X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Louisiana - The Other Side recensione film, da Cannes il documentario di Minervini

28/05/2015 09:00
Louisiana - The Other Side recensione film da Cannes il documentario di Minervini

Louisiana (The Other Side), Roberto Minervini presenta al Festival di Cannes un documentario drammatico che racconta una società allo sbando tra droga e armi.

Louisiana (The Other Side) film diretto da Roberto Minervini, scritto insieme a Denise Ping Lee, presentato nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes 2015.

Louisiana (The Other Side) trama. In un luogo dimenticato da Dio e dalla società, vive una comunità composta da persone disagiate, che vivono nell’illegalità e nell’anarchia; reduci di guerra, drogati, alcolizzati, donne incinta che ballano la lap dance, bambini con un futuro compromesso, paramilitari che attendono la rivoluzione e la morte di Obama. In mezzo a questa fauna vive Mark, succube di una dipendenza da droga chimica, innamorato follemente della propria ragazza e della madre. Vuole uscire da questo incubo, ma non sa come fare. 

Louisiana (The Other Side) recensione. Dopo quella che viene considerata la “trilogia del Texas”, Roberto Minervini decide di spostarsi nei luoghi dove era cresciuto Todd, il padre del protagonista del suo ultimo lavoro, esplorando dunque la Louisiana del Nord. Si addentra fin dal primo fotogramma nell’intimità di Mark, inquadrandolo nudo in una selva alle prime luci del giorno; Il ragazzo è distrutto dall’anfetamina, che riproduce nella sua cucina-laboratorio come un vero chimico e con altrettanta abilità inietta nella sua vena e in quella degli altri. Mark è l’espressione di una comunità arrabbiata, abbandonata dallo Stato, lasciata a marcire nella sua povertà sia economica che culturale. Eppure sopravvive una certa forma di rivalsa, le persone hanno voglia di ribellarsi a questa condizione, ma inevitabilmente ricadono nei loro distruttivi paradisi artificiali, veloci e facili da raggiungere. Questo documentario assume evidentemente dei tratti politici, di forte critica e denuncia, che si fa massima nella seconda parte, quando si entra in contatto con un gruppo paramilitare assetato di rivoluzione, la cui unica principale volontà è veder far saltare la testa di Obama, e magari qualcuno auspica l’avvento di una donna al potere. Sono persone che si barricano nel fanatismo per creare l’altro lato e sopravvivere, per se stessi e per le proprie famiglie, l’ultimo vero baluardo del loro mondo. Minervini riesce però sempre a dare uno sguardo amorevole verso i suoi protagonisti, che per quanto abbiano dei tratti cupi e scabrosi, vivono di emozioni come uomini e donne qualsiasi. E quando gli chiedono come abbia fatto a sceglierli lui risponde: “La scelta finale dei protagonisti è avvenuta in modo naturale. I personaggi sono emersi per la loro voglia di essere ascoltati. Ed ognuno con il proprio modo di essere: alcuni gridando la propria sofferenza, altri mostrandosi per quello che sono come la donna incinta o il ragazzo che sogna di essere soldato; le azioni o i corpi di questi personaggi silenziosi valgono più di mille parole”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione del film La festa prima delle feste

La festa prima delle feste (“Office Christmas Party”) è il film di Josh Gordon e Will Speck distribuito dalla Universal Pictures. Nel cast ci sono Jennifer Aniston, Jason Bateman, Olivia Munn e T.J. Miller. Da quando la manager dell’azienda Carol Vanstone (Aniston) stringe al collo il fratello Clay (Miller) con una mossa d...

 

Guardiani della Galassia - Vol. 2: il pop trailer del film batte il record di visualizzazioni

Il trailer del film “Guardiani della Galassia - Vol. 2” è stato pubblicato il 3 dicembre 2016, e sul canale YouTube ufficiale inglese della Marvel Entertainment ha già raggiunto 10.293.210 visualizzazioni. Sulla pagina Facebook è arrivato a 39 milioni: e il trailer più visto per un film dei Marvel Studios. N...

 

Life – Non oltrepassare il limite, il nuovo sci-fi thriller con Ryan Reynolds

“Life – Non oltrepassare il limite” è un film thriller fantascientifico americano diretto da Daniel Espinosa (“Safe House – Nessuno è al sicuro”, “Child 44 – Il bambino numero 44”), su sceneggiatura di Paul Wernick e Rhett Reese. La pellicola può vantare un cast eccelle...

 

Recensione del film Captain Fantastic

Captain Fantastic è il film di Matt Ross, con un cast composto da Viggo Mortensen, George MacKay, Samantha Isler e Trin Miller. Vincitore del premio della regia al Festival di Canne 2016, racconta di un padre, Ben Cash (Mortensen) che con i sei figli vive nelle foreste del Pacifico nord-occidentale. Li educa da solo perché la moglie ...

 

La legge della notte, il poster del film di Ben Affleck

È stato diffuso il poster ufficiale del film “La legge della notte” (“Live by night”), diretto dal premio Oscar Ben Affleck. Mell’immagine c’è il protagonista Joe Coughlin (Affleck), vestito on un completo bianco che punta una pistola. La trama è ambientata negli anni ’20: Joe Coughli...

 

L'uomo lupo, il film horror che esplorò le paure umane

L'uomo lupo (“The Wolf Man”) è il film horror di George Waggner che usciva in questa settimana nel 1941. Nel cast c’erano Lon Chaney, Claude Rains, Evelyn Ankers e Béla Lugosi. La trama segue Lawrence Talbot, che torna nella sua tenuta di famiglia nella campagna inglese dopo un'assenza di diciotto anni negli Stati U...

 

Film più visti della settimana in USA: 'Moana' e 'Arrival' restano nella top 5

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 2 al 4 dicembre 2016 presenta sempre il primo posizione il film della Disney “Moana” (“Oceania”): la giovane imperatrice Vaiana che deve riportare il benessere nella propria isola totalizza 119.888.330 dollari (leggi l'articolo sull'incontro con i registi).. Al s...

 

Alita: Battle Angels, dall'omonimo manga il nuovo film sci-fi diretto da Robert Rodriguez

Alita: Battle Angels è un film in fase di progettazione e lavorazione prodotto da James Cameron e Jon Ladau, i quali – in collaborazione con la Fox – stanno sostenendo il progetto tramite la loro Lightstorm Entertainment. L’opera sarà diretta da Robert Rodriguez (“Machete”) e interpretata da Christoph Wal...

 

Sully, intervista all'attrice del film Delphi Harrington: 'ogni momento del set di Clint Eastwood è stato prezioso'

Delphi Harrington è interprete del film “Sully”, diretto Clint Eastwood. L’attrice ha lavorato molto a teatro, nonché in serie storiche come “Where the Heart Is” (1973), “Law & Order: Unità Speciale” (1999), "House of Cards” (2015). Mauxa l’ha intervistata. Sully raccon...

 

Spider-Man Homecoming, le ultime novità sul reboot Marvel dell'Uomo Ragno

Nonostante tra il 2012 ed oggi siano usciti ben due film sull’Uomo Ragno, “Spider-Man: Homecoming” è uno dei cinecomic più attesi dei prossimi anni. Ad alimentare l’hype è soprattutto il fatto che la Sony ha finalmente deciso di “prestare” il personaggio (di cui detiene i diritti) ai Marvel S...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni