X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Knick: l'irriverente Dr. John Thackery è fiero di sé stesso

11/08/2015 15:37
The Knick l'irriverente  Dr. John Thackery fiero di sé stesso

Durante un'intervista al magazine tedesco TV Direkt, l'attore Clive Owen spiega di come sia fiero del suo personaggio in The Kinck

The Knick. Il ruolo del Dr. John Thackery, (personaggio ispirato dal chirurgo William Stewart Halsted), protagonista assoluto in «The Knick», è per Clive Owen il sogno segreto di qualunque attore. The Knick, serie televisiva statunitense di genere period drama creata da Jack Amiel e Michael Begler, ha debuttato l'8 agosto 2014 sulla rete televisiva via cavo Cinemax, mentre in Italia lo vediamo su Sky Atlantic HD

Intervista. Diretta niente di meno che da Steven Soderbergh, la serie tv racconta le vite dello staff del Knickerbocker Hospital di New York nel 20esimo secolo, un’esperienza che l’attore trova molto soddisfacente.
Durante un’intervista al magazine tedesco TV Direkt, spiegando il suo personaggio, il dottor John W. Thackery racconta: «La dipendenza di Thackery dalla cocaina liquida e dall’oppio lo fanno varcare spesso i confini della moralità. Questo è senza dubbio il sogno di ogni attore!».
Quello che però l’attore ci tiene a sottolineare è la sua disapprovazione di alcuni comportamenti del protagonista: sa che Thakery è un medico geniale e caparbio, ma lo descrive anche come «arrogante e razzista».
Per Clive l’esperienza avuta durante l’anno di riprese sul set dei tv show non è poi così diversa da quella fatta in progetti più grandi.
«Era come sul set di un film», ha dichiarato l’attore. «Oggi la televisione è una piattaforma fantastica per idee come The Knick e un mondo meraviglioso da esplorare per un attore».Durante la sua partecipazione all’ultimo Festival Internazionale del Film di Roma tenutasi nell’ottobre 2014, lo stesso Owen, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni che riguardano il suo personaggio: “Il medico che interpreto è un personaggio molto interessante e affascinante: certo è razzista, fa uso di droghe e non si ferma davanti a niente e nessuno, ma allo stesso tempo è un genio nel suo campo, un pioniere. Ero molto curioso di capire fin dove avrei potuto spingermi. Il ritmo delle riprese è stato veramente incalzante. Eravamo tutti concentrati sul lavoro e sulle sfumature della storia”.

Trama. Nella New York del 1900, l’audace dottor John Thackery assume la guida del reparto di chirurgia del Knickerbocker Hospital, noto semplicemente come "The Knick", dopo il suicidio del suo mentore, J.M. Christiansen. Thackery, medico di fama che opera con innovative tecniche di chirurgia, è tuttavia afflitto da dipendenza da cocaina. L'ospedale, gestito dalla figlia del principale finanziatore, Cornelia Robertson, tenta di porre rimedio all'indebitamento attirando pazienti facoltosi, cercando di non sacrificare la qualità delle cure. Cornelia è artefice, nonostante le opposizioni di Thackery, dell'ingresso nell'equipe di chirurgia di Algernon Edwards, medico afro-americano formatosi in Europa.

True Detective House of Cards. Clive Owen non è l’unico attore che dal grande schermo e nominato all’Oscar si imbarca in progetti per la. True detective ha visto tra i suoi protagonisti Matthew McConaughey e Colin Farrell, così come Kevin Spacey ha ottenuto un enorme successo accanto a Robin Wright Penn in House of Cards.
Accanto a The Knick, Clive ha in cantiere diversi progetti cinematografici, come la pellicola d’azione «Last Knights» e la commedia «The Confirmation», in uscita nei prossimi mesi.

Seconda stagione. E per la gioia dei numerosi fan, sono già iniziate le riprese della seconda stagione di The Knick. La nuova serie, che sarà composta da 10 episodi come la precedente, vedrà ancora una volta nel ruolo di protagonista  Clive Owen che, proprio per questo ruolo, ha ottenuto nel 2015 la sua terza nomination ai Golden Globe come “Miglior attore in una serie TV”

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Serie TV correlate
House of Cards

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Il Trono di Spade 7, Nikolaj Coster-Waldau strizza l'occhio ai fan e difende l'ambiente

"ll Trono di Spade 7" è in pieno svolgimento e i fan sono in subbuglio: si preparano grandi avvenimenti nel continente di Westeros e la battaglia finale fra umani e non-morti sta per avere inizio. Mentre infuria la lotta per il controllo dei Sette Regni, in molti stanno cercando di tener dietro agli intrecci della trama e alle parentele che,...

 

Purché finisca bene, episodio 'La tempesta': un'improvvisa esigenza di maturità

Rai 1 ripropone l'episodio “La tempesta" (trasmesso per la prima volta il 28 aprile 2014) della serie "Purché finisca bene".  Il racconto prende avvio dalla scomparsa di Aldo Del Serio, il quale si trovava in vacanza ai tropici insieme alla moglie. A seguito di uno tsunami nessuno riesce a mettersi in contatto con lui e ciò...

 

Liar, tradimenti e inganni nella nuova serie tv

La serie televisiva “Liar” debutterà il 27 settembre negli Stati Uniti sul canale SundanceTV. Si tratta di un thriller psicologico articolato in sei puntate, creato e scritto dai produttori e sceneggiatori Harry e Jack Williams di Two Brothers Pictures ("The Missing", “Fleabag”). La trama si svolge attorno alle ...

 

L'ambasciata, rischi e tentativi nella terza puntata della serie spagnola

La terza puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. La trama pone al centro il personaggio di Luis Salinas (Abel Folk), il nuovo ambasciatore spagnolo in Thailandia che si trasferisce insieme alla sua famiglia a Bangko...

 

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni