X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Brothers in Arms: Furious 4, il videogame non vedrà mai la luce

05/08/2015 10:00
Brothers in Arms Furious 4 il videogame non vedrà mai la luce

Dopo lungo e travagliato concepimento, Brothers in Arms: Furious 4, purtroppo, non vedrà mai la luce e l'uscita è rimandata a tempo indeterminato; ma non tutto è perduto. Infatti, l'FPS ambientato nelle retrovie della seconda guerra mondiale ha tramandato i suoi saperi ad una nuova creatura: Battleborn.

Game. Brothers in Arms: Furious 4 sarebbe stato uno sparatutto in prima persona ambientato, come da tradizione della serie, nella Germania della seconda guerra mondiale. Qui, nell'anno 1944, un manipolo di quattro soldati, ovvero Stich, Crockett, Chok e Montana, sarebbe stato pronto a dare del filo da torcere al Terzo Reich. Ed è proprio questa la novità rispetto ai fratelli precedenti nella serie: Furious 4 avrebbe avuto un'approccio diverso alla guerra, con la possibilità di giocare con i 4 personaggi in una storia fittizia ambientata nel post Hitler; tutti elementi di novità, rispetto a al "mono-personaggio", tipico della serie, e la storia "vera", realistica.

Gameplay. La somiglianza del plot con il film di Tarantino, Inglorious Basterds, sembra essere evidente ed è supportata anche da alcune scelte di gameplay. Tra queste, la modalità co-op a quattro giocatori, dove si potranno andare a sfruttare le diverse abilità dei personaggi. Le potenzialità di questo sistema di gioco sono intuibili, cosi come le situazioni improbabili che ne nascono: combinazioni di granate, tomahawk, seghe circolari ed armi da fuoco in genere, se combinate, possono avere effetti esilaranti sui malcapitati nazisti. Il gameplay anche la presenza di bonus e denaro da guadagnare grazie alle uccisioni effettuate; guadagnati un po’ di fondi, sarà possibile sbloccare nuove armi ed altri oggetti utili.

Saga. Brothers in Arms è una saga che conta ben 10 titoli a partire dal 2005 con il primo episodio: Brothers in Arms: Road to Hill 30. Fino ad oggi, la storia ha seguito le vicende di giovani personaggi reali che hanno vissuto nelle retrovie della liberazione d'Europa dal nazi-fascismo. Ogni capitolo ha il suoi personaggi, che noi utilizziamo in prima persona, come da regola FPS, potendo però coordinare un team composto anche da 3 persone. Da bravi americani, il concetto di fondo in tutti i capitoli è la libertà, far passare, come sempre in questo tipo di giochi, gli USA come i salvatori del mondo.

Uscita. Prima sì, poi no, poi forse e, infine definitivamente no. Brothers in Arms: Furious 4 era stato annunciato all'E3 del lontano 2011 da Ubisoft, per essere rilasciato nel 2012. Ma nel maggio del 2012 Ubisoft abbandona il progetto che passa in mano alla Gearbox Software la quale dice lascia perdere il marchio "Brothers in Arms", sostenendo che Furious 4 e Brothers in Arms siano due cose distinte. Dopo altre travagliate esperienze, in cui si pensa di dover sviluppare un altro gioco per seguire il marchio Brothers in Arms, si giunge al luglio del 2015, mese in cui viene dato l'annuncio che Furious 4 non esisterà. E' il punto alla fine del lungo periodo di questo gioco che, però, ha tramandato molti elementi di gameplay, e non solo, a Battleborn, sempre sviluppato dalla Gearbox Software.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni