X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Metro Redux per PS4 e Xbox One: la saga post apocalittica

07/07/2015 14:00
Metro Redux per PS4 Xbox One la saga post apocalittica

Metro Redux è una delle serie videoludiche di maggior successo basate su un mondo post apocalittico, forte di due giochi portati recentemente su PS4 e Xbox One, oltre al romanzo originale ambientato nello stesso universo

Metro Redux games, nell’affollato mondo degli sparatutto in prima persona, divenuto ormai il genere predominante nel panorama console, il gioco dei Deep Silver ha saputo ritagliarsi uno spazio grazie ad un’atmosfera perfettamente riuscita. Se il titolo prende spunto dalla trama narrativa dell’omonimo romanzo Metro 2033, scritto dal russo Dmitry Glukhovsky, la rappresentazione sporca, polverosa e a tratti opprimente delle situazioni di gioco, rende l’opera videoludica una perfetta riproduzione visiva delle parole scritte. La sceneggiatura e la cura per i dettagli, rari in un genere che punta tutto all’immediatezza e all’azione, ha permesso al gioco post apocalittico di collocarsi in un territorio spesso desolato, fatto di storie appena abbozzate e mal raccontate. L’uscita di entrambi i capitoli, Metro 2033 e Metro Last Light su PS4 e Xbox One in un solo disco, è avvenuta lo scorso 29 agosto 2014.

Metro 2033, Metro Redux è così uno sparatutto che punta fortemente sulla componente narrativa, e lo fa unendo ambientazioni e personaggi dal forte impatto emotivo. La metropolitana di Mosca è ormai il rifugio degli ultimi sopravvissuti di una guerra atomica, che ha consumato quasi ogni risorsa da circa vent'anni. Il mondo in superficie, distrutto dall'inverno nucleare, è ridotto ad un cumulo di macerie. Senza alcuna possibilità di vivere all’esterno, la civiltà si è stabilita nei sotterranei della città russa, groviglio di stazioni metropolitane fatte di tunnel e piccoli avamposti.
Nel delicato equilibrio tra le varie fazioni, il protagonista delle vicende, Artyom, si ritrova a dover fronteggiare l’assalto dei Tetri, strane creature mutate alte circa 3 metri, che abitano le strade dell’ex metropoli sovietica. Il gioco, uscito originariamente su PS3 e Xbox 360, ci porta a vivere in un mondo riadattato alle nuove condizioni ambientali e di vita, con fugaci visite all’esterno. Le armi, caratterizzate secondo una tecnologia fatta di riutilizzo e tecnologia bellica, si uniscono a pesanti scelte morali sul finire dell’avventura, sempre fulcro dell’esperienza di gioco.

Metro Last Light, il seguito riparte esattamente dalle vicende del primo capitolo, dopo la scelta effettuata sul finire della storia. Ogni azione ha la sua conseguenza, e le fazioni nemiche si ritrovano nuovamente a combattere per la supremazia territoriale di una città fantasma. Rispetto al primo episodio, un netto miglioramento si ha nel versante dell’azione di gioco, ora molto più ritmata e scandita da sequenze maggiormente cinematografiche. La componente narrativa, tuttavia, rimane sempre il punto focale dell’intera esperienza, con costanti visioni ed incubi a scandire il percorso personale di Artyom, nuovamente protagonista nelle ultime luci di una Mosca post apocalittica.

Metro 2033 romanzo, l’intero universo messo in piedi nei due capitoli videoludici prendono spunto dagli scritti di Dmitry Glukhovsky, che prese spunto dalle sue esperienze da bambino nella metropolitana di Mosca. Se l’iniziale stesura venne respinta dagli editori, il successivo lavoro di perfezionamento, portato avanti insieme a contributi e suggerimenti di centinaia di utenti, ha permesso all’opera di arrivare alle porte del 2010 in una versione definitiva. Il romanzo, pubblicato da Multiplayer.it Edizioni, è stato tradotto in 15 lingue diverse, vendendo tra copie fisiche e digitali quasi due milioni e mezzo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1