X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Limitless, la serie tv: sequel del film con Bradley Cooper

17/06/2015 19:19
Limitless la serie tv sequel del film con Bradley Cooper

"Limitless", serie tv sequel dell'omonimo film del 2011, esordirà in settembre sulla CBS con Bradley Cooper e Jake McDorman con una trama fantascientifica: il giovane Brian Finch assume intelligenza e memoria inusitate grazie a un farmaco sperimentale.

Limitless, letteralmente "senza limiti" dall'inglese, è una serie tv statunitense concepita come sequel dell'omonimo film del 2011 con Robert De Niro e Bradley Cooper, per la regia di Neil Burger. A sua volta il lungometraggio aveva tratto ispirazione dal fortunato romanzo "Territori oscuri" di Alan Glynn del 2001. La serie tv esordirà sul canale CBS il 22 settembre negli States, mentre ancora non si hanno date precise sul rilascio nel nostro paese. Come nel film di quattro anni fa, alla regia c'è Neil Burger coadiuvato da Marc Webb, mentre Craig Sweeny sarà lo sceneggiatore.

Trama. La trama di "Limitless" segue una tematica centrale usata più e più volte nella storia della narrativa: quella del fantomatico raggiungimento ottimale delle capacità cerebrali da parte di un soggetto normodotato. Nella fiction è Brian Finch che, grazie al farmaco sperimentale NZT, acquisisce memoria e intelligenza sovrumane che attirano ben presto l'attenzione dell'FBI. Mentre si impegna in una collaborazione coatta coi federali, Finch prende a frequentare il senatore Edward Morra che adopera il medesimo medicinale da molto tempo.

Sequel. Nel lungometraggio "Limitless" avevamo visto come Finch, oppresso dai problemi di tutti i giorni cui riesce a stento a far fronte, cambia radicalmente in seguito all'assunzione di un farmaco sperimentale, l'NZT-48, grazie al quale le proprie capacità cerebrali si espandono drasticamente. Dopo aver rapidamente preso le redini della propria vita, l'ascesa irresistibile di Finch inizierà ad attrarre l'attenzione di personaggi poco raccomandabili.

Cast. Il cast della serie vede Jake McDorman, già visto in "Shameless" e in "American" Sniper", nel ruolo del protagonista Brian Finch. Bradley Cooper sarà invece nel ruolo del senatore Eddie Morra, che nel film era di Robert De Niro. Jennifer Carpenter, già in "Dexter" e in "Gone", interpreterà Rebecca Harris mentre la celebre Mary Elizabeth Mastrantonio vestirà i panni di Nasreen ‘Naz’ Pouran e Hill Harper quelli di Boyle.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

F Is For Family, la serie animata: il trailer ufficiale della seconda stagione

La seconda stagione di "F Is For Family" sarà disponibile sulla piattaforma streaming Netflix dal 30 maggio 2017.  Creata da Bill Burr e Michael Price, la serie animata propone un racconto ambientato negli anni Settanta e incentrato sulle vicende della famiglia Murphy.   Il trailer ufficiale della seconda stagione è s...

 

1993, intervista a Vinicio Marchioni: 'ci sono i buoni, i cattivi e quelli che non sai da che parte stanno'

"1993" ha debuttato sul canale Sky Atlantic il 16 maggio 2017. Secondo capitolo della produzione originale Sky realizzata da Wildside, propone un articolato racconto della cornice storica e sociale dell'Italia del 1993 tramite la narrazione delle vicende di una coralità di personaggi che agiscono in diversi ambiti, dalla pubblicit&agra...

 

Amici, la semifinale con Luca e Paolo e i TheGiornalisti

La nona e penultima puntata della sedicesima edizione di "Amici" va in onda questa sera su Canale 5.  Sono ancora in gara i cantanti Riccardo e Federica e il ballerino Andreas per la squadra blu, il cantante Mike Bird e il ballerino Sebastian per la squadra bianca. Guarda le immagini Il conduttore Gerry Scotti partecipa ...

 

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Twin Peaks, dal 26 maggio il detective Cooper torna all'opera

"Twin Peaks" è molto più di una serie tv: per un pubblico abituato alle rassicuranti sit comedy degli anni settanta e ottanta dove l'incubo peggiore era che il barman sbagliasse il cocktail a Magnum P.I., la storia dell'inquietante cittadina del nord ovest degli Stati Uniti partorita dalla mente di David Lynch ebbe l'effetto di un ele...

 

Facciamo che io ero, prima puntata: tra gli ospiti anche Francesco Gabbani

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" debutta questa sera su Rai 2 alle 21.20.  Leggi l'articolo di approfondimento Lo show è condotto da Virgina Raffaele, la quale intrattiene il pubblico con le sue molteplici imitazioni concedendo spazio anche ad altre forme di intrattenimento, dal canto alla danza. La trasmissione vanta la ...

 

Solo per amore, intervista a Elisabetta Pellini: 'credo che ci sia un destino per tutti'

La serie televisiva “Solo per amore - Destini incrociati” va in onda su Canale 5 dall'11 maggio 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Elisabetta Pellini, interprete del personaggio di Raffaella Giuliani.  D: Dopo il successo di “Sorelle” ritorni su Canale 5 con un ruolo complesso e appariscen...

 

Unbreakable Kimmy Schmidt, terza stagione: oltre 12 mila 'mi piace' per il trailer ufficiale

La terza stagione di "Unbreakable Kimmy Schmidt" debutta sulla piattaforma streaming Netflix il 19 maggio 2017.  La trama prosegue nel raccontare le vicende di Kimberly "Kimmy" Schmidt (Ellie Kemper), una donna che dopo aver trascorso molti anni in una setta apocalittica si trasferisce a New York per costruirsi una nuova vita. Creata da...

 

Facciamo che io ero, lo show di Virginia Raffaele guarda alla contemporaneità

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" si preannuncia un varietà dallo stile moderno in grado di rispondere alle contemporanee esigenze dell'intrattenimento sfruttando un espediente tematico di indubbio coinvolgimento, l'identità. Al centro dello show c'è Virginia Raffaele, artista poliedrica che ha confermato in p...

 

Selfie - Le cose cambiano, seconda puntata: lo share si mantiene stabile

La seconda puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni 640 mila spettatori con il 15% di share. Il nuovo appuntamento con il programma condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, ha raccontato nuovi percorsi di cam...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni