X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Mad Max videogame per PS4 e Xbox One: la grafica del Wasteland

10/09/2015 14:00
Mad Max videogame per PS4 Xbox One la grafica del Wasteland

Mad Max ci porta nell'universo del film grazie ad una struttura open-world, liberamente esplorabile e abitato da pericolose bande rivali. La cura grafica del Wasteland si estende a tempeste di sabbia, condizioni variabili e decine di modifiche estetiche ai veicoli

Mad Max grafica, le produzioni videoludiche targate Warner Bros. Interactive Entertainment si distinguono sempre per una riproduzione estremamente fedele del marchio a cui si legano. La cura estetica e artistica con cui i giochi vengono realizzati, tecnicamente ottimi e dal forte impatto cinematografico, la ritroviamo nel lavoro di Avalanche Studios, nell’universo post-apocalittico di Mad Max. Il lavoro grafico svolto è incentrato sulla restituzione visiva di un mondo ormai in rovina e perso nel tempo, seppellito sotto lunghe distese sabbiose. L’ostilità e il pericolo delle bande rivali, in lotta tra loro per territorio e risorse, rende l’esplorazione sempre viva e ottimamente implementata nella mappa di gioco, tra avamposti e accampamenti da liberare.

Wasteland, l’esplorazione in Mad Max, per eliminare le risorse nemiche e conquistarne di nuove, si muove lungo le enormi dune sabbiose del Wasteland, territorio ormai abbandonato e privo di vegetazione. La sopravvivenza è al centro delle avventure di Max, che insieme al suo meccanico Chumbucket, dovrà recuperare pezzi di carrozzeria e strumenti per costruire la Magnum Opus. Il tentativo di assemblare la macchina definitiva si incastra nel tentativo di rovesciare l’egemonia nel Wasteland di Scrotus, nemico sadico al comando delle desolate terre. Gli avamposti, piccole oasi petrolifere nell’infinito mare di terra, offrono una variante alle enormi distese disabitate, dove violente tempeste di sabbia sono le uniche regine della natura. Queste ultime sono realizzate in maniera davvero impeccabile, con raffiche di vento che alzano polvere e detriti, rendendo difficile e pericoloso anche solo camminare. Nell’esplorazione del Wasteland, che sia a piedi o tramite veicoli, la sabbia reagisce al nostro passaggio, alzando nuvole di polvere e lasciando intatte le nostre orme.

Veicoli, nel Wasteland, oltre alle nostre gambe, avremmo la presenza costante della nostra macchina, sempre a corto di carburante e risorse. La parte più interessante e riuscita del gameplay è proprio qui, nelle decine di modifiche tecniche ed estetiche che è possibile applicare. Ogni cambiamento, oltre ad influenzare le prestazioni, permette sperimentazioni fantasiose dal punto di vista grafico. Sia noi che i nostri nemici avremo così a disposizione differenti tipi di veicoli, ognuno armato in maniera diversa e specifica. Gli stessi scontri in macchina rappresentano in Mad Max l’apice della spettacolarità, vari e divertenti dall’inizio alla fine. Ogni parte meccanica può essere distrutta, e il risultato finale, tra fumo ed esplosioni, esalta e appaga da qualsiasi punto di vista, sia ludico che prettamente estetico.

Max, il protagonista di Mad Max può essere potenziato nelle abilità e nell’armamentario, oltre che dal punto di vista grafico. Possiamo così sia sbloccare nuove mosse in combattimento che vestiti da indossare, ognuno dei quali offre un particolare bonus di attacco o difesa. Le movenze di Max sono molto credibili, in particolar modo durante i brutali scontri corpo a corpo, dalla forte fisicità e variabili a seconda della armi raccolte. Anche i comprimari hanno un’ottima modellazione poligonale e facciale, impreziosita da un doppiaggio inglese di stile hollywoodiano, curato e credibile in ogni situazione.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
Film correlati
Mad Max: Fury Road



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel Comics, da Star Wars la nuova serie su Doctor Aphra

Doctor Aphra è un personaggio apparso nella seria Darth Vader e come accada in molti casi una protagonista secondario e di supporto diventa così amato dai fan da richiedere uno spin-off che in questo caso viene realizzato da Kieron Gillen e Kev Walker. Star Wars ha una longevità destinata a non fermarsi e passare dal cinema ai...

 

Kiss, The demon 1: Dynamite comics lancia il prequel della nuova seria

Dynamite Comics ed il Rock disegnato. Questo è il connubio che porta ad un nuovo fumetto che ha sullo sfondo e come ispiratrice la rock band fondata nel 1973 a New York. Kiss, The demon è il prequel della prima serie che ha visto i protagonisti impegnati in una storia sci-fi che li proiettava nella città di Blackwell. In quest...

 

Final Fantasy XV, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la rinascita della serie

Final Fantasy XV è un videogioco action RPG sviluppato da Square Enix e distribuito da Koch Media. La serie rappresenta da anni un marchio conosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, per fan di vecchia data e nuovi utenti, che si avvicinano per la prima volta al titolo giapponese o ai film ispirati all’universo di Final Fanta...

 

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

Recensione Ricomincia da qui, graphic novel scritta da Ste Tirasso pubblicata dalla Bao Publishing

“Ricomincia da qui” è la prima graphic novel pubblicata dall’autore Ste Tirasso. Questo albo è stato edito dalla casa editrice Bao Publishing il 20 ottobre scorso. Questo fumetto si inserisce nella collana della casa editrice “Le città viste dall’alto”. Anche “Ricomincia da qui” c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni