X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Transformers Devastation recensione videogame per PS4 e Xbox One: un ritorno alle origini

06/10/2015 14:00
Transformers Devastation recensione videogame per PS4 Xbox One un ritorno alle origini

Transformers Devastation è il nuovo gioco action della saga in uscita su PS4 e Xbox One, sviluppato da Platinum Games. Il titolo comprende la prima generazione di Transformers, nello stile e nella grafica di gioco

Transformers Devastation games, la serie di Transformers ha vissuto per trent’anni nell’immaginario cinematografico e cartonesco di tanti adolescenti, ora abituati a versioni futuristiche ed estremamente aggressive nel look e nelle fattezze estetiche. Il nuovo gioco dei Platinum Games, creatori di serie riuscite quali Bayonetta, Vanquish e Metal Gear Rising porta su console un universo antico, fatto di robottoni vecchio stile, che ricorda l’estetica retrò e iniziale del successo commerciale dei Transformers.

Trama, la storia di Transformers Devastation ricalca così i vecchi standard della serie, portando su schermo l’eterna lotta tra gli Autobot della G1 e i nemici rappresentati dai Decepticon di Megatron. Il look giocattoloso degli anni Ottanta si riversa in ogni personaggio che impersoneremo, con la possibilità di portare avanti l’avventura nei panni di cinque Autobot: Optimus, Wheeljack, Bumblebee, Grimlock e Sunstreaker, con i quali affronteremo vari boss finali, tra cui il gigantesco Devastator.

Gameplay, la classica giocabilità fatta di azione, schivate e contromosse dei Platinum Games viene adattata in Transformers Devastation, attraverso fasi di combattimento sempre diverse a seconda dei personaggi scelti. Ognuno avrà la propria mossa speciale, abbinata ad un sistema di colpi veloci e possibilità di usare armi da fuoco, di varia potenza. Il sistema di gioco si basa su grandi arene, popolate di nemici di progressiva forza e numero, sino ad arrivare allo scontro finale con il boss di turno.

Grafica, lo stile grafico adottato in Transformers Devastation rimanda agli esordi della serie, con un’estetica fortemente retrò e vicina all’originale. La tecnica cell-shading usata restituisce un impatto grafico simile a quella dei cartoni e delle action figure di prima generazione, quello che era l’intento degli sviluppatori. L’azione è veloce e dinamica, sia su PS4 che Xbox One, con delle versioni sempre fluide e ugualmente definite. La cura con cui sono realizzati i Transformers è impeccabile, seppure i nemici, e gli altri modelli di gioco, non abbiano ricevuto lo stesso dettaglio e attenzione degli Autobot principali.

Saga cinematografica, i Transformers nascono nel 1984 come cartoni animati, portando da subito la contrapposizione tra Autobots e Decepticons, i due storici rivali del brand. Le due iniziali stagioni di anime vengono affiancate nel 1986 con il primo film d’animazione della serie Transformers: The Movie. Il successo della saga è testimoniato dalle numerose stagioni che seguono il lungometraggio e dall’enorme merchandising che si sviluppa attorno. Negli ultimi anni il brand è tornato estremamente forte grazie al ritorno hollywoodiano di Transformers, film d’azione diretto dal regista Michael Bay. L’enorme budget, che si rispecchia in un cast eccellente e in un livello tecnico avanzato, ha riportato l’originale anime alla ribalta, in una generazione più futuristica e dura degli stessi Autobot. Il film del 2007 ha avuto tre sequel: Transformers - La vendetta del caduto nel 2009, Transformers 3 nel 2011 e Transformers 4 - L'era dell'estinzione nel 2014.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno sca...

 

Da Aliens: Defiance a Life - Non superare il limite: quando lo spazio si presta all'horror

"Aliens: Defiance”, la fortunata serie mensile targata Dark Horse, giunge al decimo numero dopo il debutto nell'aprile del 2016. La trama, temporalmente collocata tra il primo (1979) e il secondo film (1986) - rispettivamente diretti da Ridley Scott e James Cameron - ha come protagonista Zula Hendricks, colonial marine assegnata alla squadra...

 

Marvel Comics Deadpool 2, il sequel si arricchisce di un nuovo personaggio a fumetti

Deadpool 2, sequel dell’esordio cinematografico del personaggio Marvel Comics che ha ottenuto un ottimo successo al botteghino statunitense, si sta componendo di maggiori dettagli che andranno a formare la nuova narrazione. Protagonista nei panni del particolare eroe dei fumetti, creato negli anni novanta da Rob Liefeld e Fabian Nicieza, sar&...

 

The Unsound per BOOM! Studios, il nuovo fumetto horror di Cullen Bunn

BOOM! Studios annuncia l'uscita di una nuova serie originale che debutterà a giugno. Si tratta di “The Unsound” scritta dallo specialista del brivido Cullen Bunn (“Deadpool”, “The Sixth Gun”, “Uncanny X-Men”, “Helheim”, “Monsters Unleashed“) e disegnata da Jack T. Cole. ...

 

Recensione Canituccia, una storia di Matilde Serao pubblicata da Orecchio Acerbo

Canituccia è una piccola storia che viene pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo. Il racconto è stato scritto da una grande donna Matilde Serao, scrittrice e giornalista vissuta tra la fine del 1800 e gli inizi del ‘900. Canituccia è tratto dal libro “Piccole Anime” pubblicato nel 1883. La trama di qu...

 

Recensione La Leggenda delle Nubi Scarlatte, la magica graphic novel di Saverio Tenuta

La Leggenda delle Nubi Scarlatte è la graphic novel scritta, disegnata e colorata dal grande artista internazionale Saverio Tenuta. In questo mese di marzo la casa editrice Magic Press ha deciso di pubblicare la versione integrale della storia, un’opera bellissima che si compone di 208 pagine. In questa graphic novel troviamo magia, am...

 

Marvel Comics nuova serie a fumetti, Secret Empire ed il tradimento di Captain America

Marvel Comics il prossimo aprile lancerà Secret Empire, una nuova serie alla base della quale c’è uno sconvolgente segreto. Il tradimento è l’elemento è alla base della narrazione. La trasformazione dell’eroe ed emblema del mondo Marvel che diventa il nemico dal quale difendersi. Questo almeno sembra qu...

 

Image Comics presenta Paklis: il fumetto che interroga l'apatia moderna

Image Comics annuncia l'uscita di "Paklis", una serie antologica scritta e disegnata da Dustin Weaver. Saranno tre storie accomunate da un'intrigante filo rosso: cosa scegliere tra una routine gestibile e la possibilità di un salto nel buio con il rischio di affacciare un'esistenza al limite? I protagonisti delle tre storie presentate sono ...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni