X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Motive 3, in arrivo la terza stagione con il vampiro di Twilight Cameron Bright

17/08/2015 16:05
Motive 3 in arrivo la terza stagione con il vampiro di Twilight Cameron Bright

Motive 3 sarà presto in televisione (o in streaming!) con la terza stagione, in cui ancora una volta la detective Angie Flynn svelerà i misteri che si celano dietro ogni indagine.

Motive è una serie tv canadese di genere poliziesco e drammatico, trasmessa dal febbraio 2013 sull'emittente televisiva CTV e arrivata in Italia qualche mese dopo sul canale Premium Crime. Ideata da Daniel Cerone – l'ex produttore esecutivo di “Dexter” e di “The Mentalist” –, la serie tv si compone di due stagioni di 13 episodi ciascuno e una terza stagione in arrivo per questo autunno.

Trama. Angie Flynn non è solo una dolce madre single, ma veste i panni anche di una forte e indipendente detective della Omicidi di Vancouve. Ad aiutarla nelle ricerche il partner Oscar Vega, il medico legale Betty Rogers, il sergente Boyd Bloom e il giovane detective Brian Lucas, “allievo” e affascinato dagli aspetti più macabri del suo mestiere.

Nuova stagione. Il network CTV ha ordinato la terza stagione di Motive, che verrà realizzata in autunno a Vancouver (Canada). Un rinnovo ottenuto grazie alla media di 1,3 milioni di telespettatori ottenuti durante la trasmissione della seconda stagione, conclusasi lo scorso 29 maggio. Anche nella nuova stagione ogni episodio inizierà con la messa in scena dell'omicidio e della sua immediata risoluzione, tecnica che procede tramite flashback e che si incentra sul movente del crimine.

Cameron Bright è un attore canadese, classe 1993, che raggiunge il successo cinematografico a soli 11 anni con il film drammatico “Birth – io sono Sean” (2004) di Jonathan Glazer. Il film suscitò scandalo proprio per il suo personaggio, un bambino appunto di 10 anni che si proclamava come la reincarnazione del defunto marito di Anna (Nicole Kidman). Prima di questo aveva recitato anche in “The Butterfly Effect” (2004) e nell'horror “Godsend – il male è rinato” (2004), ma la grande opportunità arriva con il ruolo del volturo Alec nel secondo e terzo film della saga di “Twilight”. In ultimo: in Motive interpreta Manny Flynn mentre nel 2015 sarà protagonista del thriller “Final Girl” diretto da Tyler Shields.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Camilla Orsini
Home
 
Personaggi correlati
Cameron Bright
Serie TV correlate
Dexter



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni