X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Una poltrona per due, il film cult di Natale con Eddie Murphy e Dan Aykroyd

08/06/2015 15:00
Una poltrona per due il film cult di Natale con Eddie Murphy Dan Aykroyd

Una poltrona per due di John Landis è una commedia sulla finanza interpretata da Eddie Murphy e Dan Aykroyd. Il film, nonostante sia diventato un classico natalizio, è uscito negli Stati Uniti l'8 giugno del 1983.

Una poltrona per due (“Trading Places”) è un film commedia sul mondo della finanza diretto da John Landis e interpretato principalmente da Eddie Murphy e Dan Aykroyd. La pellicola compie 32 anni proprio oggi, in quanto è uscita nelle sale cinematografiche statunitensi l’8 giugno del 1983. Nonostante la distribuzione estiva, l’opera è diventata, almeno in Italia, un classico natalizio che viene trasmesso in televisione tutti gli anni attorno al mese di dicembre.

Trama. “Una poltrona per due” è una commedia sociale sul mondo della borsa. Infatti, nella pellicola vi sono due finanzieri di Filadelfia che, per dimostrare che è il contesto a mutare l’essere umano e non viceversa, assumono Billy Ray Valentine (Eddie Murphy), un mendicante che si finge cieco, invece del loro delfino Louis Winthorpe III (Dan Aykroyd), che al contrario viene mandato sul lastrico. E mentre quest’ultimo tenta il suicidio, Billy Ray si adagia al mondo lussuoso nel quale è stato inserito.

Eddie Murphy e Dan Aykroyd. I protagonisti di “Una poltrona per due” sono Eddie Murphy e Dan Aykroyd. Quest’ultimo ha iniziato la sua carriera in televisione al fianco di John Belushi e ha esordito nel cinema in “1941 – Allarme a Hollywood” (1979) di Steven Spielberg. Gli ’80 sono i suoi anni d’oro, in quanto è stato protagonista di cult movie come “The Blues Brothers” (1980) e “Ghostbusters – Acchiappafantasmi” (1984). Anche Eddie Murphy è un attore principalmente comico che ha raggiunto l’apice del successo negli anni ’80, da “48 ore” (1982) a “Il principe cerca moglie” (1988). Noto per le sue doti trasformistiche, l’interprete nel 2006 ha ottenuto un Golden Globe e una nomination all’Oscar come “miglior attore non protagonista” per “Dreamgirls”.

John Landis. A dirigere il film è John Landis, regista attivo soprattutto negli anni ’80 che ha sempre alternato horror e commedia. Tra i primi il più celebre è indubbiamente “Un lupo mannaro americano a Londra”, ma sono da citare anche “Amore all’ultimo morso” e “Leggenda assassina” (film televisivo per la serie “Masters of Horror”). Tra le seconde, oltre a “Una poltrona per due”, sono da ricordare “Animal House” (l’opera che ha rivelato il talento comico di Belushi), “The Blues Brothers” e “Tutto in una notte”. La sua ultima fatica cinematografica risale al 2010 ed è un film in costume che unisce horror e commedia: “Ladri di cadaveri – Burke e Hare”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Juri Saitta
Home
 
Film correlati
The Blues Brothers



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni