X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Diamante nero: bulle e trasgressive le ragazze del film di Céline Sciamma

19/06/2015 09:30
Diamante nero bulle trasgressive le ragazze del film di Céline Sciamma

Diamante nero il film della regista francese Céline Sciamma racconta una storia adolescenziale la protagonista è Marieme di 16 anni, una ragazza delle banlieue parigine

Diamante Nero è il film della regista francese Céline Sciamma, in sala da ieri, 18 giugno. Una storia adolescenziale ambientata nella periferia parigina. La regista di 'Tomboy' film che racconta la storia di una bambina di 10 anni che si finge maschio, torna ad affrontare la tematica della femminilità con una protagonista che fa a botte ed entra in una banda.

Film. Marieme (Karidja Touré) ha 16 anni vive con due sorelle minori e un fratello maggiore che non è certo il migliore dei fratelli, anzi. La madre lavora come donna delle pulizie, non c'è mai e così Marieme è costretta a badare alle due sorelle, va male a scuola tanto da essere bocciata più volte. Trova una famiglia alternativa in una banda di tre ragazze trasgressive e bulle che cambieranno totalmente la vita della protagonista.

Céline Sciamma.  'Diamante nero è un ritratto intimo, una classica storia di formazione. Non è un film su una minoranza etnica della banlieue, ossia, per dirla tutta, non appartiene a quello che da vent'anni a questa parte è diventato un vero e proprio genere con le sue regole e i suoi codici" ha raccontato la regista. 

Cast. La protagonista è Karidja Touré nominata al Premio César per la migliore promessa femminile. Con lei nella banda femminile: Lady (Assa Sylla), Adiatou (Lindsay Karamoh) e Fily (Marietou Toure). 

Rihanna. Una scena clou del film vede le protagoniste in una camera d’albergo con indosso vestiti rubati mentre intonano Diamonds di Rihanna e sembrano sentirsi sicure, sexy e libere. "Sono i personaggi stessi a essere stati la scintilla da cui è nato il film. Le adolescenti che incontro regolarmente al centro commerciale di Les Halles, in metro e a volte alla Gare du Nord: sempre in gruppo, rumorose ed esuberanti. Per saperne di più sono andata a cercarmi il loro blog, finendo per restare affascinata da quell'estetica, da quello stile, da quelle pose" ha dichiarato la regista.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 

Altri articoli Home

'Aladdin', le ultime novità sul film live-action diretto da Guy Ritchie

La strategia della Disney di realizzare adattamenti live-action dei suoi più grandi classici d’animazione sta dando i suoi frutti: “Il Libro della Giungla” è stato osannato sia dalla critica che dal pubblico, e “La Bella e la Bestia” ha incassato oltre 1 miliardo e 200 milioni di dollari, piazzandosi al d...

 

Same Kind of Different as Me, il film con Renée Zellweger

Same Kind of Different as Me è il film che esce oggi negli Stati Uniti, diretto da Michael Carney. La trama p quella di Ron Hall (Greg Kinnear) e Deborah (Renée Zellweger), una coppia benestante. Ma il loro matrimonio è in crisi, e l'infedeltà di Ron lacera il legame: ma Deborah lo invita a rimanere, purché si ad...

 

Recensione film Loving Vincent

Loving Vincent è un' esperimento artistico, un lungometraggio pittorico, che proietta sul grande schermo i capolavori di Vincent van Gogh. Le tele dell’artista olandese sono state rielaborate da artisti vari e con l’aiuto della tecnologia, rese animate. Un ritratto personale dell’artista che emerge dalla corrispondenza tra ...

 

Le Sens de la fête, il film commedia di successo in Francia

Le Sens de la fête è uno dei film che sta ottenendo maggiore successo in Francia. Diretto da Eric Toledano e Olivier Nakache, ha nel cast Jean-Pierre Bacri, Jean-Paul Rouve e Gilles Lellouche. Max è stato un ristoratore per trenta anni, organizzando centinaia di feste. Per l’evento che si svolge in un castello del XVII se...

 

L'uomo di neve, intervista a Silvia Busuioc: 'siamo stati fortunati ad essere diretti da Tomas Alfredson'

Abbiamo intervistato in esclusiva Silvia Busuioc, attrice di origine moldava impegnata in numerosi progetti cinematografici e televisivi. D: Sei nel cast del nuovo film di Tomas Alfredson "L'uomo di neve", come consideri questa esperienza?  R: È stato un grande onore lavorare accanto a due attori premio Oscar come ...

 

Recensione del film The Force, lo sguardo sui maltrattamenti della polizia apprezzato dalla critica

The Force è il film documentario di Peter Nicks, uscito in queste settimane negli Stati Uniti e apprezzato dalla critica. Ha vinto il premio come migliore opera al Sundance Film Festival. La Polizia di Oakland è famosa per la sua cattiva condotta e scandali, anche a causa delle tensioni razziali che favoriscono comportamenti desueti....

 

'Loro', Toni Servillo è Berlusconi sul set del nuovo film di Paolo Sorrentino

Le riprese di “Loro” sono cominciate lo scorso agosto a Roma; oggi la lavorazione del film sarebbero “già a metà”, stando a quanto dichiarato ai microfoni di “Un giorno da pecora” da uno degli attori protagonisti, Riccardo Scamarcio. Oltre ovviamente a Toni Servillo, che ormai sta a Paolo Sorrentin...

 

Bad Moms Christmas, nuove immagini del film

Nuove clip sono state diffuse di “Bad Moms Christmas”, il film di Jon Lucas e Scott Moore sequel di “Bad Moms”. Le tre mamme irriverenti (Mila Kunis, Kristen Bell, Kathryn Hahn) per il Natale devono organizzare una vacanza per le rispettive famiglie, nonché ospitare le proprie madri. Alla fine del viaggio le protagon...

 

Recensione del film It

It è il film horror di Andy Muschietti, tratto dal romanzo di Stephen King. La regia dall’inizio pretende di mostrare i vari punti di vista, e ciò allenta la tensione del film: il piccolo George (Jackson Robert Scott) cerca di prendere la sua barchetta di carta che scivola per la strada bagnata. All’improvviso da dentro l...

 

Film più visti della settimana, le novità sono 'Happy Death Day' e 'The Foreigner'

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 ottobre 2017 segna l’entrata al primo posto dell’horror “Happy Death Day” (“Auguri per la tua morte”, 26.039.025 dollari): una studentessa del college rivive il giorno del suo omicidio, fino a scoprire l'identità del suo kille...

 


Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin