X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Brothers in Arms: Furious 4, il videogame non vedrà mai la luce

05/08/2015 10:00
Brothers in Arms Furious 4 il videogame non vedrà mai la luce

Dopo lungo e travagliato concepimento, Brothers in Arms: Furious 4, purtroppo, non vedrà mai la luce e l'uscita è rimandata a tempo indeterminato; ma non tutto è perduto. Infatti, l'FPS ambientato nelle retrovie della seconda guerra mondiale ha tramandato i suoi saperi ad una nuova creatura: Battleborn.

Game. Brothers in Arms: Furious 4 sarebbe stato uno sparatutto in prima persona ambientato, come da tradizione della serie, nella Germania della seconda guerra mondiale. Qui, nell'anno 1944, un manipolo di quattro soldati, ovvero Stich, Crockett, Chok e Montana, sarebbe stato pronto a dare del filo da torcere al Terzo Reich. Ed è proprio questa la novità rispetto ai fratelli precedenti nella serie: Furious 4 avrebbe avuto un'approccio diverso alla guerra, con la possibilità di giocare con i 4 personaggi in una storia fittizia ambientata nel post Hitler; tutti elementi di novità, rispetto a al "mono-personaggio", tipico della serie, e la storia "vera", realistica.

Gameplay. La somiglianza del plot con il film di Tarantino, Inglorious Basterds, sembra essere evidente ed è supportata anche da alcune scelte di gameplay. Tra queste, la modalità co-op a quattro giocatori, dove si potranno andare a sfruttare le diverse abilità dei personaggi. Le potenzialità di questo sistema di gioco sono intuibili, cosi come le situazioni improbabili che ne nascono: combinazioni di granate, tomahawk, seghe circolari ed armi da fuoco in genere, se combinate, possono avere effetti esilaranti sui malcapitati nazisti. Il gameplay anche la presenza di bonus e denaro da guadagnare grazie alle uccisioni effettuate; guadagnati un po’ di fondi, sarà possibile sbloccare nuove armi ed altri oggetti utili.

Saga. Brothers in Arms è una saga che conta ben 10 titoli a partire dal 2005 con il primo episodio: Brothers in Arms: Road to Hill 30. Fino ad oggi, la storia ha seguito le vicende di giovani personaggi reali che hanno vissuto nelle retrovie della liberazione d'Europa dal nazi-fascismo. Ogni capitolo ha il suoi personaggi, che noi utilizziamo in prima persona, come da regola FPS, potendo però coordinare un team composto anche da 3 persone. Da bravi americani, il concetto di fondo in tutti i capitoli è la libertà, far passare, come sempre in questo tipo di giochi, gli USA come i salvatori del mondo.

Uscita. Prima sì, poi no, poi forse e, infine definitivamente no. Brothers in Arms: Furious 4 era stato annunciato all'E3 del lontano 2011 da Ubisoft, per essere rilasciato nel 2012. Ma nel maggio del 2012 Ubisoft abbandona il progetto che passa in mano alla Gearbox Software la quale dice lascia perdere il marchio "Brothers in Arms", sostenendo che Furious 4 e Brothers in Arms siano due cose distinte. Dopo altre travagliate esperienze, in cui si pensa di dover sviluppare un altro gioco per seguire il marchio Brothers in Arms, si giunge al luglio del 2015, mese in cui viene dato l'annuncio che Furious 4 non esisterà. E' il punto alla fine del lungo periodo di questo gioco che, però, ha tramandato molti elementi di gameplay, e non solo, a Battleborn, sempre sviluppato dalla Gearbox Software.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin