X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, il grande ritorno di Venom Snake su PS e Xbox

26/08/2015 10:00
Metal Gear Solid V The Phantom Pain il grande ritorno di Venom Snake su PS Xbox

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è il non episodio della saga Metal Gear, pietra miliare del videogaming. Gameplay pazzesco, volontà di vendetta, tecnologie home made micidiali: una miscela esplosiva di Konami.

Game. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è un game stealth d'azione , nono episodio di una saga epica qual è Metal Gear e inizia con un prologo che vede Snake distrutto nell'anima e nel corpo in ospedale, dopo gli eventi di Ground Zeroes, precedente episodio della serie. Il gioco è un bombardamento sui neuroni del giocatore, che riesce a mandarvi letteralmente in confusione con la miriade di informazione che vi bombardano, informazioni che, tuttavia, se sapute interpretare, sono fondamentali nell'avanzamento del gioco. Nei panni di Big Boss, ora chiamato Venom Snake, dobbiamo completare missioni eroiche in solitudine, per ricostruire tutto ciò che ci è stato portato via e ciò comporterà l'arruolamento di truppe e la gestione di un rinnovato campo base, la Mother Base, con non pochi elementi da tenere sotto controllo tra un compito e l'altro.

Gameplay. In Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, Snake recupera molte risorse necessarie grazie al sistema Fulton: palloni auto-gonfiabili portatili che permettono al protagonista di spedire e ricevere via cielo qualunque cosa alla propria Mother Base. I soldati che arruoleremo sono tutti dotati di statistiche variabili, il che fa si che vengano inseriti in gruppi specifici dell'esercito di Snake, con conseguenti vantaggi nelle ricerche e durante le missioni. Con soldati specifici per reparti di ricerca e sviluppo è possibile creare armi e gadgets, come mezzi di spostamento, esplosivi, trappole, tutte scoperte che non vanno trascurate, perché più gadget vuol dire più approcci alla missione e ciò aumenta il divertimento. L'approccio silenzioso è altrettanto soddisfacente, grazie alle migliorie all'IA e alle meccaniche aggiuntive inserite. I soldati nemici sono decisamente più svegli e attenti non appena vedono un compagno ferito o sentono un suono.
Il fatto che il gioco non vi guidi passo passo non fa altro che aumentare la sua validità. Gli obiettivi delle missioni non sempre sono cristallini e persino le condizioni atmosferiche offrono possibilità aggiuntive, attutendo i passi o limitando la visibilità. Il ciclo giorno notte ha effetto sul campo visivo dei nemici e infiltrarsi al buio in avamposti ricchi di avversari è un'impresa non impossibile. Ricordiamoci che all'inizio di ogni missione in solitaria possiamo scegliere i compagni di Snake, animali e non, a bordo dell'elicottero dei Diamond Dogs.

Sviluppo. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain gira sul Fox Engine, motore grafico che va molto bene, con una gran draw distance, dettagli notevoli di personaggi e ambientazioni, e una precisa gestione di illuminazione, effetti atmosferici e fisica delle textures. Rimarremo strabiliati dallo splendore dei paesaggi che si osservano dall'elicottero o dalle alture, anche nella desertica ambientazione iniziale. Inoltre, il gioco è un sandbox, con mappe limitate quando si va in missione, ma navigabili a piacere se si seleziona l'opzione di esplorazione libera e ricche sia di materie prime, utili per lo sviluppo della Mother Base, che di obiettivi secondari che portano vantaggi non indifferenti all'esercito di Snake, come ad esempio il recupero di interpreti che permettono di capire la lingua di certi nemici. La nostra base è espandibile nel corso del gioco e ciò, unito al numero di soldati che aumenta costantemente a forza di recuperi Fulton e volontari, rende piuttosto bene l'idea di crescita graduale dell'organizzazione di cui ci si trova al comando.

Uscita. Il gioco, sviluppato da Kojima productions, sarà pubblicato da Konami l'1 settembre 2015 su PS4, PS3, Xbox One e Xbox 360. Per la versione su PC bisognerà attendere il 15 settembre 2015. E' il non capitolo della serie Metal Gear Solid, ma il primo ad avere una struttura Open World; e se le premesse dell'open world sono queste, non possiamo che ben sperare in un ritorno grandioso di un gioco che ha fatto la storia dei videogames.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 

Netflix e l'acquisizione di Millarworld: 'un nuovo modo di raccontare storie a livello mondiale'

Netflix Inc. ha annunciato ieri l'acquisizione di Millarword, nota etichetta creata dal fumettista scozzese Mark Millar, il quale ha realizzato personaggi e racconti di grande successo come "Kick-Ass", "Kingsman - Secrete Service" e "Vecchio Logan". Questa nuova collaborazione permetterà ai personaggi dell'universo Millarword di divenire pr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni