X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Metro Redux per PS4 e Xbox One: la saga post apocalittica

07/07/2015 14:00
Metro Redux per PS4 Xbox One la saga post apocalittica

Metro Redux è una delle serie videoludiche di maggior successo basate su un mondo post apocalittico, forte di due giochi portati recentemente su PS4 e Xbox One, oltre al romanzo originale ambientato nello stesso universo

Metro Redux games, nell’affollato mondo degli sparatutto in prima persona, divenuto ormai il genere predominante nel panorama console, il gioco dei Deep Silver ha saputo ritagliarsi uno spazio grazie ad un’atmosfera perfettamente riuscita. Se il titolo prende spunto dalla trama narrativa dell’omonimo romanzo Metro 2033, scritto dal russo Dmitry Glukhovsky, la rappresentazione sporca, polverosa e a tratti opprimente delle situazioni di gioco, rende l’opera videoludica una perfetta riproduzione visiva delle parole scritte. La sceneggiatura e la cura per i dettagli, rari in un genere che punta tutto all’immediatezza e all’azione, ha permesso al gioco post apocalittico di collocarsi in un territorio spesso desolato, fatto di storie appena abbozzate e mal raccontate. L’uscita di entrambi i capitoli, Metro 2033 e Metro Last Light su PS4 e Xbox One in un solo disco, è avvenuta lo scorso 29 agosto 2014.

Metro 2033, Metro Redux è così uno sparatutto che punta fortemente sulla componente narrativa, e lo fa unendo ambientazioni e personaggi dal forte impatto emotivo. La metropolitana di Mosca è ormai il rifugio degli ultimi sopravvissuti di una guerra atomica, che ha consumato quasi ogni risorsa da circa vent'anni. Il mondo in superficie, distrutto dall'inverno nucleare, è ridotto ad un cumulo di macerie. Senza alcuna possibilità di vivere all’esterno, la civiltà si è stabilita nei sotterranei della città russa, groviglio di stazioni metropolitane fatte di tunnel e piccoli avamposti.
Nel delicato equilibrio tra le varie fazioni, il protagonista delle vicende, Artyom, si ritrova a dover fronteggiare l’assalto dei Tetri, strane creature mutate alte circa 3 metri, che abitano le strade dell’ex metropoli sovietica. Il gioco, uscito originariamente su PS3 e Xbox 360, ci porta a vivere in un mondo riadattato alle nuove condizioni ambientali e di vita, con fugaci visite all’esterno. Le armi, caratterizzate secondo una tecnologia fatta di riutilizzo e tecnologia bellica, si uniscono a pesanti scelte morali sul finire dell’avventura, sempre fulcro dell’esperienza di gioco.

Metro Last Light, il seguito riparte esattamente dalle vicende del primo capitolo, dopo la scelta effettuata sul finire della storia. Ogni azione ha la sua conseguenza, e le fazioni nemiche si ritrovano nuovamente a combattere per la supremazia territoriale di una città fantasma. Rispetto al primo episodio, un netto miglioramento si ha nel versante dell’azione di gioco, ora molto più ritmata e scandita da sequenze maggiormente cinematografiche. La componente narrativa, tuttavia, rimane sempre il punto focale dell’intera esperienza, con costanti visioni ed incubi a scandire il percorso personale di Artyom, nuovamente protagonista nelle ultime luci di una Mosca post apocalittica.

Metro 2033 romanzo, l’intero universo messo in piedi nei due capitoli videoludici prendono spunto dagli scritti di Dmitry Glukhovsky, che prese spunto dalle sue esperienze da bambino nella metropolitana di Mosca. Se l’iniziale stesura venne respinta dagli editori, il successivo lavoro di perfezionamento, portato avanti insieme a contributi e suggerimenti di centinaia di utenti, ha permesso all’opera di arrivare alle porte del 2010 in una versione definitiva. Il romanzo, pubblicato da Multiplayer.it Edizioni, è stato tradotto in 15 lingue diverse, vendendo tra copie fisiche e digitali quasi due milioni e mezzo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Pro, dalla graphic novel al film in cantiere per Paramount Pictures

Paramount Pictures ha acquistato i diritti di “The Pro”, l'irriverente graphic novel firmata da Garth Ennis e Jimmy Palmiotti, in collaborazione con Amanda Conner e Paul Mounts. “The Pro” debutta nel 2002, pubblicata da Image Comics. La trama ha come protagonista una prostituta che si risveglia con superpoteri. Affatto entu...

 

Syberia 3, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Syberia 3 è il videogioco sviluppato da Microids e pubblicato su PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC, il seguito di una delle avventure grafiche più apprezzate su personal computer della scorsa decade. L’arrivo del terzo capitolo, a lungo atteso, rappresenta il ritorno delle classiche avventure punta e clicca, un tuffo nostalgic...

 

Recensione Guardians of Galaxy vol. 2

L’attesa per i Guardiani della Galassia Vol. 2 è terminata, il film è finalmente giunto nelle sale cinematografiche, almeno in quelle italiane. Una nuova avventura spaziale fatta di battaglie epiche, ironia, buona musica ed effetti speciali spettacolari potrà essere gustata dagli appassionati della saga. Ma i "Guardiani d...

 

Doctor Who, si pensa ad una nuova protagonista femminile

Doctor Who, la longeva serie televisiva che ha per protagonista un eccentrico signore e viaggiatore del tempo e dello spazio che ha appassionato diverse generazioni susseguitesi dal 1963 ad oggi, sebbene con qualche interruzione, si sta per rigenerare, per mutare nella forma e nell’aspetto. Infatti, Peter Capaldi, interprete dell’attual...

 

Recensione Pretty Deadly un western-fantasy di grande valore per la Bao Publishing

Pretty Deadly è il nuovo lavoro pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo fantastico fumetto ci porta in un mondo sospeso tra realtà e sogno, in uno albo che riesce a fondere lo stile western a quello fantasy. In America, Pretty Deadly, è uscito grazie alla nuova linea editoriale della Image Comics, che ha visto in ...

 

Recensione Aliens: Defiance una nuova miniserie per il mondo creato da Ridley Scott

Aliens: Defiance una nuova miniserie dedicata al mondo creato da Ridley Scott. Il primo numero è uscito in questo mese di aprile grazie alla casa editrice Saldapress, il secondo numero sarà in tutte le fumetterie il prossimo 19 maggio. In questo primo albo di Aliens: Defiance troviamo ben due episodi scritti da Brian Wood, disegnati d...

 

Guardians of Galaxy volume 3, l'annuncio

Guardians of Galaxy sin dal suo primo episodio ha ottenuto un ottimo successo di pubblico ed i favori della critica. Apparso al cinema nell’ottobre del 2014 è subito diventato un cult per gli amanti del genere ed entrato nelle simpatie dei fan, contagiati da quell’aria di eroi strampalati ed ironici che accompagnavano le loro avv...

 

Panini Comics ristampa Noragami, il popolare manga di Adachitoka

Panini Comics ristampa “Noragami”, il popolare manga scritto e disegnato da Adachitoka, in uscita il 27 aprile. La trama prende piede con l'adolescente Hiyori Iki che finisce sotto un autobus nel tentativo di salvare un coetaneo appeno incontrato, Yato. Hiyori ha una famiglia facoltosa con il padre medico, proprietario di una clinica,...

 

Yooka-Laylee, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Yooka-Laylee è un videogioco sviluppato da Playtonic, una software house che annovera al suo interno diversi componenti della vecchia Rare, creatrice di uno dei platform game più iconici della storia, Banjo Kazooie. Le meccaniche del titolo originale, nonché l’impianto visivo, si rifanno al prodotto uscito su Nintendo 64,...

 

Marvel Comics nuova serie Tv, New Warriors

Squirrel Girl è un personaggio dell’universo Marvel Comics apparsa in una nuova serie a fumetti da titolo The Unbeatable Squirrel Girl, a partire dall’ottobre del 2015 e distribuita in Italia da Panini dal febbraio 2017. Nella nuova serie tv Marvel Squirrel Girl viene eletta a capo o guida dei New Warriors. I nuovi guerriere sar&...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni