X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Aurora Ramazzotti, la rampante teenager è alla conduzione di X Factor Daily

12/08/2015 14:30
Aurora Ramazzotti la rampante teenager alla conduzione di X Factor Daily

Aurora Ramazzotti, primogenita di Michelle e Eros, sarà al timone di X Factor Daily

Aurora Ramazzotti. Si aprono le porte della tv per la giovane figlia d'arte di Eros e Michelle Hunziker . Esordirà sul piccolo schermo con un programma affermato che di certo le regalerà ancor più visibilità: il talent show X Factor.

X Factor DailyProprio così: a partire da ottobre, con l'avvio della gara live, la 19enne sarà alla conduzione di X Factor Daily, la striscia quotidiana in onda nel day time dal lunedì al venerdì su Sky Uno HD. Coetanea di molti ragazzi che parteciperanno al programma, Aurora avrà l’opportunità di vivere i momenti fondamentali del loro percorso musicale fuori dal teatro e avrà il compito di far sentire al pubblico le loro emozioni, raccontandone la preparazione per l’ appuntamento con la diretta del giovedì.

Elio Fedez Mika Skin. “La proposto di lavoro è arrivata inattesa e mi ha riempita di entusiasmo", racconta a caldo Aurora Ramazzotti. "Seguo da tanti anni X Factor e non avrei mai immaginato un giorno di far parte di una squadra davvero eccezionale. Quest'anno la giuria è una vera boom! Non vedo l'ora di conoscere Elio, Fedez, Mika e Skin, e soprattutto non vedo l'ora di conoscere i concorrenti”.

Alessandro CattelanFino all’anno scorso Alessandro Cattelan è stato alla conduzione del day time, mentre da quest'anno si dedicherà unicamente al prime time, che per l'edizione 2015 sarà composto da 14 appuntamenti: sei dedicati alle selezioni e otto serate live di gara. Un cambio della guardia che Alessandro ha così commentato: "Faccio un grande in bocca al lupo ad Aurora, una ragazza sicura di sé e brillante che non mancherà di portare un punto di vista innovativo nel racconto dei ragazzi”.
Su Facebook la redazione di X Factor ha così giustificato la scelta della giovane Aurora alla conduzione del Daily: “Se c'è una caratteristica di X Factor è quella di cambiare ogni anno, sfidandosi per trovare ogni edizione qualcosa di unico. Quest'anno non è da meno e tra le molte novità abbiamo pensato di realizzare un Daily che racconti ancora di più le emozioni che i nostri ragazzi vivranno durante la loro avventura. Per farlo davvero serviva anche qualcuno che "vivesse" il loft tutti i giorni, condividendo con i ragazzi passioni, paure, aspettative e l'amore per la musica. Aurora Sophie Ramazzotti Official è una grande fan di X Factor, ha l'età dei concorrenti, condivide le loro passioni e ha le loro stesse fragilità, per questo siamo convinti che saprà raccontarne il percorso quotidiano con lo sguardo originale e inaspettato che da sempre cerchiamo.

Facebook. Ma il popolo del web non è d’accordo e non perdona: ecco che piovono critiche per la scelta della conduzione. C’è chi scrive: “Mi sembra giusto. C'è gente che studia per fare questo lavoro e poi arriva la classica "figlia di", che ha 18 anni e non ha assolutamente alcuna esperienza, che ti frega il lavoro. Beh, ma d'altronde cosa ci aspettiamo? Siamo in Italia, la patria del nepotismo.” ; “Come se je mancassero i soldi! ma date l'opportunità anche a noi poveri comuni mortali! Ce ne sono di ragazzi bravi e competenti,no sta figlia di papà che ha già il conto in banca strapieno di soldi!” e chi “Apprezzavo X Factor Italia per la scelta dei giudici, dei presentatori (sia del serale che di xtra factor) e di tutti coloro che lavorano dietro tutto questo.. fin quando la scelta si basava sul merito. Che tristezza!”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Radici, incontro con gli attori della miniserie tv Malachi Kirby e LeVar Burton

Radici (“Roots”) è la miniserie che va in onda in quattro episodi di due ore ciascuno su History Channel, dal 16 dicembre 2016. La serie è ispirata al telefilm “Radici” del 1977. La storia è quella di Kunta Kinte, giovane guerriero africano che viene catturato e venduto come schiavo negli Stati Uniti. L&...

 

Di padre in figlia, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio della serie televisiva “Di padre in figlia”, presentata nel concorso internazionale della decima edizione del RomaFictionFest. Ambientata dal 1958 al 1980, la trama interessa in maniera prorompente il tema dell'emancipazione della donna, rappresentato tramite le vicende della famiglia veneta dei ...

 

Starsky & Hutch, la lunga ombra dei due poliziotti sulla Ford Gran Torino arriva fino ai giorni nostri

"Starsky & Hutch" è una delle serie tv dell'epoca d'oro tra la fine degli anni settanta e l'inizio degli ottanta rimasta nel cuore di milioni di appassionati, essendo riuscita ad entrare nella cultura popolare e nell'immaginario pop statunitense e mondiale. Le vicende dei due poliziotti diversi come il giorno e la notte, il biondo t...

 

Baron Noir, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio della serie televisiva "Baron Noir", presentata nel concorso internazionale della decima edizione del RomaFictionFest, in programma al The Space Cinema Moderno di Roma. Creata da Eric Benzekri e Jean-Baptiste Delafon, propone un racconto di strategie e intrighi politici. La trama si focalizza sul personaggio di P...

 

Berlin Station, recensione del primo episodio della serie tv

Berlin Station è la serie tv distribuita da Epix, di genere spy thriller. Abbiamo visto il primo episodio che richiama il recente genere, forzato da "The Americans", "Allegiance", "Quantico" e "Homeland". Come per queste serie è difficile già dall'inizio entrare in empatia con la trama, immersa tra ufficiali della CIA - in que...

 

No Offence, l'entusiasmante poliziesco creato da Paul Abbott

La serie televisiva intitolata "No Offence" giunge in Italia e va in onda sul canale FoxCrime dall'8 dicembre 2016.  Il police procedural creato da Paul Abbot ha debuttato sull'emittente britannica Channel 4 nel maggio 2015, riscuotendo un notevole successo di pubblico.  La trama pone al centro tre detective del Manchester Met...

 

Rischiatutto, Terence Hill e Nino Frassica nella nuova puntata del quiz

Il quiz "Rischiatutto" torna su Rai 3 l'8 dicembre 2016 dalle 21.15.  Alla nuova puntata del celebre programma televisivo partecipa anche Terence Hill, il quale gioca nei panni di "materia vivente", pertanto gli verranno sottoposti i quesiti che poi rivolgerà ai concorrenti nella fase centrale del tabellone. Annunciata anche la parteci...

 

Rocco Schiavone, un'implacabile caccia all'uomo nel sesto episodio 'Pulizie di primavera'

La serie televisiva "Rocco Schiavone" giunge al sesto episodio, intitolato "Pulizie di primavera" e in onda su Rai 2 il 7 dicembre 2016.  L'omicidio della sua amica Adele, con cui si conclude l'episodio "Era di maggio", sconvolge il vice questore, il quale si ritira in un residence e non riesce a tornare alla propria routine lavorativa. La do...

 

Tyrant, il peso del potere nella terza stagione della serie tv

La terza stagione della serie televisiva “Tyrant” ha debuttato su Fox il 1° dicembre 2016. Creata da Gideon Raff, racconta le vicende di una famiglia regnante di un immaginario paese del Medio Oriente. La trama presenta gli schemi del political drama, pertanto è caratterizzata dalla rappresentazione di alchimie politiche e g...

 

Legion, un nuovo caotico trailer annuncia la data di debutto della serie tv

La serie televisiva "Legion" debutta l'8 febbraio 2017 in contemporanea sui canali di proprietà Fox Networks Group in oltre 125 paesi del mondo. Creata da Noah Hawley, è bastata sul personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Chris Claremont e Bill Sienkiewicz.  La trama racconta la storia di David Haller, un giovane e...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni