X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, il grande ritorno di Venom Snake su PS e Xbox

26/08/2015 10:00
Metal Gear Solid V The Phantom Pain il grande ritorno di Venom Snake su PS Xbox

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è il non episodio della saga Metal Gear, pietra miliare del videogaming. Gameplay pazzesco, volontà di vendetta, tecnologie home made micidiali: una miscela esplosiva di Konami.

Game. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è un game stealth d'azione , nono episodio di una saga epica qual è Metal Gear e inizia con un prologo che vede Snake distrutto nell'anima e nel corpo in ospedale, dopo gli eventi di Ground Zeroes, precedente episodio della serie. Il gioco è un bombardamento sui neuroni del giocatore, che riesce a mandarvi letteralmente in confusione con la miriade di informazione che vi bombardano, informazioni che, tuttavia, se sapute interpretare, sono fondamentali nell'avanzamento del gioco. Nei panni di Big Boss, ora chiamato Venom Snake, dobbiamo completare missioni eroiche in solitudine, per ricostruire tutto ciò che ci è stato portato via e ciò comporterà l'arruolamento di truppe e la gestione di un rinnovato campo base, la Mother Base, con non pochi elementi da tenere sotto controllo tra un compito e l'altro.

Gameplay. In Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, Snake recupera molte risorse necessarie grazie al sistema Fulton: palloni auto-gonfiabili portatili che permettono al protagonista di spedire e ricevere via cielo qualunque cosa alla propria Mother Base. I soldati che arruoleremo sono tutti dotati di statistiche variabili, il che fa si che vengano inseriti in gruppi specifici dell'esercito di Snake, con conseguenti vantaggi nelle ricerche e durante le missioni. Con soldati specifici per reparti di ricerca e sviluppo è possibile creare armi e gadgets, come mezzi di spostamento, esplosivi, trappole, tutte scoperte che non vanno trascurate, perché più gadget vuol dire più approcci alla missione e ciò aumenta il divertimento. L'approccio silenzioso è altrettanto soddisfacente, grazie alle migliorie all'IA e alle meccaniche aggiuntive inserite. I soldati nemici sono decisamente più svegli e attenti non appena vedono un compagno ferito o sentono un suono.
Il fatto che il gioco non vi guidi passo passo non fa altro che aumentare la sua validità. Gli obiettivi delle missioni non sempre sono cristallini e persino le condizioni atmosferiche offrono possibilità aggiuntive, attutendo i passi o limitando la visibilità. Il ciclo giorno notte ha effetto sul campo visivo dei nemici e infiltrarsi al buio in avamposti ricchi di avversari è un'impresa non impossibile. Ricordiamoci che all'inizio di ogni missione in solitaria possiamo scegliere i compagni di Snake, animali e non, a bordo dell'elicottero dei Diamond Dogs.

Sviluppo. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain gira sul Fox Engine, motore grafico che va molto bene, con una gran draw distance, dettagli notevoli di personaggi e ambientazioni, e una precisa gestione di illuminazione, effetti atmosferici e fisica delle textures. Rimarremo strabiliati dallo splendore dei paesaggi che si osservano dall'elicottero o dalle alture, anche nella desertica ambientazione iniziale. Inoltre, il gioco è un sandbox, con mappe limitate quando si va in missione, ma navigabili a piacere se si seleziona l'opzione di esplorazione libera e ricche sia di materie prime, utili per lo sviluppo della Mother Base, che di obiettivi secondari che portano vantaggi non indifferenti all'esercito di Snake, come ad esempio il recupero di interpreti che permettono di capire la lingua di certi nemici. La nostra base è espandibile nel corso del gioco e ciò, unito al numero di soldati che aumenta costantemente a forza di recuperi Fulton e volontari, rende piuttosto bene l'idea di crescita graduale dell'organizzazione di cui ci si trova al comando.

Uscita. Il gioco, sviluppato da Kojima productions, sarà pubblicato da Konami l'1 settembre 2015 su PS4, PS3, Xbox One e Xbox 360. Per la versione su PC bisognerà attendere il 15 settembre 2015. E' il non capitolo della serie Metal Gear Solid, ma il primo ad avere una struttura Open World; e se le premesse dell'open world sono queste, non possiamo che ben sperare in un ritorno grandioso di un gioco che ha fatto la storia dei videogames.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Halo Wars 2, recensione videogame per Xbox One: la strategia di Microsoft

Halo Wars 2 è il videogioco sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da Microsoft, uno strategico in tempo reale in esclusiva per Xbox One e piattaforme PC. Il primo capitolo, uscito su Xbox 360, era un piacevole diversivo dalla serie principale, da cui prendeva personaggi, nemici e situazioni di gioco, trasportandole nell’universo...

 

Van Helsing dal romanzo di Bram Stoker alla serie Tv fino ai comics

Bram Stoker nel romanzo Dracula aveva creato un personaggio erudita dal marcato accento teutonico capace, mediante la sua conoscenza scientifica, di combattere il vampirismo comparso nell’Inghilterra del diciannovesimo secolo e sconfiggere il più temibile dei mostri, Dracula. Personaggio che è stato ripreso fedelmente in alcuni ...

 

Sky Doll, il primo volume in libreria: dal successo del fumetto alle ristampe

Esce oggi il primo volume di “Sky Doll” riproposto da Bao Publishing nel suo formato originale. Mentre il quarto albo (leggi la nostra recensione qui) è gia in tutte le librerie, “Sky Doll vol.2 - Aqua” e “Sky Doll vol.3 - La città Bianca” saranno rispettivamente disponibili dal 16 marzo e dal ...

 

Wolverine Vecchio Logan il comics che ha ispirato il film con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo primo marzo. Ancora una volta Hugh Jackman vestirà i panni di Wolverine, l’uomo dagli artigli in lega di metallo. Per l’occasione Panini Comics renderà nuovamente disponibile l’appassionante comics scritto da Mark Millar e...

 

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 

Batman Arkam VR, recensione speciale PS VR: il Cavaliere Oscuro in prima persona

Batman Arkham VR è il videogioco sviluppato da Rocksteady Studios, pensato per esser giocato esclusivamente con PlayStation VR, il visore di realtà virtuale di Sony per PS4. La serie, che ha rappresentato un grande successo in ambito videoludico, si prende una licenza con questa sorta di spin-off investigativo, che esula quindi dal cl...

 

Flight of the Raven, comics vincitore del Best Artist Award di Angoulême 2017

Flight of the Raven, Il Volo del corvo è una graphic novel d’avventura e di azione scritta daJean-Pierre Gibrat che ha conquistato il premio come migliore artista alla scorsa edizione del festival di Angoulême. La trama di Flight of the Raven è ambientata a Parigi e ripercorre il periodo dell’occupazione tedesca, du...

 

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni