X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Hilary Swank, l'attrice Premio Oscar in Qualcosa di buono: la malattia, l'amicizia e la rinascita

25/08/2015 06:30
Hilary Swank l'attrice Premio Oscar in Qualcosa di buono la malattia l'amicizia la rinascita

Qualcosa di buono, tratto dal primo romanzo di Michelle Wildgen, con il Premio Oscar Hilary Swank al cinema dal 27 agosto.

Qualcosa di buono film. Arriva nelle sale italiane, da giovedì 27 agosto, Qualcosa di buono con protagoniste Hilary Swank (anche produttrice) ed Emmy Rossum. Il film, diretto da George C. Wolfe, è tratto dall'omonimo libro (2006) di esordio di Michelle Wildgen, pubblicato in Italia dall'editore Vallardi.

Trama. Colta e benestante, Kate (Swank) ha 35 anni, quando la sua invidiabile routine quotidiana viene devastata dalla SLA. Bec (Rossum), invece, è una studentessa in cerca della propria strada: senza alcuna esperienza in merito, decide di rispondere all'annuncio per un assistente tuttofare. Nonostante un primo incontro catastrofico, la ragazza viene, infine, assunta.

Rinascita. Kate era pianista, Bec desidera fare la cantante. Kate è metodica, Bec caotica. Sul fronte sentimentale, entrambe le donne navigano in acque burrascose: Kate assiste, impotente, alla fine del proprio matrimonio, apparentemente perfetto; Bec si trascina in una relazione, senza futuro, con un professore sposato. Insieme, le due donne sapranno accogliere le differenze lungo un'amicizia che reindirizzerà le proprie vite, cambiandole: in meglio.

Qualcosa di buono è stato ribattezzato dalla stampa la versione al femminile di Quasi Amici (2011), la commedia ispirata alla storia vera di Philippe Pozzo di Borgo e di Yasmin Abdel Sellou, scritta e diretta da Olivier Nakache ed Eric Toledano, con François Cluzet e Omar Sy. Il film, campione di incassi, è risultato il secondo maggior successo al botteghino francese dopo dopo Giù al Nord (2008).

Oscar. Hilary Swank, che ha compito 41 anni lo scorso 30 luglio, si è aggiudicata un Premio Oscar come Miglior attrice protagonista per Boys Don't Cry (1999). Il secondo Oscar arriva grazie alla performance in Million Dollar Baby (2004).

Spark. Insieme a Jessica Biel, Susan Sarandon e Jace Norman, Hilary Swank presterà la propria voce in Spark (2016), pellicola di animazione, di prossima uscita, per la regia del canadese Aaron Woodley.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Personaggi correlati
Hilary Swank, Emmy Rossum



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni