X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Brooklyn Film Festival, l'edizione 2015 fino al 7 giugno

30/05/2015 08:00
Brooklyn Film Festival l'edizione 2015 fino al 7 giugno

Il Brooklyn Film Festival si svolge dal 29 maggio al 7 giugno 2015. Quest'anno la kermesse, nata per promuovere le produzioni indipendenti internazionali, celebra la sua 18esima edizione.

Brooklyn Film Festival 2015. Il Brooklyn Film Festival, in programma dal 29 maggio al 7 giugno a Brooklyn, New York, celebra quest’anno la sua 18esima edizione. La kermesse, iniziata da Marco Ursino, Susan Mackell, Abe Schrager e Mario Pegoraro nel 1998, è specializzata nella promozione di produzioni indipendenti internazionali, al fine di promuovere registi indipendenti. La sede del festival è a South 4th Street, a Williamsburg.

Brooklyn Film Festival 2015, il programma. Sono ben 109 le pellicole, arrivare da 29 Paesi diversi, che saranno presentate al Brooklyn Film Festival 2015. I film sono divisi in 6 categorie principali. La lineup prevede: “Narrative Feature” (che comprende ad esempio le opere “But Not For Me”, di Ryan Carmichael; “Funny Bunny”, di Alison Bagnall; “Inferno”, di Vinko Möderndorfer); “Narrative Short” (“16MMonster”, di Jacob Kindlon; “Disappear”, di Simon Direen & Kaz Ceh; “Pet Therapy”, di Catherine Orchard); “Documentary Feature” (“Chameleon”, di Ryan Mullins; “I Am Thor”, di Ryan Wise; “Placebo” di Abhay Kumar); “Documentary Short” (“Born Into This”, di Lea Scruggs & Sean Ryon; “First lesson”, di Nick Paley & Dawn Kim; “Mr. Gold”, di Brian Carlson); “Animation” (“Big Bag”, di Ricardo Martin Coloma; “Boles”, di Špela Čadež; “Mario”, di Tess Martin) e per finire “Experimental” (“Golden Age”, di Maija Blåfield; “Listen”, di Monteith Mccollum; “My Name Is Franco And I Like Dark Chocolat”, di Silvia De Gennaro).

Brooklyn Film Festival 2015, Silvia De Gennaro. C’è anche un po’ di Italia al Brooklyn Film Festival, grazie alla partecipazione di Silvia De Gennaro. La De Gennaro ha iniziato la sua attività artistica con la pittura astratta. Negli ultimi quindici anni ha lavorato con la fotografia digitale, video arte e animazione, partecipando a numerosi festival internazionali in tutto il mondo. A Brooklyn presenta il suo lavoro, “Mi chiamo Franco e mi piace il cioccolato fondente” (“My Name Is Franco And I Like Dark Chocolat”), un corto d’animazione di 7 minuti scritto, diretto e montato da lei stessa, presentato nella sezione “Experimental”. My Name Is Franco And I Like Dark Chocolat è ambientato bel 2033: i social network hanno reso Internet il luogo delle identità collettive, che si perdono in una informe identità globale. Il protagonista decide così di disconnettersi dalla rete per trovare se stesso.

Brooklyn Film Festival, Bryce J. Renninger. Sarà una kermesse illuminante. Ne è convinto Bryce J. Renninger, direttore della Programmazione del Brooklyn Film Festival, che al sito web shootonline.com ha confidato: “L’edizione 2015 ha molti film fantastici di registi locali, capaci di mostrare le diverse visioni creative di registi della nostra città”. Renninger ha quindi aggiunto: “I lavori presentati esemplificando il tema di quest'anno, che è quello di illuminare il pubblico con opere ricche di intelligenza e ingegno”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Founder, 'non si diventa un milionario essendo un boy scout': intervista all'attore del film David de Vries

The Founder è il film di John Lee Hancock, con un cast composto da Michael Keaton, Nick Offerman, John Carroll Lynch, Laura Dern e David de Vries. La trama è quella di Ray Kroc, venditore dell’Illinois che incontra Mac e Dick McDonald. I due avevano avviato un’attività di vendita di hamburger nella California del S...

 

Film più visti della settimana in USA: 'Il diritto di contare' resta primo seguito da 'La La Land'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 gennaio 2017 vede al primo posto “Hidden Figures” (“Il diritto di contare”) della 20th Century Fox: la storia è quella della matematica afroamericana Katherine Johnson che con le colleghe coadiuva la NASA nella corsa allo spazio. L’incasso to...

 

Logan, con Hugh Jackman il terzo film spin-off su Wolverine

Lo spin-off. “Logan” è un film cinecomic diretto da James Mangold (“Quando l’amore brucia l’anima – Walk the Line”, “Quel treno per Yuma”) e interpretato principalmente da Hugh Jackman (“Prisoners”) e Patrick Stewart (presente in alcuni film di “Star Trek” e degli ...

 

Logan, nuove immagini del film cine comic

Il regista James Mangold ha pubblicato sul suo profilo Twitter tre nuove foto del film “Logan”. Si tratta del personaggio di Logan / Wolverine (Hugh Jackman), di Charles Xavier / Professor X (Patrick Stewart) e Laura Kinney / X-23 (la giovane Dafne Keen). Il film è ambientato nel futuro, quando uno stanco Wolverine e il Profess...

 

La La Land e la canzone 'City Of Stars': nuove immagini del film

Una nuova clip del film “La La Land” è stata pubblicata su YouTube. Si tratta di "City Of Stars”, i cui i protagonisti eseguono la canzone che ha vinto ai Golden Globes 2017. Nelle immagini Sebastian (Ryan Gosling), musicista jazz canta sul molo: “Città delle stelle / è solo per me tutto questo brillare...

 

The Space Between Us, immagini evocative nella clip del film sci-fi

Una nuova clip è stata diffusa di “The Space Between Us”, il film di fantascienza distribuito dalla STX Entertainment (leggi l'articolo sul film). Nelle immagini si vedono i due protagonisti, Tulsa (Britt Robertson) e Gardner Elliot (Asa Butterfield), mentre si conoscono e si frequentano. In altre scene si mostra l’ev...

 

Oscar 2017, gli attori che effettueranno le nominations

Le nomination agli Oscar 2017 si svolgeranno il 24 gennaio. L’Academy ha reso noti i nomi di coloro che affiancheranno il Presidente dell’Accademy Cheryl Boone Isaacs in questo evento. Si tratta dei vincitori degli anni passato Jennifer Hudson, che ottenne il premio nel 2007 con “Dreamgirls”, come attrice non protagonista. ...

 

Da Katniss a Jyn Erso, il trionfo delle donne forti e indipendenti al cinema

Al cinema non sono mai mancati i personaggi femminili memorabili: c’è Clarice Sterling, l’intrepida agente dell’FBI interpretata da Jodie Foster ne “Il silenzio degli innocenti”; Ellen Ripley, l’eroina della saga di "Alien" con il volto di Sigourney Weaver; Beatrix Kiddo, la protagonista dei due “Kil...

 

Brad's Status, in produzione il nuovo film commedia interpretato da Ben Stiller

Il progetto. Prodotta da Plan B Entertainment e distribuita da Amazon Studios, “Brad’s Status” è una commedia esistenziale statunitense scritta e diretta da Mike White (già autore della sceneggiatura di “School of Rock” e della relativa serie televisiva) e interpretata da Ben Stiller, Michael Sheen (&ldqu...

 

Cinema e salute, le scene scioccanti che provocano sollievo

Una donna è seduta in una capanna, vicina ad un tavolo. Legge un libro, accanto a lei c’è un pianoforte. All’improvviso entra un uomo infuriato, imbraccia un’accetta e colpisce il tavolo. La donna lo guarda, non dice nulla. È impaurita e si accosta alla porta. “Perché? Mi fidavo”, urla l&rsq...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni