X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Pro Evolution Soccer 2016 recensione videogame per PS4 e Xbox One: il calcio di Konami

22/09/2015 14:00
Pro Evolution Soccer 2016 recensione videogame per PS4 Xbox One il calcio di Konami

Pro Evolution Soccer 2016 arriva su PS4 e Xbox One con un capitolo dal gameplay profondo e ragionato, forte di un netto miglioramento grafico e con le licenze di Serie A, Champions ed Europa League

Pro Evolution Soccer 2016 games, il gioco Konami è stato per quasi un decennio il titolo calcistico più apprezzato e vicino al realismo nel mondo videoludico, monopolizzando forum e schermi di milioni di videogiocatori. Se nell’era della prima e seconda Playstation, PES rappresentava la massima espressione del genere, nell’ultima generazione di console la situazione si è ribaltata, portando il diretto rivale FIFA sul trono calcistico. L’avvento di PS4 e Xbox One ha riavvicinato la distanza fra i due titoli, grazie ad una riscrittura del gameplay e all’esordio sulla nuova generazione del motore grafico Fox Engine, capace di migliorare sensibilmente la componente tecnica del brand Konami.

Licenze, una delle mancanze storiche della saga è sempre stata quella inerente alle licenze, che vedevano nomi di squadre e giocatori totalmente diversi dalla realtà, con conseguente non riproduzione delle relative maglie di gioco. In questo capitolo la situazione è rimasta pressoché invariata, con pochi campionati licenziati, tra cui spicca comunque la nostra Serie A. Per quanto riguarda le coppe europee, invece, Konami detiene la totale licenza (loghi e grafiche) di Champions League ed Europa League, che regalano una cornice televisiva perfettamente riuscita.
In Pro Evolution Soccer 2016 sarà tuttavia, e per fortuna, possibile inserire loghi, kit e licenze create dagli utenti, attraverso il classico File Opzioni, uno stratagemma già utilizzato nelle scorse generazioni di console per ovviare alle mancanze di maglie e nomi originali.

Gameplay, il passo in avanti avvenuto con lo scorso capitolo viene confermato e migliorato in Pro Evolution Soccer 2016, attraverso un ritmo di gioco e di manovra praticamente perfetto, che riproduce velocità e situazioni di gioco reali. La possibilità di impostare i comandi in manuale regala un ulteriore tocco di realismo, ad un titolo che si è avvicinato maggiormente al concetto di calcio simulato, almeno per ciò che riguarda tutta la fase di costruzione del gioco. Se passaggi, lanci, fraseggi e scambi rappresentano un pregio rispetto al rivale EA, discorso inverso avviene per la varietà di conclusioni a rete, spesso simili tra loro, e nel comportamento dei portieri, ancora poco reattivi in diverse occasioni.

Grafica, il Fox Engine regala un impianto tecnico di prim’ordine, grazie ad una fedele riproduzione di visi e maglie licenziate, curate in ogni singolo aspetto. Ciò che sempre caratterizza la serie è proprio nelle fattezze dei giocatori, che presentano volti e capelli assolutamente identici alla controparte reale, per una sensazione di fotorealismo incredibile. La stessa cura è rivolta anche ai calciatori del campionato italiano, spesso snobbato dalla serie rivale FIFA. In Pro Evolution Soccer 2016, invece, squadre come Juve, Roma, Inter, Napoli e Milan sono curate alla perfezione, rendendo giustizia alla licenza della Serie A. Le animazioni applicate a contrasti, contatti fisici e aerei donano al titolo un’estrema fluidità all’azione, ora molto più fisica che in passato. Il terreno di gioco è finalmente realistico per colori e realizzazione, e le differenti telecamere personalizzabili offrono un’esperienza visiva sempre soddisfacente.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Yooka-Laylee, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Yooka-Laylee è un videogioco sviluppato da Playtonic, una software house che annovera al suo interno diversi componenti della vecchia Rare, creatrice di uno dei platform game più iconici della storia, Banjo Kazooie. Le meccaniche del titolo originale, nonché l’impianto visivo, si rifanno al prodotto uscito su Nintendo 64,...

 

Marvel Comics nuova serie Tv, New Warriors

Squirrel Girl è un personaggio dell’universo Marvel Comics apparsa in una nuova serie a fumetti da titolo The Unbeatable Squirrel Girl, a partire dall’ottobre del 2015 e distribuita in Italia da Panini dal febbraio 2017. Nella nuova serie tv Marvel Squirrel Girl viene eletta a capo o guida dei New Warriors. I nuovi guerriere sar&...

 

Cloak & Dagger, il trailer della serie tv tra fuga e scoperta

È stato pubblicato il trailer ufficiale di "Marvel's Cloak & Dagger", serie televisiva creata per Freeform da Joe Pokaski e basata sulle vicende degli omonimi personaggi dei fumetti Marvel Comics.  Disponibile da ieri sul canale YouTube Marvel Entertainment, il video introduce al pubblico i due protagonisti Tyrone Johnson...

 

Image Comics presenta Samaritan, la nuova serie di spionaggio scritta da Matt Hawkins

Image Comics annuncia una nuova serie di spionaggio. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Top Cow Productions: si tratta di “Samaritan”, il cui primo numero è in uscita il 24 maggio. Il fumetto si avvale della sceneggiatura di Matt Hawkins (“Think Thank”, “The Tithe”). I disegni e le...

 

DC Comics lancia il prequel a fumetti del videogame Injustice 2

Injustice 2 è il videogame che pone sul campo da combattimento molti dei più importanti e conosciuti personaggi appartenenti all’universo a fumetti della DC Comics. Injustice 2 rappresenta il seguito del precedente gioco DC Injustice: Gods Among Us e consentirà agli appassionati, di formare e potenziare i loro personaggi ...

 

Star Comics pubblica Honey, la serie manga di Amu Meguro

Star Comics lancia la serie manga “Honey” di Amu Meguro. Il primo numero è in uscita oggi, 19 aprile, mentre l'appuntamento con il secondo albo è per il 21 giugno. La trama ha come protagonista l'adolescente Nao. Durante una giornata di pioggia vede un coetaneo ferito a terra, al quale lascia un ombrello e un pacchetto di...

 

Terrorismo e videogiochi, tra realtà e finzione

Terrorismo e videogiochi, una tematica spesso connessa negli attuali giochi di guerra e spionaggio, con produzioni paragonabili ai moderni prodotti di letteratura, che hanno esplorato e anticipato diversi intrecci narrativi. La collaborazione di una scrittore dalla fama internazionale come Tom Clancy, nei videogiochi Ubisoft, ha permesso lo svilupp...

 

Dynamite Entertainment lancia il comics Battie Page

Bettie Page è stata la prima pin-up della storia, apparsa in molte riviste, ha ottenuto un successo senza precedenti per la sua conturbante avvenenza e per l’atteggiamento divertito che spesso assumeva nelle sue pose, tanto che la sua fama è restata inalterata sin dalle sue prime apparizioni avvenute negli anni cinquanta. Da que...

 

Dynamite Comics, Mighty Mouse compie 75 anni e torna in un fumetto

Mighty Mouse tornerà in un fumetto per Dynamite Entertainment. Il debutto è previsto per giugno e vedrà il celebre Supertopo intrappolato in una dimensione bizzarra, dove nessuna delle leggi fisiche a cui è abituato funzionano: in altre parole, il nostro mondo. Il personaggio, nato come cartone animato nel 1942, dovr&ag...

 

Star Wars advertures, una nuova serie comics per Guerre Stellari

Star Wars è un progetto in continua evoluzione che non conosce flessioni o battute d’arresto sin dal primo debutto cinematografico avvenuto nel 1977. Da allora si sono succeduti gli interpreti ma il successo e la curiosità dei fan si sono mantenuti inalterati e nel corso degli anni si sono rinnovati fino al capitolo di Star Wars...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni