X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Film drammatici da vedere: Via dalla pazza folla e la tornita trama di Carey Mulligan

06/09/2015 15:11
Film drammatici da vedere Via dalla pazza folla la tornita trama di Carey Mulligan

Via dalla pazza folla è un film con Carey Mulligan tratto dall'omonimo romanzo di Thomas Hardy: le recensioni estere sono state positive, apprezzando lo sciolto adattamento della complessa trama ad opera di Thomas Vinterberg e l'interpretazione dell'attrice.

Via dalla pazza folla ("Far from the Madding Crowd”), il film di Thomas Vinterberg con Carey Mulligan, Matthias Schoenaerts, Michael Sheen in uscita il 17 settembre 2015 distribuito dalla Fox Searchlight è una delle pellicole che nella stagione attuale ha ricevuto maggiori recensioni positive.

Uscito nelle sale statunitensi il 1 maggio 2015, il film è tratto dal romanzo del 1874 “Via dalla pazza folla” dello scrittore inglese Thomas Hardy. Ha incassato in totale 29.973.422 dollari. È stata soprattutto apprezzata la capacità del regista danese Thomas Vinterberg, co-fondatore dell’irriverente movimento Dogme 95 con Lars von Trier di creare una bisbetica eroina moderna: “il film s’incentra sull'eredità della volitiva Bathsheba Everdene - ha sottolineato da Usa Today - con un cognome simile ad un’altra briosa Everdeen della recente letteratura e cinema, Katniss di ‘Hunger Games’ (l’autrice Suzanne Collins ha detto che il nome Katniss Everdeen nasce dall'eroina di Hardy.)”.

Trama. La vicenda supera il melodramma per sfociare nell’analisi dell’ambizione femminile è complessa da rappresentare. È incentrata sul benestante Gabriel Oak innamorato della povera Batsceba Everdene la quale rifiuta la sua mano. Dopo qualche mese la condizione sociale si capovolge, poiché lei eredita la fattoria dello zio, mentre Oak perde i possedimenti ed è alle dipendenze di Batsceba: la donna s’innamora del vicino di fattoria William Boldwood che la rifiuta, lo sottomette sentimentalmente, per orgoglio temporeggia fino a sposarsi col sergente Francis Troy. Alla fine Boldwood uccide il suo rivale, e Batsceba rimasta vedova sposa il suo primo pretendente Oak.

La tornitura narrativa del regista rifugge da polverose trame seriali, “un film assolutamente moderno che tutti possono guardare, ambientato in epoca vittoriana” apprezza il New York Daily News, proprio perché le tematiche possono essere interessanti non solo per un pubblico femminile, grazie alla sceneggiatura di David Nicholls.

Carey Mulligan. L'interpretazione di Carey Mulligan per Entertainment Weekly “apporta notevoli sfumatura alla ricca vita interiore del personaggio di Betsabea Everdene”, mentre per il The New Yorker è “troppo oscura”. Critico è stato il The Guardian, “il contesto è in qualche modo scomparso”, ovvero quella “pazza folla, importante, folla di persone e volti che dovrebbe avere una vivida presenza”.

La rappresentazione della natura per USA Today “funziona su tutti i livelli (...) la produzione è sublime - in particolare la fotografia splendida, l’abile montaggio e l’ottima partitura musicale - trasporta lo spettatore nella campagna inglese”. È soprattutto l’uso di Vinterberg della luce naturale con suggestivi primi piani a rafforza un senso di “realismo terroso”. Lo stesso realismo sospeso era creato da Thomas Hardy con descrizioni che si concentrano sui dettagli, forgiati nel paese di Wessex dove egli ambientò gran parte delle sue opere: il film è girato "in gran parte girato nel paese di Hardy, lungo la costa meridionale dell'Inghilterra. Così il film fa anche mergere un rapporto tra vita, fame e romantica energia-erotica".

Le ipotesi di sviluppo del film sono citate dal Los Angeles Times: “Tra la bellezza sullo schermo e l’interpretazione di Mulligan e Schoenaerts, ‘Via dalla pazza folla ha il suo fascino’. Eppure, come l'amore non corrisposto, non si può fare a meno di lamentare quello che avrebbe potuto essere”. Mentre per il The New York Times “e vivace, piacevole e alla mano”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Carey MulliganThomas Hardy
Film correlati
Via dalla pazza folla



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

British Independent Film Award 2014, il 7 dicembre la cerimonia che premia il meglio del cinema inglese indipendente

British Independent Film Award 2014. Come ogni anno che volge al termine, è tempo di bilanci: così vale anche per il cinema, che dopo mesi di festival, proiezioni, incassi e rassegne, inizia ad autocelebrarsi con la stagione dei premi. Tra i primi a farlo c’è il British Independent Film Award, che dal 1998 mette in gara i...

 

Carey Mulligan, impersona Nancy in Hold on to Me e Hillary Clinton in Rodham

Carey Mulligan l'ha spuntata su tutte le altre pretendenti e si è aggiudicata l'ambitissimo ruolo di Hillary Clinton nel film biografico “Rodham”, che arriverà nelle sale cinematografiche nel 2016. L'attrice inglese, classe 1985, sarà protagonista nella pellicola di James Ponslodt che racconta l'esistenza di una del...

 

Justin Timberlake in un fanta-thriller in cui il tempo denaro

Raggiunge il secondo posto nella cassifica dei dieci film più visti della settimana il  fanta-thriller d'azione In Time scritto e diretto da Andrew Niccol (co-sceneggiatore di The Truman Show) e interpretato dal cantautore e attore statunitense Justin Timberlake classe 1981. Quest'ultimo, giunto alla popolarità con la musica e p...

 

Justin Timberlake in un fanta-thriller in cui il tempo denaro

Raggiunge il secondo posto nella cassifica dei dieci film più visti della settimana il  fanta-thriller d'azione In Time scritto e diretto da Andrew Niccol (co-sceneggiatore di The Truman Show) e interpretato dal cantautore e attore statunitense Justin Timberlake classe 1981. Quest'ultimo, giunto alla popolarità con la musica e p...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni