X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

L'elenco telefonico degli accolli, BAO Publishing e Zerocalcare in una nuova raccolta dal blog del celebre fumettista

14/11/2015 11:00
L'elenco telefonico degli accolli BAO Publishing Zerocalcare in una nuova raccolta dal blog del cele

Michele Rech raccoglie gli ultimi due anni della sua vita da blogger e ripropone alcuni dei racconti pubblicati su zerocalcare.it intervallate da vignette inedite

Blog Zerocalcare. Dopo “Ogni maledetto lunedì su due” Zerocalcare firma la seconda raccolta del suo blog, “Il telefono degli accolli”. Il libro propone i racconti degli ultimi due anni estrapolati dal suo blog e alternati ad un serie inedita. Lo scopo è provare a fare "il punto sulla vita mia di questi 2 anni, le cose che sono cambiate in meglio, in peggio, in boh” scrive Michele Rech sul suo stesso blog nel presentare il nuovo libro edito da BAO Publishing.

L’elenco telefonico degli accolli. Zerocalcare cammina su una strada di uova, calpesta un qualcosa di fragile e si porta addosso una serie di fardelli, come il sogno di fare il paleontologo o la fiducia delle persone che continuano a credere in lui. Tra una camminata e alcune uova rotte, Zerocalcare porta, attraverso le sue vignette e il suo “umorismo nero”, a riflettere sulle esasperazioni della vita contemporanea. Nei racconti de "L'elenco telefonico degli accolli" sono spesso  protagonisti i nuovi mezzi di comunicazione: in “Muore uno famoso” Zerocalcare sa che l’unica cosa da fera in questi casi, come suggerisce il caro amico armadillo, è spegnere computer e cellulare e attivare il 'protocollo della quarantena' per evitare di incappare in un litigio 2.0 da post buonista VS post cinico. “Demone della reperibilità” ci ricorda che ogni tanto, adottare un sano menefreghismo nei confronti della spunta blu per non lasciarsi sopraffare da telefonate e dai messaggi che ci tormentano e ci attaccano da più fronti, non sarebbe male. Non mancano riflessioni su una vita da trentenne un po’ precaria, da camminata sulle uova appunto, che spesso cede al last minute o al rimanda a domani quello che potresti fare oggi come ne il “Demone dell’inadempienza” che 'in molte culture ha la forma di di un grosso avvoltoio appollaiato sulla spalla' e ci ricorda che abbiamo perso 126 minuti della nostra vita e ci elenca tutto quello che altri avrebbero potuto fare di rilevante in quei 126 minuti, ma alla fine non si può far altro che accettare una 'nullafacenza tormentata'.

Fumetto Zerocalcare. Ritroviamo storie che abbiamo già letto ma che è piacevole conservare su carta per allontanarle da una dimensione digital. Tutti i racconti sono la metafora della vita dell’autore tanto da diventare un volume meno generale ma più intimo e personale anche se è chiaro che ognuno può proiettare qualcosa di sé. A far riflettere e ad accompagnare Zerocalcare nelle sue storie non solo l’amico armadillo ma anche delle special guest star del calibro di Platone, Picasso, Galileo e ultimi ma non meno importanti, Timon e Pumba profeti del mantra hakuna matata che svelano essere una censura disneyana.
Nero come i suoi tratti l’umore di Zerocalcare è ironico, cinico e spaventosamente realista.

Libri Zerocalcare. Secondo nel Premio Strega Giovani con “Dimentica il mio nome”, oltre a “L’elenco telefonico degli accollli” ha pubblicato su Internazionale "Ferro e piume" il resoconto di un pomeriggio di fine luglio in Siria, sulla strada per Kobane. Una storia che arriva dopo “Kobane Calling” pubblicato sempre su Internazionale.

Zerocalcare. È arrivato prima il fumettista e poi il blogger, le due dimensioni si sono fuse in un progetto di successo come zerocalcare.it avviato nel 2011. Il blog è una raccolta di storie in stile autobiografico, in un solo anno Michele Rech porta a casa, nel 2012 il premio Macchianera Award 2012 come "Miglior disegnatore - Vignettista", mentre nel 2013, BAO Publishing pubblica “Ogni maledetto lunedì su due” prima raccolta dal suo blog. Nel 2015 sulla rivista Internazionale pubblica un reportage a fumetti “Kobane Calling” sul conflitto tra curdi e Stato Islamico.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

My Favorite Thing Is Monsters, la graphic novel di Emil Ferris

In una recente intervista rilasciata al New York Times Emil Ferris, definita dalla critica tra i migliori artisti di graphic novel, parla della suo nuova vita dopo la paralisi alla mano destra dopo aver contratto un virus sulle sponde del Nilo. Racconta di come ha dovuto imparare nuovamente la sua arte, senza arrendersi, fino alla realizzazione del...

 

Bungo Stray Dogs, l'accattivante manga per Panini Comics: quando gli scrittori vanno a caccia di misteri

“Bungo Stray Dogs #1” sarà disponibile per Planet Manga dal 9 marzo grazie a Panini Comics. Stiamo parlando del manga giapponese realizzato da Kafka Asagiri (sceneggiatura) e Sango Harukawa (disegni). L'acclamata serie ancora in corso ha debuttato nel 2012, dando successivamente vita a diversi romanzi ispirati al manga e un fedel...

 

Halo Wars 2, recensione videogame per Xbox One: la strategia di Microsoft

Halo Wars 2 è il videogioco sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da Microsoft, uno strategico in tempo reale in esclusiva per Xbox One e piattaforme PC. Il primo capitolo, uscito su Xbox 360, era un piacevole diversivo dalla serie principale, da cui prendeva personaggi, nemici e situazioni di gioco, trasportandole nell’universo...

 

Van Helsing dal romanzo di Bram Stoker alla serie Tv fino ai comics

Bram Stoker nel romanzo Dracula aveva creato un personaggio erudita dal marcato accento teutonico capace, mediante la sua conoscenza scientifica, di combattere il vampirismo comparso nell’Inghilterra del diciannovesimo secolo e sconfiggere il più temibile dei mostri, Dracula. Personaggio che è stato ripreso fedelmente in alcuni ...

 

Sky Doll, il primo volume in libreria: dal successo del fumetto alle ristampe

Esce oggi il primo volume di “Sky Doll” riproposto da Bao Publishing nel suo formato originale. Mentre il quarto albo (leggi la nostra recensione qui) è gia in tutte le librerie, “Sky Doll vol.2 - Aqua” e “Sky Doll vol.3 - La città Bianca” saranno rispettivamente disponibili dal 16 marzo e dal ...

 

Wolverine Vecchio Logan il comics che ha ispirato il film con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo primo marzo. Ancora una volta Hugh Jackman vestirà i panni di Wolverine, l’uomo dagli artigli in lega di metallo. Per l’occasione Panini Comics renderà nuovamente disponibile l’appassionante comics scritto da Mark Millar e...

 

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 

Batman Arkam VR, recensione speciale PS VR: il Cavaliere Oscuro in prima persona

Batman Arkham VR è il videogioco sviluppato da Rocksteady Studios, pensato per esser giocato esclusivamente con PlayStation VR, il visore di realtà virtuale di Sony per PS4. La serie, che ha rappresentato un grande successo in ambito videoludico, si prende una licenza con questa sorta di spin-off investigativo, che esula quindi dal cl...

 

Flight of the Raven, comics vincitore del Best Artist Award di Angoulême 2017

Flight of the Raven, Il Volo del corvo è una graphic novel d’avventura e di azione scritta daJean-Pierre Gibrat che ha conquistato il premio come migliore artista alla scorsa edizione del festival di Angoulême. La trama di Flight of the Raven è ambientata a Parigi e ripercorre il periodo dell’occupazione tedesca, du...

 

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni