X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Brooklyn Film Festival, l'edizione 2015 fino al 7 giugno

30/05/2015 08:00
Brooklyn Film Festival l'edizione 2015 fino al 7 giugno

Il Brooklyn Film Festival si svolge dal 29 maggio al 7 giugno 2015. Quest'anno la kermesse, nata per promuovere le produzioni indipendenti internazionali, celebra la sua 18esima edizione.

Brooklyn Film Festival 2015. Il Brooklyn Film Festival, in programma dal 29 maggio al 7 giugno a Brooklyn, New York, celebra quest’anno la sua 18esima edizione. La kermesse, iniziata da Marco Ursino, Susan Mackell, Abe Schrager e Mario Pegoraro nel 1998, è specializzata nella promozione di produzioni indipendenti internazionali, al fine di promuovere registi indipendenti. La sede del festival è a South 4th Street, a Williamsburg.

Brooklyn Film Festival 2015, il programma. Sono ben 109 le pellicole, arrivare da 29 Paesi diversi, che saranno presentate al Brooklyn Film Festival 2015. I film sono divisi in 6 categorie principali. La lineup prevede: “Narrative Feature” (che comprende ad esempio le opere “But Not For Me”, di Ryan Carmichael; “Funny Bunny”, di Alison Bagnall; “Inferno”, di Vinko Möderndorfer); “Narrative Short” (“16MMonster”, di Jacob Kindlon; “Disappear”, di Simon Direen & Kaz Ceh; “Pet Therapy”, di Catherine Orchard); “Documentary Feature” (“Chameleon”, di Ryan Mullins; “I Am Thor”, di Ryan Wise; “Placebo” di Abhay Kumar); “Documentary Short” (“Born Into This”, di Lea Scruggs & Sean Ryon; “First lesson”, di Nick Paley & Dawn Kim; “Mr. Gold”, di Brian Carlson); “Animation” (“Big Bag”, di Ricardo Martin Coloma; “Boles”, di Špela Čadež; “Mario”, di Tess Martin) e per finire “Experimental” (“Golden Age”, di Maija Blåfield; “Listen”, di Monteith Mccollum; “My Name Is Franco And I Like Dark Chocolat”, di Silvia De Gennaro).

Brooklyn Film Festival 2015, Silvia De Gennaro. C’è anche un po’ di Italia al Brooklyn Film Festival, grazie alla partecipazione di Silvia De Gennaro. La De Gennaro ha iniziato la sua attività artistica con la pittura astratta. Negli ultimi quindici anni ha lavorato con la fotografia digitale, video arte e animazione, partecipando a numerosi festival internazionali in tutto il mondo. A Brooklyn presenta il suo lavoro, “Mi chiamo Franco e mi piace il cioccolato fondente” (“My Name Is Franco And I Like Dark Chocolat”), un corto d’animazione di 7 minuti scritto, diretto e montato da lei stessa, presentato nella sezione “Experimental”. My Name Is Franco And I Like Dark Chocolat è ambientato bel 2033: i social network hanno reso Internet il luogo delle identità collettive, che si perdono in una informe identità globale. Il protagonista decide così di disconnettersi dalla rete per trovare se stesso.

Brooklyn Film Festival, Bryce J. Renninger. Sarà una kermesse illuminante. Ne è convinto Bryce J. Renninger, direttore della Programmazione del Brooklyn Film Festival, che al sito web shootonline.com ha confidato: “L’edizione 2015 ha molti film fantastici di registi locali, capaci di mostrare le diverse visioni creative di registi della nostra città”. Renninger ha quindi aggiunto: “I lavori presentati esemplificando il tema di quest'anno, che è quello di illuminare il pubblico con opere ricche di intelligenza e ingegno”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse: il film commedia sul 'padre chioccia' con Omar Sy

Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse è il film nelle sale diretto da Hugo Gélin con Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand, Gloria Colston. La storia è quella di Samuel che vive nel Sud della Francia: non ha troppe preoccupazioni giornaliere, finché una ex ragazza si presenta dice...

 

Cars 3, gli autori presentano il corto 'A Tale of Momentum and Inertia'

Eyal Podell e Jonathon E. Stewart, che hanno scritto il prossimo film “Cars 3” hanno realizzato un cortometraggio per Fox Animation Studios dal titolo “A Tale of Momentum and Inertia”. Il progetto è stato presento a diversi Festival: la storia racconta di un uomo roccia che cerca di trattenere un masso che sta per di...

 

La tenerezza: incontro con Gianni Amelio, Micaela Ramazzotti e Elio Germano

La tenerezza è il film di Gianni Amelio con Renato Carpentieri, Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi. Mauxa ha partecipato alla conferenza stampa: la storia è quella di Lorenzo, avvocato in pensione che vive da solo, ostile ai figli e burbero. Quando fa amicizia con i giovani vicini di casa parte apri...

 

Recensione del film Boston - Caccia all'uomo

Boston - Caccia all’uomo è il film di Peter Berg con Mark Wahlberg, Kevin Bacon, John Goodman, J. K. Simmons e Michelle Monaghan. Il sergente Tommy Saunders (Mark Wahlberg) penetra in un’appartamento alla ricerca di un sospettato. Una coppia cena in un locale. In un laboratorio del MIT si studia un prototipo di robot; un ragazzo...

 

Julia Roberts, 'lontana dai riflettori' è la donna più bella del 2017

Julia Roberts ha avuto la quinta copertina della rivista People. La cover è dedicata alla donna più bella dell’anno in corso. Finora solo Michelle Pfeiffer e Jennifer Aniston avevano avuto due copertine. Julia Roberts ottenne la prima cover nel 1991, dopo l’uscita del film “Pretty Woman” quando aveva 23 anni. ...

 

Testimone d'accusa, Ben Affleck riporterà sul grande schermo la famosa opera teatrale di Agatha Christie

Ben Affleck sarà il regista e il protagonista di “Testimone d’accusa”, ennesimo film basato sull’omonima commedia (a sua volta tratta da un racconto breve della stessa autrice) di Agatha Christie. Chiunque decida di riprendere in mano questa particolare storia, non può fare a meno di confrontarsi con quello che...

 

American Assassin, cruente immagini nel trailer del film thriller con Michael Keaton

Il primo trailer del film “American Assassin” diretto da Michael Cuesta è stato pubblicato su YouTube. Nelle immagini si vede il protagonista Mitch Rapp (Dylan O’Brien) addestrato da Stan Hurley (Michael Keaton). In altre scene un terrorista in una spiaggia spara sui bagnanti. La trama segue l'ascesa di Mitch Rapp, un rec...

 

Recensione del film The Bye Bye Man

The Bye Bye Man è il film horror di Stacy Title con Douglas Smith, Lucien Laviscount, Cressida Bonas, Doug Jones e Michael Trucco. Nel 1969 Larry attiva in macchina davanti a casa di una donna, la chiama, lei esce e poi rientra: lui prende un fucile e le spara. Poi fa lo stesso con i vicini di casa, mentre chiede continuamente: “qualc...

 

Gianni Boncompagni, i film per cui l'autore ha composto le canzoni

Gianni Boncompagni, l’autore scomparso il 16 aprile all’età di settantaquattr'anni aveva anche lavorato al cinema oltre che in televisione e radio. Sua è la musica di “Sapore di mare 2 - Un anno dopo” (1983) di Bruno Cortini. “Bárbara” (1980) è invece la storia di una star della music...

 

Film più visti della settimana: il tradimento di 'Fast & Furious 8' balza in prima posizione

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 14 al 16 aprile 2017 vede entrare al primo posto “Fast & Furious 8” (“The Fate of the Furious”, 98.786.705 dollari): la storia è quella di Dom Toretto che a causa della maliarda Cipher tradisce la famiglia (leggi la recensione). Al secondo posto resta ...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni