X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Until Dawn recensione videogame per PS4: l'horror game di Sony

08/09/2015 14:00
Until Dawn recensione videogame per PS4 l'horror game di Sony

Until Dawn porta su PS4 un horror vecchio stile, baita in montagna e un folle omicida sulle tracce di otto ragazzi. Attraverso una grafica curatissima, ogni scelta porta a sviluppi differenti della trama

Until Dawn games, il gioco di Supermassive Games, pensato originariamente per PS3 e sensore di controllo Move, arriva su PS4 dopo esser stato posticipato e spostato sulla sorella maggiore di Sony. Una delle esclusive più importanti della seconda parte del 2015 è proprio Until Dawn, horror game fortemente incentrato sulla componente narrativa e scenografica. Il gioco, simile per struttura a Heavy Rain e Beyond: Two Souls ci mette di fronte a piccole e grandi scelte, che influenzeranno profondamente la trama e la sorte degli otto personaggi giocabili.

Trama, l’effetto farfalla, promesso e mantenuto dagli sviluppatori, ci porta all’interno di una storia che si snoda attorno agli eventi di una baita in montagna, dove otto amici, tra ragazze e ragazzi, tornano dopo la scomparsa, avvenuta l’anno precedente, delle due sorelle Washington. Ogni scelta ruota così attorno alle situazioni che ci troveremo ad affrontare e che influenzerà lo sviluppo successivo della trama. Come un enorme puzzle, ogni decisione ha delle conseguenze, tangibili nella vita o morte dei protagonisti. In Until Dawn ci troveremo così ad impersonare ognuno degli otto personaggi, con lo scopo ultimo di salvarne quanti più possibile, sino all’arrivo dell’alba.

Gameplay, lo stile di gioco di Until Dawn è molto simile a quello delle produzioni Quantic Dream, quindi molto vicino per struttura ad Heavy Rain. Il giocatore si ritroverà così immerso in un’avventura fortemente cinematografica, con il compito di esplorare le ambientazioni e di affrontare le fasi d’azione premendo, al momento giusto, i tasti segnalati su schermo. La caratteristica principale della progressione del titolo è quella di poter effettuare varie scelte, utili a decidere lo sviluppo della trama, che porterà a risvolti sempre diversi. L’effetto farfalla è così splendidamente vivo e sempre presente, e ogni scelta avrà davvero una sua conseguenza sulla sorte dei personaggi.

Grafica, l’aspetto tecnico di Until Dawn è senza ombra di dubbio uno dei migliori nel panorama videoludico, con una modellazione di personaggi e ambientazioni davvero superba. Il colpo d’occhio è già pieno di dettagli ed elementi sin dal prologo, che ci permette anche di apprezzare le magnifiche animazioni ed espressioni dei personaggi. Ciò che sorprende, infatti, è il senso di realismo ottenuto attraverso atteggiamenti del corpo e mimica facciale: il risultato è reso possibile da un accurato motion capture, che si rispecchia splendidamente sui modelli poligonali degli otto protagonisti. Il livello di dettaglio e definizione, e la cura per la parte artistica, rende l’opera un autentico film interattivo.

Companion App, come accade spesso all’uscita degli ultimi giochi, anche Until Dawn ha una sua specifica applicazione per cellulare, scaricabile per iOS e Android. La particolarità dell’app, oltre che fornire informazioni su personaggi, storia ed eventi, introduce la curiosa e inquietante idea di ricevere direttamente su smartphone le chiamate del folle omicida, che ci darà la caccia all’interno del gioco.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel Comics, da Star Wars la nuova serie su Doctor Aphra

Doctor Aphra è un personaggio apparso nella seria Darth Vader e come accada in molti casi una protagonista secondario e di supporto diventa così amato dai fan da richiedere uno spin-off che in questo caso viene realizzato da Kieron Gillen e Kev Walker. Star Wars ha una longevità destinata a non fermarsi e passare dal cinema ai...

 

Kiss, The demon 1: Dynamite comics lancia il prequel della nuova seria

Dynamite Comics ed il Rock disegnato. Questo è il connubio che porta ad un nuovo fumetto che ha sullo sfondo e come ispiratrice la rock band fondata nel 1973 a New York. Kiss, The demon è il prequel della prima serie che ha visto i protagonisti impegnati in una storia sci-fi che li proiettava nella città di Blackwell. In quest...

 

Final Fantasy XV, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la rinascita della serie

Final Fantasy XV è un videogioco action RPG sviluppato da Square Enix e distribuito da Koch Media. La serie rappresenta da anni un marchio conosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, per fan di vecchia data e nuovi utenti, che si avvicinano per la prima volta al titolo giapponese o ai film ispirati all’universo di Final Fanta...

 

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

Recensione Ricomincia da qui, graphic novel scritta da Ste Tirasso pubblicata dalla Bao Publishing

“Ricomincia da qui” è la prima graphic novel pubblicata dall’autore Ste Tirasso. Questo albo è stato edito dalla casa editrice Bao Publishing il 20 ottobre scorso. Questo fumetto si inserisce nella collana della casa editrice “Le città viste dall’alto”. Anche “Ricomincia da qui” c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni