza effetti e di lavorare anche con attori non professionisti.

Produzione. All’inizio, la vicenda produttiva de “I migliori anni della nostra vita” non fu facilissima, in quanto il boss della MGM Samuel Goldwyn, dopo essere stato convinto dalla moglie a finanziare il progetto, cambiò idea perché riteneva la storia troppo deprimente. E a farlo tornare sui suoi passi, ci furono il regista William Wyler e lo sceneggiatore Robert E. Sherwood, oltre che un sondaggio che dimostrava il grande interesse degli statunitensi per l’argomento. Inoltre, il film fu molto costoso e il riscontro commerciale non era garantito, soprattutto per la sua durata di 172 minuti (insolita per l’epoca). Ma il timore del flop fu scongiurato dal pubblico, che apprezzò il film e ne fece un grande successo al box office.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Juri Saitta
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dwayne Johnson e lo sceneggiatore Evan Spiliotopoulos in un film su Genghis Khan

Evan Spiliotopoulos, sceneggiatore del film “La bella e la bestia" (leggi l’intervista) e “Il cacciatore e la regina di ghiaccio” (leggi l’intervista) lavorerà ad un film su Genghis Khan. La Universal Pictures ha infatti acquistato uno script di avventura scritto dal stesso Evan Spiliotopoulos, che ha come...

 

Brian De Palma, il nuovo film 'Domino' con Nikolaj Coster-Waldau

Brian De Palma per il nuovo film “Domino” sceglie un argomento europeo, quello degli attacchi terroristici. Ma ciò che si nota soprattutto è la scelta di un cast divenuto famoso per le serie televisive. “Domino” è infatti una pellicola che ha come protagonista Nikolaj Coster-Waldau, che nella saga &ldqu...

 

Leonardo DiCaprio interpreterà in un film il pittore Leonardo Da Vinci

Leonardo DiCaprio interpreterà Leonardo Da Vinci in un biopic. La Paramount sarà produttrice del film, che è tratto dal libro del biografo Walter Isaacson, il quale ha già lavorato alle biografie di Steve Jobs e Albert Einstein. L’idea del film è dello stesso DiCaprio, che risale a dei racconti paterni. In...

 

Film più visti della settimana, 'Annabelle: Creation' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al...

 

Ce qui nous lie, tre fratelli e un vigneto per il film di successo in Francia

Ce qui nous lie è il film di Cédric Klapisch ambientato in un vigneto della Borgogna, dove tre fratelli si riuniscono. È uno dei film di maggiore successo in Francia, avendo incassato 4,5 milioni di euro in due mesi (è uscito il 14 giugno 2017). Nel cast ci sono Pio Marmaï, Ana Girardot e François Civil...

 

Professor Marston & The Wonder Women, prima immagine del film

È stata diffusa la prima immagine del film “Professor Marston & The Wonder Women” (leggi l’articolo su Moulton Marston e le origini di Wonder Woman). La pellicola racconta la storia reale dello psicologo di Harvard Dr. William Moulton Marston, che creò il personaggio di Wonder Woman negli anni '40. Marston era a...

 

Le star di Hollywood con le case più grandi e costose, da Will Smith a Oprah

Ogni cosa ad Hollywood segue il principio del “bigger than life”: tutto è più grande, più bello, più intenso, e le case delle star non fanno eccezione. Leonardo DiCaprio possiede almeno quattro ville, ma la prima è stata quella ad Hollywood Hills, comprata dopo il successo di “Titanic” per...

 

Il Festival di Venezia proietterà il film 'Il cavaliere elettrico'

La Mostra del Cinema di Venezia presenterà il film “Il cavaliere elettrico” (1979), diretto da Sydney Pollack. La proiezione avverrà dopo la consegna dei Leoni d’Oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford, protagonisti del film. La storia raccontata è quella di Sonny Steele (Redford), cowboy in pensione ...

 

Lenny Abrahamson, il regista è sul set del nuovo film 'The Little Stranger'

Lenny Abrahamson è al lavoro al nuovo film “The Little Stranger”. Il regista è stato candidato nel 2016 all’Oscar per il film “Room”, con cui Brie Larson ha ottenuto il premio come migliore interpretazione (leggi l'intervista all'attore del film). “The Little Stranger" racconta la vicenda del dotto...

 

Recensione del film Monolith

Monolith è il film di Ivan Silvestrini, che racconta di una madre che lascia il figlio in un nuovo prototipo di auto da cui è impossibile uscire. Nel cast ci sono Katrina Bowden (già vista in “Hard Sell”, la serie tv “30 Rock” in cui ha recitato per sette stagioni), Damon Dayoub, Brandon Jones e Ashley ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni