X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Knick: l'irriverente Dr. John Thackery è fiero di sé stesso

11/08/2015 15:37
The Knick l'irriverente  Dr. John Thackery fiero di sé stesso

Durante un'intervista al magazine tedesco TV Direkt, l'attore Clive Owen spiega di come sia fiero del suo personaggio in The Kinck

The Knick. Il ruolo del Dr. John Thackery, (personaggio ispirato dal chirurgo William Stewart Halsted), protagonista assoluto in «The Knick», è per Clive Owen il sogno segreto di qualunque attore. The Knick, serie televisiva statunitense di genere period drama creata da Jack Amiel e Michael Begler, ha debuttato l'8 agosto 2014 sulla rete televisiva via cavo Cinemax, mentre in Italia lo vediamo su Sky Atlantic HD

Intervista. Diretta niente di meno che da Steven Soderbergh, la serie tv racconta le vite dello staff del Knickerbocker Hospital di New York nel 20esimo secolo, un’esperienza che l’attore trova molto soddisfacente.
Durante un’intervista al magazine tedesco TV Direkt, spiegando il suo personaggio, il dottor John W. Thackery racconta: «La dipendenza di Thackery dalla cocaina liquida e dall’oppio lo fanno varcare spesso i confini della moralità. Questo è senza dubbio il sogno di ogni attore!».
Quello che però l’attore ci tiene a sottolineare è la sua disapprovazione di alcuni comportamenti del protagonista: sa che Thakery è un medico geniale e caparbio, ma lo descrive anche come «arrogante e razzista».
Per Clive l’esperienza avuta durante l’anno di riprese sul set dei tv show non è poi così diversa da quella fatta in progetti più grandi.
«Era come sul set di un film», ha dichiarato l’attore. «Oggi la televisione è una piattaforma fantastica per idee come The Knick e un mondo meraviglioso da esplorare per un attore».Durante la sua partecipazione all’ultimo Festival Internazionale del Film di Roma tenutasi nell’ottobre 2014, lo stesso Owen, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni che riguardano il suo personaggio: “Il medico che interpreto è un personaggio molto interessante e affascinante: certo è razzista, fa uso di droghe e non si ferma davanti a niente e nessuno, ma allo stesso tempo è un genio nel suo campo, un pioniere. Ero molto curioso di capire fin dove avrei potuto spingermi. Il ritmo delle riprese è stato veramente incalzante. Eravamo tutti concentrati sul lavoro e sulle sfumature della storia”.

Trama. Nella New York del 1900, l’audace dottor John Thackery assume la guida del reparto di chirurgia del Knickerbocker Hospital, noto semplicemente come "The Knick", dopo il suicidio del suo mentore, J.M. Christiansen. Thackery, medico di fama che opera con innovative tecniche di chirurgia, è tuttavia afflitto da dipendenza da cocaina. L'ospedale, gestito dalla figlia del principale finanziatore, Cornelia Robertson, tenta di porre rimedio all'indebitamento attirando pazienti facoltosi, cercando di non sacrificare la qualità delle cure. Cornelia è artefice, nonostante le opposizioni di Thackery, dell'ingresso nell'equipe di chirurgia di Algernon Edwards, medico afro-americano formatosi in Europa.

True Detective House of Cards. Clive Owen non è l’unico attore che dal grande schermo e nominato all’Oscar si imbarca in progetti per la. True detective ha visto tra i suoi protagonisti Matthew McConaughey e Colin Farrell, così come Kevin Spacey ha ottenuto un enorme successo accanto a Robin Wright Penn in House of Cards.
Accanto a The Knick, Clive ha in cantiere diversi progetti cinematografici, come la pellicola d’azione «Last Knights» e la commedia «The Confirmation», in uscita nei prossimi mesi.

Seconda stagione. E per la gioia dei numerosi fan, sono già iniziate le riprese della seconda stagione di The Knick. La nuova serie, che sarà composta da 10 episodi come la precedente, vedrà ancora una volta nel ruolo di protagonista  Clive Owen che, proprio per questo ruolo, ha ottenuto nel 2015 la sua terza nomination ai Golden Globe come “Miglior attore in una serie TV”

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Serie TV correlate
House of Cards
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

House of Cards, quinta stagione: nuove trame di potere

La quinta stagione di "House of Cards - Gli intrighi del potere" va in onda sul canale Sky Atlantic dal 31 maggio. Nel settimo episodio "Capitolo 59", in onda questa sera dalle 21.15, i due protagonisti principali Frank e Claire Underwood affrontano discussioni sulle prossime mosse da compiere mentre un allarme terroristico movimenta la situa...

 

MacGyver, due nuovi episodi della serie in onda su Rai 2

"MacGyver", reboot dell'omonima serie creata da Lee David Zlotoff, torna questa sera su Rai 2. con due nuovi episodi.  Nell'episodio intitolato "Il fantasma" il protagonista Angus "Mac" MacGyver (Lucas Till) si ritrova a contrastare le intenzioni di un pericoloso dinamitardo, noto come “il fantasma”, mai cattur...

 

Sarabanda, seconda puntata: ospiti e storici concorrenti

La seconda puntata della nuova edizione di "Sarabanda" va in onda questa sera su Italia 1.  Il ritorno del quiz musicale condotto da Enrico Papi è stato accolto con favore dal pubblico televisivo (1 milione e 536 mila spettatori totali con l'8.53% di share).  Alla puntata odierna partecipano quattro storici concorrenti del progra...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS' ancora sopra a 'The Big Bang Theory'

Il police procedural "NCIS" mantiene la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti (6.75 milioni di spettatori).  Resta al secondo posto la longeva sitcom "The Big Bang Theory" (6.14 milioni di spettatori).  Terza posizione occupata ancora una volta da "Bull" (5.64 milioni di s...

 

The Americans, quinta stagione: su Fox torna l'atmosfera di spionaggio

La quinta stagione di "The Americans" debutta questa sera su Fox alle 21.50.  La trama è ambientata negli anni Ottanta e prosegue nel raccontare le vicende di Elizabeth e Philip Jennings, due spie sovietiche che agiscono sotto copertura.  Leggi anche - The Americans, la serie tv che rivela la complessità del...

 

Aqua Film Festival, seconda edizione: intervista alla direttrice della manifestazione

La seconda edizione dell'Aqua Film Festival si svolge all'Isola d'Elba, nel comune di Portoferraio (Livorno) dal 22 al 25 giugno.  Abbiamo intervistato Eleonora Vallone, ideatrice e direttrice della manifestazione.  D: L'Aqua Film Festival è la prima kermesse internazionale che unisce le espressioni del cinema al tema dell'a...

 

Non uccidere, il terzo appuntamento con la seconda stagione della serie tv

Due nuovi episodi di "Non uccidere" vanno in onda su Rai 2 il 19 giugno alle 21.15. La fiction è incentrata sul personaggio di Valeria Ferro (Miriam Leone), ispettore della Squadra Omicidi della Mobile di Torino. Il quinto episodio della seconda stagione della serie vede la protagonista impegnata nell'indagine sulla morte di Lavinia Olivei...

 

Capitani Coraggiosi, in onda su Rai 1 lo show con Claudio Baglioni e Gianni Morandi

Lo show televisivo "Capitani Coraggiosi" che vede protagonisti Claudio Baglioni e Gianni Morandi è proposto questa sera da Rai 1.  Svoltosi al Centrale del Foro Italico di Roma, l'evento ha offerto una formula di intrattenimento variegato con la partecipazione di numerosi ospiti. Il progetto Capitani Coraggiosi  Nel corso d...

 

Soy Luna, intervista a Karol Sevilla e Ruggero Pasquarelli

Abbiamo intervistato Karol Sevilla e Ruggero Pasquarelli, interpreti principali dell'acclamata serie televisiva "Soy Luna".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Soy Luna" sta riservando molti colpi di scena. Cosa possiamo aspettarci dalle prossime puntate? Karol Sevilla: La seconda stagione di Soy Luna riserva un sacco di sorprese per...

 

Le 7 cose che ci mancheranno di Sense8

"Sense8", la serie di Lana e Lilly Wachowski, è stata cancellata dopo sole due stagioni nonostante le proteste dei numerosi fan. Decisivi gli ascolti troppo bassi in rapporto ai costi di produzione decisamente elevati che hanno spinto Netflix a far cadere la mannaia, proprio come accade nei network tradizionali. Peccato perché questa ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni