X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Ritorno alla vita, senso di colpa e riscatto secondo Wim Wenders

24/09/2015 11:00
Ritorno alla vita senso di colpa riscatto secondo Wim Wenders

Ritorno alla vita, Wim Wenders racconta una vicenda tragica dai risvolti etici, riunendo per l'occasione un cast d'eccezione composto da James Franco, Charlotte Gainsbourg e Rachel McAdams.

Ritorno alla vita (Every Thing Will Be Fine) film diretto da Wim Wenders, scritto da Bjørn Olaf Johannessen e prodotto da Gian-Piero Ringel

Ritorno alla vita trama. Tomas (James Franco) è uno scrittore in piena crisi creativa, fidanzato con Sara (Rachel McAdams), che però poco riesce a comprendere dei suoi meccanismi interiori. Tutto cambia quando un giorno d’inverno, mentre guida la propria automobile verso casa, una slitta con due bambini gli attraversa la strada, senza che ci sia possibilità di evitarla. Quando scopre di aver ucciso uno dei due, la vita di Tomas cambia completamente, sia sul piano professionale che su quello relazionale. La sua esistenza rimane però legata a quella di Christopher, il bambino salvatosi, e a quella della madre Kate (Charlotte Gainsbourg). 

Ritorno alla vita recensione. Scorrendo velocemente la trama dell’ultima fatica di Wim Wenders si può pensare che il senso di colpa sia l’argomento principale trattato. In effetti la verità non è molto distante, ma quel che il regista tedesco vuole affrontare non è tanto in relazione agli eventi tragici narrati, quanto ad una questione etica che sorge secondariamente: è corretto attingere dal proprio vissuto e da quello delle persone che ci stanno vicine per un’attività creativa, sfruttane dolore e sofferenza? Questo è ciò che accade al protagonista Tomas, scrittore con poca inventiva che dal giorno della disgrazia acquisisce uno stimolo creativo potentissimo. Un dilemma morale che si articola supportato dal genio tecnico di Wenders, che per questa pellicola ha optato anche per l’utilizzo del 3D, spinto non certo dalla necessità di realizzare chissà quali effetti visivi da blockbuster, quanto piuttosto in supporto di un drama dallo stile dolce e raffinato. 

Ritorno alla vita Wim Wenders. Il regista, che ha diretto pellicole del calibro de Il cielo sopra Berlino e Lo stato delle cose, ha dichiarato di esser stato scelto dal film, non il contrario. Infatti il giovane  sceneggiatore norvegese Bjørn Olaf Johannessen gli ha mandato il copione per posta, e lui si è subito innamorato della storia. Quest’ultima pellicola segna il suo ritorno al lungometraggio di finzione a sette anni dall’uscita di Palermo Shooting; nel mezzo si era dedicato ad alcuni cortometraggi e a due documentari divenuti già cult, Pina e Il sale della terra.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
James Franco, Wim Wenders



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Venezia 73: incontro con James Franco e Ashley Greene per il film 'In Dubious Battle'

Abbiamo partecipato al Festival del Cinema di Venezia alla conferenza del film “In Dubious Battle”, con il regista James Franco, gli attori Ashley Greene e Austin Stowell. Il film è tratto dal romanzo omonimo di John Steinbeck: racconta di Jim Nolan, attivista che sta organizzando uno sciopero dei lavoratori per far riconoscere ...

 

Venezia 73: incontro con Wim Wenders e Sophie Semin

Mauxa ha partecipato alla conferenza stampa con il regista Wim Wenders, l'attrice Sophie Semin per la presentazione al Festival del Cinema di Venezia del film "The Beautiful Days of Aranjuez". Il film racconta due due personaggi, un uomo e una donna nati dall'immaginazione di uno scrittore, che dialogano del loro passato, conoscendosi lentamente. ...

 

Venezia 73, recensione film Les beaux jours d'Aranjuez: rarefazione di sequenze, sensazioni e luoghi

Wim Wenders già autore di film come Il cielo sopra Berlino (1987), Nel corso del tempo (1976), Prima del calcio di rigore (1972), presenta questo nuovo lungometraggio dall'inconfondibile stile che si potrebbe definire wendersiano proponendo una storia tratta da un romanzo di Austin Wright dal titolo Tony and Susan. Anticonformista, a volte p...

 

The Masterpiece o The Disaster Artist, il film sul cinema di James Franco con Zac Efron

The Masterpiece, conosciuto anche con il titolo alternativo “The Disaster Artist”, è un film metacinematografico in fase di post-produzione realizzato e interpretato da James Franco, che qui dirige anche da Zac Efron, Sharon Stone, Seth Rogen (“Steve Jobs”) e Dave Franco (“Cattivi vicini”). L’opera s...

 

Black Dog, Red Dog, il film collettivo di James Franco con Olivia Wilde sul poeta Stephen Dobyns

Il film. Da qualche anno alleggia la notizia che James Franco stia o abbia preparato insieme ai suoi studenti della New York University “Black Dog, Red Dog”, un film collettivo sul poeta Stephen Dobyns. Anche se vi sono poche notizie in merito, pare che l’opera dovrebbe essere composta da vari episodi che adattano gli scritti di D...

 

Submergence, il film thriller di Wim Wenders con Alicia Vikander e James McAvoy

Submergence è un film in fase di lavorazione tratto dal romanzo omonimo di J. M. Legdard, diretto dal regista tedesco Wim Wenders, sceneggiato da Erin Dignam (autore anche dello script di “The Last Face”, il nuovo e atteso lavoro di Sean Penn) e interpretato da due delle star del momento, come Alicia Vikander e James McAvoy. Anch...

 

22.11.63, arriva la serie tv tratta dal best-seller di Stephen King e prodotta da J.J. Abrams

Quella di scrivere una storia su un viaggiatore nel tempo che tenta di salvare John Kennedy è un'idea che Stephen King aveva cominciato ad elaborare già all'età di 24 anni. Quarant'anni dopo, quell'idea si è trasformata in “22/11/63”, un best-seller di 849 pagine (nella versione originale) che il “New Y...

 

The Long Home: il film drammatico di James Franco  con Josh Hutcherson

The Long Home è il nuovo film diretto e interpretato dal prolifico James Franco, che verrà affiancato e dal giovane attore Josh Hutcherson e da Robin Lord Taylor ("Another Earth"). Tratta dall'omonimo romanzo del 1999 di William Gay, l'opera è ambientata nel Tennesse rurale degli anni '40 e vede come protagonista Nathan Winer, ...

 

The Trap: il film con Idris Elba, James Franco e Al Pacino

The Trap. Quando il regista statunitense Harmony Korine, classe 1973, si presenta alla Mostra del Cinema di Venezia nel settembre 2012 con il suo quarto cortometraggio "Spring Breakers", nell'ambiente è noto principalmente per aver scritto a 19 anni la sceneggiatura dello scandaloso "Kids" e aver realizzato interessanti film a basso cos...

 

In Dubious Battle: il nuovo film di James Franco con Selena Gomez

In Dubious Battle. E’ un film di genere drammatico Usa del 2015, diretto dall’attore e regista James Franco ("The Interview") e basato sul romanzo omonimo datato 1936 del Premio Pulitzer John Steinbeck. Il romanzo è conosciuto in Italia come "La Battaglia” ed è stato adattato per il grande schermo grazie alla scenegg...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni