X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Giovanni Falcone, Un signore di Sicilia: la biografia in un libro a 23 anni dalla morte

23/05/2015 11:16
Giovanni Falcone Un signore di Sicilia la biografia in un libro 23 anni dalla morte

Giovanni Falcone a 23 anni dalla morte viene raccontato in "Un signore di Sicilia", un libro francese biografico. Anche in Italia è stato pubblicato un volume di interviste.

Giovanni Falcone, di cui ricorre oggi l'anniversario della morte avvenuta il 23 maggio 1992 è raccontato in vari libri, editi anche in Francia e Stati Uniti.

Un signore di Sicilia. Uno dei libri che meglio analizza la figura del giudice è “Giovanni Falcone, un seigneur de Sicile” di David Brunat, in lingua francese. La biografia è scevra da particolarismi, e il giudice viene indicato come “bussola morale” che incarna la battaglia per lo stato di diritto e dei valori di coraggio, spirito di sacrificio, lucidità di fronte ad un sistema corrotto. Si ricorda che in vita fu spesso bistrattato, divenuto poi una figura storica e riverita, quasi mitica. In Francia, a parte un libro di interviste realizzate un anno prima della sua morte dalla giornalista francese Marcelle Padovani nessuna pubblicazione gli è stata dedicata, e il volume colma questa lacuna. L’autore è anche autore di volumi come “Titanic”, “Storie di mafia”, “Steve Jobs”: si racconta qui come Falcone fosse uomo di lettere e francofilo.

Vendetta. Più polemico è l’inglese “Vendetta: The Mafia, Judge Falcone, and the Quest for Justice”. Il giudice viene indicato come “nemico numero uno” della mafia, che il 23 maggio 1992 uccise con una bomba posizionata sull’autostrada Palemo-Capaci con sua moglie Francesca e tre guardie del corpo. Cinquantasette giorni dopo la mafia uccise l’amico e collega Paolo Borsellino, con un'autobomba davanti alla casa di sua madre, assieme ad altri uomini della scorta. Se i due omicidi cambiarono per sempre la visione che l'Italia aveva della mafia, nel libro si racconta la strategia che ha portato a questa strage, e l'inchiesta che ne è seguita. Follain rivela la corsa disperata di Borsellino contro il tempo per scoprire chi avesse ucciso il suo amico, sapendo di essere il prossimo sulla lista e rivela la missione audace della polizia sotto copertura per smascherare gli assassini. Il volume è basato su interviste esclusive, testimonianze di collaboratori di mafia, sopravvissuti, parenti e amici.

Più romanzato è “La stanza del presepe. Una storia di Giovanni Falcone” di Angelo Di Liberto. Il protagonista Falcone, che ha sette anni e tra desideri e paure vive in una Palermo composta di simboli e macerie.

Recente è “Dove Eravamo”, di autori vari tra cui Sonia Alfano, Salvatore Borsellino, Lella Costa, Nando Dalla Chiesa, PIF, Maria Falcone, Antonio Ingroia, Fabrizio Moro e Moni Ovadia. Si analizza qui anche la morte di Paolo Borsellino, che sembra abbattere speranze e ideali: la cittadinanza invece reagisce, con il coro “fuori la mafia dallo Stato” urlato di fronte alla cattedrale di Palermo, con fischi e gli insulti alle autorità. Quel senso civile è la misura di come le stragi hanno inciso sulla vita degli italiani: nel libro si sono realizzate interviste a familiari, poliziotti, magistrati, giornalisti.

Maria Falcone. Un libro che è divenuto ormai un classico è “Giovanni Falcone un eroe solo: Il tuo lavoro, il nostro presente. I tuoi sogni, il nostro futuro” scritto dalla sorella del giudice, Maria Falcone insieme a Francesca Barra. Si raccontano i principi che lo guidavano, le ambizione per un Paese retto e la ricerca di normalità nella vita quotidiana. Dagli anni del pool antimafia si passa al maxiprocesso di Palermo, dall’impegno per creare una Superprocura che agisca con celerità contro la mafia all’amicizia con Paolo Borsellino: emergono particolari inediti sulla vita e le scelte del fratello.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Pechino Express - Verso il Sol Levante: un cast 'non prettamente televisivo'

La sesta edizione di “Pechino Express” debutta questa sera su Rai 2.  Articolato in dieci puntate e condotto da Costantino della Gherardesca , l'adventure game segue il viaggio di otto coppie attraverso paesi orientali. Il programma parte dalle Filippine per poi spostarsi a Taiwan e concludersi in Giappone, il traguardo ...

 

Caduta Libera, tre nuovi giochi rendono più avvincente il game show

La nuova edizione di "Caduta Libera" ha debuttato ieri su Canale 5.  Condotto da Gerry Scotti e prodotto da Endemol Shine Italy, il game show presenta alcune novità inerenti la gara tra il campione, posizionato sulla botola centrale, e gli altri sfidanti che occupano le dieci botole. La competizione è resa più avvincente ...

 

Grande Fratello Vip 2017, concorrenti e novità della seconda edizione

Il “Grande Fratello Vip” giunge alla seconda edizione, al via questa sera su Canale 5.  Prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini, il programma televisivo tenta di replicare il successo mediatico ottenuto con l’edizione d’esordio. Una novità dell'edizione 2017 del...

 

"Poldark", per Ross è giunto il tempo di liberarsi dei guai giudiziari e riprendersi la tenuta

Questa sera alle 22:20 andrà in onda su laeffe il primo episodio della seconda stagione di "Poldark", adattamento televisivo della saga letteraria di Winston Graham. La vicenda è ambientata nel 1790 e incentrata sulla tormentata storia del soldato Ross Poldark che torna dalla Guerra di Indipendenza Americana nella sua tenuta in Cornov...

 

L'affascinante anatomopatologo di "Rosewood" fra indagini e salute precaria

Questa sera Rai 2 trasmetterà il tredicesimo e il quattordicesimo episodio della serie tv "Rosewood", intitolati "Nessuno è ciò che sembra" e "Uno scomodo passato"; sebbene siano andati in onda negli USA nel 2016, nel nostro paese sono ancora inediti, almeno in chiaro. Nel primo vedremo l'affascinante dottore Beaumont Rosewood ...

 

Un viaggio insolito in "Una Ferrari per due", con la rivelazione Giampaolo Morelli

"Purché finisca bene" è un ciclo di film tv che racconta i disagi dell'Italia di oggi con la leggerezza scanzonata della commedia all'italiana. I cinque episodi conquistarono ottimi ascolti nella primavera del 2014 e Rai 1 li sta riproponendo in questi ultimi scampoli di estate. Questa sera alle 21:25 andrà in onda "Una Ferrari...

 

All'Arena di Verona un tuffo nella lirica con "Pavarotti - Un'emozione senza fine"

Una serata di grande musica classica per ricordare uno straordinario protagonista della lirica in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Questo il programma dell'evento "Pavarotti - Un'emozione senza fine" che si svolgerà all'Arena di Verona e che sarà trasmesso in diretta da Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti. Si prev...

 

"Chicago Med" ci conduce fra i corridoi di un prestigioso ospedale, fra camici e relazioni complicate

Questa sera Italia 1 trasmetterà le repliche degli ultimi due episodi della prima stagione di "Chicago Med", un medical drama creato da Dick Wolf e Matt Olmstead e trasmesso negli Stati Uniti dall'emittente NBC. La  serie tv è il secondo spin-off di "Chicago Fire", da cui derivano anche il poliziesco "Chicago P.D." e "Chicag...

 

Scopriamo con "Voyager" la straordinaria vita di Madre Teresa al fianco dei più poveri

Nella puntata di Voyager questa sera su Rai Due, si parlerà esclusivamente di una grande missionaria del Novecento, Madre Teresa di Calcutta. "Gli occhi di Madre Teresa", così si intitola la puntata, sarà una carrellata di immagini e interviste finalizzate a farci conoscere questo straordinario personaggio venuto a mancare...

 

Stasera "Unici" ci farà scoprire la storia della famiglia Casadei, tra liscio e balere

Questa sera alle 21:15 andrà in onda su Rai Due la puntata di "Unici" dedicata alla famiglia Casadei, la dinastia del liscio. Inizialmente previsto per il 17 agosto, il documentario era stato rinviato a seguito del sanguinoso attentato di matrice islamica compiuto sulle Ramblas di Barcellona. Il programma dedicato ai personaggi influenti del...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1