X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Much Loved: 4 donne si raccontato nel film di Nabil Ayouch vietato dalle autorità marocchine

07/10/2015 11:04
Much Loved 4 donne si raccontato film di Nabil Ayouch vietato dalle autorità marocchine

"Much Loved" è il film di Nabil Ayouch vietato dalle autorità marocchine: la trama segue 4 donne che raccontano la loro professione.

Much Loved è il film che uscirà nelle sale l‘8 ottobre 2015. La pellicola è diretta dal regista marocchino Nabil Ayouch, ed è stata presentata al Festival di Cannes nella sezione Quinzaine des réalisateurs.

Trama. La vicenda segue quattro donne, Soukaina, Hlima, Noha e Randa: a Marrakech vivono di prostituzione, e lavorano con dignità e senso di emancipazione. La società marocchina le sfrutta, e loro si sostengono a vicenda, lottando per sopravvivere.

Il regista è Nabil Ayouch ha già lavorato a “2 Les chevaux de Dieu” del 2011, ispirato agli attentati suicidi di Casablanca del 16 Maggio 2003. Del 2011 è il documentario “My Land”. Il film "Much Loved" è stato vietato dalle autorità marocchine, ritenendo che offenda i valori morali e la donna. Il regista vive sotto scorta e i medesimi attori hanno subito minacce.

Nabil Ayouch nel 2009 ha creato e diretto lo spettacolo del World Economic Forum di Davos dopo aver diretto numerosi spettacoli dal vivo, tra cui l’apertura di “Temps du Maroc” in Francia, al Palazzo di Versailles nel 1999. Tra il 2005 e il 2010 ha prodotto 40 film, fino a lanciare nel 2006 un programma di sviluppo con il sostegno dell’Unione europea e la Fondazione Festival Internazionale del Film di Marrakech, permettendo uno sviluppo di progetti di produttori e sceneggiatori provenienti dai dieci paesi della sponda sud del Mediterraneo.

Distribuzione. “Much Loved” è distribuito da Valerio De Paolis, che con la sua nuova distribuzione “Cinema” promuove un cinema difficile da veicolare, per tematiche e impatto sulla cultura. Il precedente film distribuito era “Taxi Teheran” del regista iraniano Jafar Panahi, che non potendo girare a causa del divieto imposto dal governo iraniano ha ambientato il film in un taxi, dove uomini, ricchi, poveri, delinquenti e gentiluomini si raccontano lanciando un flashes sull'Iran di oggi.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione del film Valerian e la città dei mille pianeti

Valerian e la città dei mille pianeti (“Valérian et la Cité des mille planètes") è il film di fantascienza di Luc Besson. L’esordio avviene in un luogo paradisiaco, tra esseri umanoidi ed esplosioni che avvertono di una minaccia imminente. Già qui Besson è vittima dello stesso materiale ...

 

First They Killed My Father, il film di Angelina Jolie conviene la critica

First They Killed My Father è il film di Angelina Jolie che ha ottenuto ottime recensioni negli Stati Uniti. La storia è quella dell’attivista Loung Ung, che per sopravvivere al regime cambogiano dei Khmer Rossi dal 1975 al 1978 vede disgregata la propria famiglia. La storia viene raccontata dalla protagonista, una bambina di c...

 

L'incredibile vita di Norman, incontro con Richard Gere: 'il mio personaggio vorrebbe esaudire le promesse'

L'incredibile vita di Norman (“Norman: The Moderate Rise and Tragic Fall of a New York Fixer”) è il film di Joseph Cedar con Richard Gere, presentato a Roma. La pellicola negli Stati Uniti è uscita ad aprile 2017 ed ha ottenuto recensioni positive. La storia racconta del faccendiere Norman Oppenheimer, che a New York tess...

 

Film più visti della settimana, la novità è 'American Assassin'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 15 al 17 settembre 2017 conferma il primo posto per “IT”, tratto dal romanzo di Stephen King (218.710.619 dollari): la creatura malvagia che uccide i bambini della città è tornata, mentre sette abitanti cercano di eliminarlo. Al secondo posto entra “Ameri...

 

'Meg', l'horror con protagonista Jason Statham arriva nel 2018

Ha dovuto aspettare due decenni, ma Steve Alten avrà finalmente la soddisfazione di vedere il proprio best-seller trasformato in un horror da 150 milioni di dollari con Jason Statham nei panni del protagonista. In un primo momento “Meg” sarebbe dovuto uscire il 2 marzo 2018, ma poi la Warner Bros ha deciso di rimandarlo al 10 ag...

 

Red Sparrow, prime immagini del film thriller con Jennifer Lawrence

È stato diffuso il primo trailer del film “Red Sparrow”, diretto da Francis Lawrence (leggi l’articolo sul film). Nelle immagini appare la protagonista Dominika (Jennifer Lawrence) mentre attende nella prova camera. Seguono degli omicidi: in realtà lei è reclutata dalla Sparrow School, un servizio segreto di ...

 

L'imperatrice Caterina, il film dalle potenti passioni con Marlene Dietrich

L'imperatrice Caterina (“The Scarlet Empress”) è il film del 1934 di Josef von Sternberg che usciva in questi giorni nelle sale statunitensi. La giovane principessa tedesca, Sophia Frederica (Marlene Dietrich) è scelta dalla regina Elisabetta di Russia per sposare il nipote, il principe Pietro (Sam Jaffe), così da ...

 

Tutti i soldi del mondo, prime immagini del film di Ridley Scott

È stato pubblicato il primo trailer del film “Tutti ii soldi del mondo”, diretto da Ridley Scott. Nelle immagini si mostra il giovane Paul Getty III (Charlie Plummer) mentre viene rapito a Roma. Uno dei rapinatori - interpretato da Romain Duris - chiama la madre del ragazzo, Gail (Michelle Williams) e chiede 17 milioni di dollar...

 

I vip con più matrimoni alle spalle

Spesso si pensa che le persone famose abbiano molto di più degli altri e senza dubbio ciò è vero almeno per quanto riguarda i matrimoni e i divorzi, dal momento che pochi vip sono riusciti a rimanere sposati con la stessa persona per tutta la vita. Il leggendario sassofonista Louis Armstrong è convolato a nozze quattro v...

 

Recensione del film 'White Sun', la lotta alla casta acclamata dalla critica

“White Sun” (”Seto Surya”) è il film di Deepak Rauniyar ben accolto dalla critica statunitense. L’ex partigiano anti-regime Chandra (Dayahang Rai) deve raggiungere il suo villaggio, per partecipare ai funerali del padre. Il luogo è sperduto tra le montagne, e da dieci anni Chandra non fa visita ai suoi c...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1