X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Andy Garcia: la mia carriera ebbe inizio con le serie tv

10/08/2015 15:13
Andy Garcia la mia carriera ebbe inizio con le serie tv

Al Locarno Film Festival premiato Andy Garcia con il Leopard Club Award

Locarno Fesival. Andy Garcia si è aggiudicato il Leopard Club Award al Festival internazionale del film di Locarno. La star statunitense di origine cubana ha ritirato il premio durante questa nuova edizione, un importante riconoscimento che viene consegnato a chi ha lasciato il segno nel mondo del cinema. Indelebile è infatti la traccia che Garcia ha lasciato nella storia del cinema da quando venne nominato all’Oscar per il Padrino parte III a quando girò Gli Intoccabili con Brian De Palma passando per Lost City storia della sua Cuba di cui è regista per finire alla trilogia di Ocean’s.

Carriera. La vita di Andy Garcia è ricca di aneddoti da film, come per tutti coloro che d’altronde trascorrono più di trent’anni ai massimi livelli di Hollywood. L'attore si è raccontato con spontaneità davanti al pubblico di Locarno, dichiarando che si incaponì ad intraprendere la strada del cinema dopo aver visto Il padrino: « Capii in quel momento che era ciò che volevo fare». L'attore ricorda la prima volta in cui, dopo essersi trasferito a Los Angeles per tentare la strada del cinema, poté lasciare i lavoretti saltuari e iniziare a guadagnare qualche dollaro con la recitazione: «Fu quando girai The Mean Season con Kurt Russell e Mariel Hemingway.

Serie tv. Dopo quel ruolo mi offrirono parti in TV, ma all'epoca cinema e televisione erano due strade separate, o prendevi l'una o l'altra. Decisi allora di scommettere sul cinema e poco dopo ebbi occasione di lavorare con Hal Ashby, uno dei miei idoli, a 8 Million Ways to Die, dove interpretavo un killer». Per sbarcare il lunario prima di diventare la celebrità che è ora, l’attore prese parte ad alcune puntate di serie tv più o meno celebri: ricordiamo tra esse La signora in giallo, The Arturo Sandoval Story e l’indimenticabile commedia televisiva Will & Grace.

GhostbustersPer adesso in cantiere ha diversi progetti: un film su Hemingway e il set del reboot al femminile di Ghostbusters dove sta lavorando in questi proprio in giorni. Una carriera lunga la sua: alle spalle ha ben 40 anni davanti alla macchina da presa. Anni intensi e ricchi di riconoscimenti, non da ultimo una nomination all'Oscar per Il Padrino - Parte II, e i set di colossal come Gli intoccabili di Brian De Palma. Poi la trilogia di Ocean's.

Social network. L'attore cubano che non farà ritorno in patria a finché non ci saranno libertà di pensiero, personale e di impresa, non ha mai girato una scena di sesso, non ama le televisione né i social network. Decisamente contro corrente per i tempi che corrono.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Andy Garcia



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni