X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Until Dawn recensione videogame per PS4: l'horror game di Sony

08/09/2015 14:00
Until Dawn recensione videogame per PS4 l'horror game di Sony

Until Dawn porta su PS4 un horror vecchio stile, baita in montagna e un folle omicida sulle tracce di otto ragazzi. Attraverso una grafica curatissima, ogni scelta porta a sviluppi differenti della trama

Until Dawn games, il gioco di Supermassive Games, pensato originariamente per PS3 e sensore di controllo Move, arriva su PS4 dopo esser stato posticipato e spostato sulla sorella maggiore di Sony. Una delle esclusive più importanti della seconda parte del 2015 è proprio Until Dawn, horror game fortemente incentrato sulla componente narrativa e scenografica. Il gioco, simile per struttura a Heavy Rain e Beyond: Two Souls ci mette di fronte a piccole e grandi scelte, che influenzeranno profondamente la trama e la sorte degli otto personaggi giocabili.

Trama, l’effetto farfalla, promesso e mantenuto dagli sviluppatori, ci porta all’interno di una storia che si snoda attorno agli eventi di una baita in montagna, dove otto amici, tra ragazze e ragazzi, tornano dopo la scomparsa, avvenuta l’anno precedente, delle due sorelle Washington. Ogni scelta ruota così attorno alle situazioni che ci troveremo ad affrontare e che influenzerà lo sviluppo successivo della trama. Come un enorme puzzle, ogni decisione ha delle conseguenze, tangibili nella vita o morte dei protagonisti. In Until Dawn ci troveremo così ad impersonare ognuno degli otto personaggi, con lo scopo ultimo di salvarne quanti più possibile, sino all’arrivo dell’alba.

Gameplay, lo stile di gioco di Until Dawn è molto simile a quello delle produzioni Quantic Dream, quindi molto vicino per struttura ad Heavy Rain. Il giocatore si ritroverà così immerso in un’avventura fortemente cinematografica, con il compito di esplorare le ambientazioni e di affrontare le fasi d’azione premendo, al momento giusto, i tasti segnalati su schermo. La caratteristica principale della progressione del titolo è quella di poter effettuare varie scelte, utili a decidere lo sviluppo della trama, che porterà a risvolti sempre diversi. L’effetto farfalla è così splendidamente vivo e sempre presente, e ogni scelta avrà davvero una sua conseguenza sulla sorte dei personaggi.

Grafica, l’aspetto tecnico di Until Dawn è senza ombra di dubbio uno dei migliori nel panorama videoludico, con una modellazione di personaggi e ambientazioni davvero superba. Il colpo d’occhio è già pieno di dettagli ed elementi sin dal prologo, che ci permette anche di apprezzare le magnifiche animazioni ed espressioni dei personaggi. Ciò che sorprende, infatti, è il senso di realismo ottenuto attraverso atteggiamenti del corpo e mimica facciale: il risultato è reso possibile da un accurato motion capture, che si rispecchia splendidamente sui modelli poligonali degli otto protagonisti. Il livello di dettaglio e definizione, e la cura per la parte artistica, rende l’opera un autentico film interattivo.

Companion App, come accade spesso all’uscita degli ultimi giochi, anche Until Dawn ha una sua specifica applicazione per cellulare, scaricabile per iOS e Android. La particolarità dell’app, oltre che fornire informazioni su personaggi, storia ed eventi, introduce la curiosa e inquietante idea di ricevere direttamente su smartphone le chiamate del folle omicida, che ci darà la caccia all’interno del gioco.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione La Profezia dell'Armadillo Artist Edition una nuova edizione per Zerocalcare

La Profezia dell’Armadillo è la prima graphic novel dell’ormai famoso Zerocalcare, la Bao Publishing ha voluto ristampare, a distanza di cinque anni dal suo debutto, questo fumetto in versione Artist Edition. La nuova versione contiene 12 pagine in più ad inizio albo e sarà più grande (stesso formato di Koban...

 

Recensione Residenza Arcadia la graphic novel di Daniel Cuello pubblicata da Bao Publishing

Residenza Arcadia è la prima graphic novel del fumettista Daniel Cuello pubblicata dalla Bao Publishing. Questo nuovo fumetto, uscito lo scorso 11 maggio, ci condurrà all’interno di un condominio davvero particolare, popolato da anziani riluttanti a qualsiasi novità e pieni di astio uno verso l’altro. I vari siparie...

 

Dynamite Comics, i KISS e Vampirella in una nuova serie a fumetti

La Dynamite Entertainment al fine di onorare e commemorare la prima riunione della rock-band KISS con Vampirella, icona dell’horror, distribuisce il fumetto in cui la giunonica eroina diventa una paladina del rock, scritto dall’autore Chris Sebela. La trama di KISS/vampirella #1 è ambientata nella città di Los Angeles nel...

 

Panini Comics, in arrivo il manga Darwin's Game: la lotta per la sopravvivenza passa per il web

Panini Comics propone “Darwin's Game #1”, il manga scritto e disegnato da FLIPFLOPs. Il primo albo sarà disponibile dal 25 maggio. La serie, che conta ad oggi nove volumi ed è ancora in corso, ha debuttato in Giappone nel 2012, grazie al lungimerante interessamento della casa editrice Akita Shoten. La trama ha come protag...

 

Injustice 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Injustice 2 è il videogioco che racchiude al suo interno un intero mondo di personaggi DC Comics, con una storia che esplora linee narrative differenti a quelle dei fumetti, in un’unione che mescola supereroi e villain alternativi. Il seguito del picchiaduro, uscito quattro anni fa, continua la striscia positiva dei titoli sviluppati d...

 

DC Comics, Wonder Woman nuova serie a fumetti

Wonder Woman farà prossimamente il suo debutto nelle sale cinematografiche da protagonista assoluta. Mancano infatti poche settimane prima dell’approdo ufficiale al cinema dell’atteso cine-comic firmato dalla Dc Comics. Il film con protagonista Gal Gadot, nella doppia veste di Diana Prince e dell’amazzone con superpoteri pr...

 

Love and Rockets, torna il fumetto cult di Gilbert e Jaime Hernandez

Fantagraphics Books annuncia il ritorno di “Love and Rockets”, il fumetto pietra miliare della scena alternativa targata Anni Ottanta. L'uscita della nuova serie mensile è fissata per settembre, in concomitanza con il trentacinquesimo anniversario dal debutto.Il formato ricalcherà quello originale capace di appassionare i ...

 

Marvel Comics, Luke Cage nuova serie a fumetti

Luke Cage, il personaggio Marvel Comics, protagonista dell’omonima serie Tv interpretata dall’attore americano Mike Colter, avrà una propria e nuova serie a fumetti che verrà pubblicata a partire dal mese di maggio. Indistruttibile e dalla forza sovrumana, apparirà anche nella prossima serie Tv che riunirà in...

 

Roma dei Pazzi, debutta la serie mensile dedicata a Mercurio Loi per Sergio Bonelli Editore

Sergio Bonelli Editore annuncia l'uscita di “Roma dei Pazzi” la nuova serie con protagonista l'accattivante Sherlock Holmes nostrano, Mercurio Loi. Il primo albo arriverà nelle edicole e in fumetteria il 23 maggio. Il fumetto è ambientato a Roma. Siamo nella prima metà dell'ottocento in un inquietante scenario abit...

 

The Surge, recensione videogame per PS4 e Xbox One

The Surge è il videogioco sviluppato da Deck13 e distribuito da Halifax, autori di Lords of the Fallen, appartenente al cosiddetto genere dei souls-like, un gioco di ruolo contraddistinto da un’elevata difficoltà e una struttura che mescola elementi d’azione ed esplorazione. La novità principale di The Surge è...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni