X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Jurassic World recensione film, Chris Pratt caccia con i velociraptor

11/06/2015 13:00
Jurassic World recensione film Chris Pratt caccia convelociraptor

Jurassic World, quarto capitolo della saga iniziata da Steven Spielberg nel 1993: Colin Trevorrow dirige Chris Pratt nella caccia all'Indominus Rex, dinosauro geneticamente modificato di estrema forza e intelligenza.

Jurassic World film diretto da Colin Trevorrow, con Steven Spielberg nelle vesti di produttore esecutivo (dopo esser stato regista dei primi due capitoli). Tratto dai romanzi di Michael Crichton, questo quarto titolo della saga vede la luce dopo quattordici anni dall’uscita della precedente pellicola, Jurassic Park III.

Jurassic World trama. Ventidue anni dopo i fatti accaduti nel parco del deceduto magnate John Hammond, il suo sogno può considerarsi pienamente realizzato; Isla Nublar dispone di una parco di divertimenti colmo di attrazioni che calamita milioni di visitatori ogni anno: ovviamente i protagonisti sono proprio i dinosauri. Ma nell’ultimo periodo sembra che i dati sulle presenze tendano a decrescere, quindi i proprietari decidono di creare un dinosauro geneticamente modificato e dotato di caratteristiche uniche ed inimmaginabili, l’Indominus Rex. La genetista e manager del parco Claire Dearing è una delle prime promotrici di questo progetto, e a poco dall’apertura della nuova area dedicata è costretta a far fronte ad un’emergenza improvvisa: l’Indominus Rex è scappato. Viene chiamato così Owen Grady, ex militare che svolge ricerche comportamentali sui Velociraptor, per catturare l’essere ed evitare stragi. L’animale è molto astuto, e sembra riuscire ad eludere facilmente ogni trappola. Tutto si complica quando i due nipotini di Claire, in gita nell’isola e smarriti in una zona ad alto rischio di pericolo, si troveranno faccia a faccia con il pericoloso dinosauro. Ma degli inaspettati amici verranno in aiuto ai nostri protagonisti.

Jurassic World recensione. Provate ad immaginare tutto ciò che più vi piacerebbe veder realizzato in un film sui dinosauri, ed ecco che nella vostra mente comparirà qualcosa di molto simile a Jurassic World: un nuovo mostro iper-intelligente e con capacità da predatore uniche, tentativi di addomesticare i raptor, nuovi dinosauri sempre più grossi, inseguimenti mozzafiato, magnati che tramano progetti segreti, bambini in pericolo e, perché no, una bella love story. Anche se i toni rispetto ai primi film sono cambiati, e Chris Pratt non ha certo l’aplomb del paleontologo Alan Grant, la forza attrattiva che esercitano questi enormi bestioni è rimasta invariata per ventidue anni, consentendo alla produzione di fare un gioco al rialzo: non possiamo immaginare cosa ci proporrà la quinta pellicola, che possiamo stare certi, ci sarà. Apprezzabile anche la scelta di fare un tributo al primo capitolo (Jurassic Park) sia a attraverso l’oggettistica di scena (ricompaiono le memorabili jeep e qualche datato visore notturno) sia eleggendo a paladini della giustizia i vecchi cattivi, i velociraptor, compiendo così una scelta molto marveliana. Chi non ha mai sognato di averli come efficaci animali da guardia? Forse chi parteggiava per il T-Rex. Non si preoccupino quest’ultimi, c’è spazio anche per la loro soddisfazione, ma evitiamo spoiler. Idem per coloro che aspettavano con ansia di vedere i loro “mega-lucertoloni” finalmente in 3D, utilizzato in maniera efficace e poco invasiva, aiutando così l’immersione completa in questo spettacolare mondo. Per tutti questi motivi le possibilità che la pellicola possa essere un enorme successo sono davvero alte, anche alla luce del capillare lavoro di marketing effettuato nell’ultimo anno: un blockbuster che piacerà a tutti, il sogno di diverse generazioni che torna realtà sullo schermo.

 

Jurassic World cast. Chris Pratt (I guardiani della galassia) è l’eroico Owen Grady, mentre Claire Dearing è impersonata dall’affascinante Bryce Dallas Howard (The Help). Tra i nomi di questo cast stellare troviamo anche Vincent D’Onofrio (Run all night) nella parte del villain, Omar Sy (Quasi Amici) in quella del miglior amico di Owen e Irrfan Khan (Vita di Pi) in quella del proprietario del parco.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Jurassic World
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Recensione del film Il GGG - Il grande gigante gentile

Il GGG - Il grande gigante gentile è il film di Steven Spielberg, con Mark Rylance, Ruby Barnhill e Penelope Wilton. La sceneggiatura è di Melissa Mathison (leggi l’intervista all’attore del film Jonathan Holmes). Sophie è una bambina coraggiosa che di notte apre la finestra e urla contro i ragazzi che sono a gozzo...

 

Life Non oltrepassare il limite, il nuovo sci-fi thriller con Ryan Reynolds

“Life – Non oltrepassare il limite” è un film thriller fantascientifico americano diretto da Daniel Espinosa (“Safe House – Nessuno è al sicuro”, “Child 44 – Il bambino numero 44”), su sceneggiatura di Paul Wernick e Rhett Reese. La pellicola può vantare un cast eccelle...

 

Indiana Jones 5, annunciato il film sequel (o reboot) della saga con Harrison Ford

Un nuovo film su Indiana Jones. Lo scorso marzo è stata annunciata la realizzazione del quinto capitolo di “Indiana Jones”, la famosa saga cinematografica d’avventura diretta da Steven Spielberg e interpretata da Harrison Ford. La distribuzione statunitense dell’opera è prevista per il 19 luglio del 2019 e, vis...

 

E.T. l'extra-terrestre, il film di Steven Spielberg che raccontò la separazione in tre rari poster

E.T. l’extra-terrestre (“E.T. the Extra-Terrestrial”) è il film di fantascienza di Steven Spielberg del 1982, distribuito da Universal. Uscì l’11 giugno, e rimase nella prima posizione della classifica fino a tutto il mese di luglio e agosto, per poi essere spodestato a settembre dalla commedia sexy &ldquo...

 

Minority Report, la serie tv guarda al futuro con dettagliata immaginazione

Abbiamo guardato in anteprima il primo episodio della serie televisiva intitolata "Minority Report", in onda su Fox dal 13 luglio 2016.  Sviluppata da Max Borenstein, rappresenta un adattamento e sequel dell’omonimo romanzo di Philip K. Dick nonché del celebre film del 2002 diretto da Steven Spielberg. La trama è amb...

 

Lo squalo: l'horror di Steven Spielberg che inaugurò le uscite dei film estivi

Lo squalo ("Jaws") è il film che uscì il 20 giugno 1975, diretto da Steven Spielberg e distribuito dalla Universal Pictures. Il film in Italia uscì il 27 dicembre: nel cast ci sono Roy Scheider, Robert Shaw, Richard Dreyfuss, Lorraine Gary e Murray Hamilton. La trama si snoda durante un beach party ad Amity Island: u...

 

Thank You for Your Service, il film drammatico con Haley Bennett e Miles Teller

Thank You for Your Service è un film drammatico sui traumi post-bellici tratto dal libro omonimo di David Finkel, sceneggiato e diretto da Jason Hall (attore e autore del copione di “American Sniper”) e interpretato da Haley Bennett e Miles Teller (protagonista di “Whiplash”). L’opera è prodotta dalla Dre...

 

Jennifer Lawrence tra premi, presentazioni e un film biografico sulla spia Betty Pack

Mtv Movie Awards. Lo scorso 10 aprile si è tenuta negli studi della Warner Bros la cerimonia di premiazione dei 25esimi Mtv Movie Awards. E se il film vincitore di quest’edizione è “Star Wars VII – Il risveglio della forza”, che ha ottenuto ben tre riconoscimenti (tra cui quello per il “miglior ...

 

Il ponte delle spie, Steven Spielberg dirige Tom Hanks in una storia vera da Guerra Fredda

Il ponte delle spie (Bridge of Spies) film diretto da Steven Spielberg, sceneggiato da Matt Charman e da Joel ed Ethan Coen. Il film è stato presentato al New York Film Festival il 4 ottobre 2015. Trama. Negli anni ’50 l’FBI arresta Rudolf Abel (Mark Rylance), agente sovietico che vive a New York, acuendo il clima di paranoia ...

 

Il gigante gentile - The BFG, il film maestoso e adolescenziale di Steven Spielberg nel primo trailer

Il film “Il gigante gentile" ("The BFG”) diretto da Steven Spielberg ha il primo trailer, pubblicato dalla Walt Disney sul canale ufficiale YouTube. Nelle immagini si scorge già la commistione di tematiche adolescenziali e maestose, tipiche delle narrazioni del regista di Cincinnati. Una bambina - Sophie - la sera legge una favol...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1