X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

La villa di Alberto Sordi, un museo in omaggio all'amato artista parte della nostra storia

15/06/2015 18:30
La villa di Alberto Sordi un museo in omaggio all'amato artista parte della nostra storia

La storica villa di Alberto Sordi diventerà un museo: lo annunciano Carlo Verdone e il Ministro Dario Franceschini.

Villa Sordi, un museo aperto al pubblico. In occasione del suo compleanno - Alberto Sordi avrebbe infatti compiuto 95 anni oggi - Carlo Verdone e Dario Franceschini, Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, annunciano il progetto: trasformare la casa dell'artista in un museo aperto al pubblico.

Fondazione Museo Alberto Sordi. La storica villa di via Druso, in cui Sordi visse dal 1958, diventerà un luogo capace di mantenere il Grande Alberto parte della nostra quotidianeità, anche attraverso molteplice iniziative. È ancora presto, tuttavia, fissare una data ufficiale di inaugurazione dato che la casa necessita di interventi di restaurazione, spiega Italo Ormanni, presidente della Fondazione Museo Alberto Sordi (fondata da Aurelia Sordi nel 2011).

Carlo Verdone. Tra gli spazi aperti alla stampa durante la conferenza: la barberia, lo studio con i premi e i ricordi di una vita dedicata all'arte, e il teatro, provvisto di camerini e due grandi proiettori, che ha ospitato celebrità come Jack Lemmon e Walther Matthau e che ha funzionato fino alla morte della sorella Savina, racconta Carlo Verdone.

Fondazione Alberto Sordi per i Giovani. Oltre alla Fondazione Museo (e quella per gli anziani), c'è anche l'attività della Fondazione Alberto Sordi per i Giovani, voluta dallo stesso Sordi, di cui Carlo Verdone è presidente. Grazie alla Fondazione per i Giovani è stato possibile realizzare la versione digitale dell'unica copia di Storia di un italiano, l'antologia realizzata tra gli anni 70 e gli anni 80 da Sordi e Rodolfo Sonego per la Rai.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Personaggi correlati
Carlo Verdone, Alberto Sordi



Articoli correlati

Stanlio e Ollio, la leggendaria coppia comica protagonista del film 'Fra' diavolo'

Stanlio e Ollio, alias Stan Laurel e Oliver Hardy, sono stati due attori che hanno formato una coppia comica leggendaria e ormai entrata di diritto nella storia del cinema. Con i loro centocinque film, tutti girati tra gli anni ’20 e gli anni ’50, hanno divertito intere generazioni di spettatori. Stanlio e Ollio, caratteristiche. La co...

 

Bette Davis Eyes, 25 anni senza l'inconfondibile sguardo della regina cattiva di Hollywood

Bette Davis Eyes. Lo sguardo di Lauren Bacall, quello ceruleo di Paul Newman, quello con riflessi viola di Elizabeth Taylor.. e potremmo andare ancora avanti nel gioco degli occhi più famosi della Hollywood degli anni d’oro, ma non c’è storia: la gara la vince a mani basse un paio grandi e molto sporgenti, appartenenti a u...

 

Antonello Venditti, l'8 marzo al Palalottomatica per dire Grazie Roma

Antonello Venditti è uno dei simboli della musica romana e italiana. Domani sera sarà al Palalottomatica dell'EUR a Roma per festeggiare a modo suo la Festa della Donna e il suo sessantacinquesimo compleanno. Carlo Verdone. A Roma, la sua città e la sua casa del cuore, tante volte cantata nei suoi brani, il cantautore proporr&...

 

La Grande Bellezza: un libro racconta i luoghi magici del film in lizza per Oscar

"La Grande Bellezza" è il capolavoro di Paolo Sorrentino che domenica notte si giocherà la conquista dell'Oscar nella cerimonia per l'86esima edizione degli Academy Awards. In molti anche in Europa staranno svegli a guardare. Paolo Sorrentino. La pellicola di Sorrentino ha incantato tutti con la poesia della fotografia, il romanticis...

 

Recensione film Sotto una buona stella: la nuova coscienza di Carlo Verdone

Carlo Verdone con "Sotto una buona stella" riesce a riproporre la sua visone dei rapporti umani fatti di coincidenze e sviluppi, come non faceva da "Il mio miglior nemico" (2006). La trama. Lì infatti era Achille De Bellis a dover ricostruire un rapporto genitoriale con la figlia e con lo spasimante, ossia lo sbandato Orfeo. E la difficolt&...

 

Carlo Verdone: aspetta l'Oscar di Sorrentino ed è sugli schermi con Sotto una buona stella

Carlo Verdone, nato a Roma nel 1950, è uno dei mostri sacri della commedia italiana, attore e regista di decine di film, a partire da quell' "Un sacco bello" del 1980 ormai mitico. "Borotalco", "I due carabinieri", "Grande, grosso e Verdone", "Stasera a casa di Alice" sono classici entrati nella storia collettiva italiana. Sotto una buona s...

 

Paolo Sorrentino si espone sull'Oscar, 'dobbiamo fare come gli allenatori di calcio'

Paolo Sorrentino intervistato da Catherine Shoard de The Guardian esprime tutta la sua diplomazia sulla possibile candidatura nella conquista degli Oscar con il suo film “La grande bellezza”. “Dobbiamo fare come gli allenatori di calcio: prendere una partita alla volta - dice il regista - Ora ci sono i Golden Globes. Poi ved...

 

Ron Howard: esce il suo nuovo film Rush, membro della giuria di Cubovision Web Film Awards

Ron Howard, regista di "A Beautiful Mind" che gli è valso l'Oscar per la regia, dal 12 settembre presiederà la giuria della prima edizione del "Cubovision Web Film Awards". L'originale progetto nasce dalla collaborazione tra Cubovision, la tv on demand di Telecom Italia, e Rai Cinema e tutti gli aspiranti registi hanno una possi...

 

Carlo Verdone, agrodolce fotografo della realtÓ e lo schiaffo Ŕ un punto di svolta

Carlo Verdone ha in serbo per il grande pubblico una commedia corale sul rapporto tra generazioni. Sta lavorando ad una pellicola che  arriverà nelle sale il 14 febbraio 2014 con la Filmauro di De Laurentiis e che,  probabilmente, s'intitolerà “Vicini per caso”. Sarà la storia di un padre divorziato che si...

 

Sorrentino record: La grande bellezza, con Toni Servillo, dopo le polemiche, premiato dal botteghino

Record. La maturità artistica di Paolo Sorrentino viene premiata dal pubblico. La grande bellezza, il suo ultimo film, al cinema dal 21 maggio scorso, e che ha lasciato assaporare al regista napoletano la Palma d'Oro al festival di Cannes 2013, riconoscimento poi assegnato a La Vie d'Adèle di Abdellatif Kechiche, diventa ufficialmente...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni