X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Storia Dei Crimini Monetari: L'Amante Del Re Che Tradi' Il Regno D'Inghilterra

17/02/2010 14:03
Storia Dei Crimini Monetari L'Amante Del Re Che Tradi' Il Regno D'Inghilterra

La legislazione monetaria del XVII secolo e' legata all'invenzione del conio meccanico, destinato a rivoluzionare il sistema monetario del mondo. Grazie a questa scoperta, infatti, si potevano fabbricare monete della stessa misura e dello stesso peso, un risultato impensabile con la lavorazione a martello e con la punzonatura a mano. Grazie alla nuova macchina, le monete sono prodotte con costi e tempi infinitamente minori, tanto da essere immuni dall'abilita' dei falsari.
Tuttavia, in seguito, duecentoquindici nobili, cavalieri, consiglieri anziani e mercanti assoggettarono la legislazione monetaria a proprio uso e consumo: essi sono i membri della Compagnia delle Indie Orientali. Lo scopo era quello di privare la corona del signoraggio sulle monete. L'effetto devastante, che fini' per sortire, fu quello di togliere allo stato il controllo sulla Misura del Valore.
L'intrigo prende le sembianze di Barbara Villiers. Figlia unica di William, Visconte di Grandison, nasce in Irlanda nel 1640. A 16 anni e' famosa per bellezza e  vivacita'. Sposa Sir Edward Villiers che passa a miglior vita l'anno successivo. Dopo il convenzionale periodo di lutto, Barbara si risposa con Roger Palmer nel 1661, quando e' gia' l'amante del re. Roger Palmer verra' ampiamente ricompensato per la sua compiacenza con il titolo di Conte di Castlemaine. In seguito, Barbara diventa cattolica per compiacere il re. Di natura avida, non le sfugge nulla di cio' che puo' riempire il suo bottino.
"Ebbe, o le vennero attribuite, relazioni con Mr Rowly, Lord Chesterfield, Mr Chirchills, Harry Jermin (Lord Dover), Charles Hart, Jacob Hall, "Fleshy Will of Market Clare", Mr Goodman, Robert ("beau") Fielding, Ralph, Duca di Montague, il Visconte Chateillun e altri. Daniel Defoe osservera' maliziosamente che Carlo II aveva elevato da solo quattro duchi al grado di Pari, alludendo ai duchi di Grafton, Richmond, St Albans e Buccleugh. Ma se le storie delle numerose relazioni di Barbara hanno qualche fondamento, Defoe certo sbaglio' per difetto". John Evelyn descrive la donna come "signora del piacere e maledizione della nostra nazione", Samuel Pepys come "un fardello e una vergogna", Clarendon sosteneva che "avrebbe venduto l'intero regno". Ma Barbara Villiers e' appoggiata da una potente fazione: se infatti Lady Villiers e' l'esca, i mandanti sono "gli orafi", o banchieri, di Lombard Street.

Alexander Del Mar (1836-1926), economista, diresse l'Ufficio di Statistica degli Stati Uniti (all'epoca una funzione esecutiva con l'incarico di coordinare le commissioni minerarie, del commercio e dell'immigrazione ecc.) a partire dal 1856, partecipando come delegato statunitense ai congressi internazionali monetari di Torino (1866) e di San Pietroburgo (1872), ricoprendo fra l'altro la carica di Segretario del Tesoro americano. Nel 1877 entrò nella Commissione Monetaria degli Stati Uniti e due anni dopo pubblicò History of the Precious Metals, lavoro al quale aveva dedicato ventidue anni di elaborazione. Seguirono A History of Money in Ancient States (1881), Money and Civilization (1885), The Science of Money (1889), A History of Monetary Systems in Modern States (1895), A History of Monetary Crimes (1899), A History of Money in America (1900) e A History of Monetary Systems of France (1903).
Ancora oggi, la maggior parte delle sue teorie è accettata e sostenuta dalle opinioni di esperti e studiosi. Nel corso della sua vita, Del Mar fu anche autore di numerosi trattati archeologici di grande interesse.

Alexander Del Mar, Storia dei crimini monetari, Excelsior 1881, pp. 259
www.excelsior1881.eu

 

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

Altri articoli Home

Recensione Il Tempio una storia di H.P. Lovecraft e Rotomago disegnato da Calvez Florent per NPE

Il Tempio è un fumetto annunciato in concomitanza con l’anniversario degli ottanta anni dalla morte di Howard Philips Lovecraft, ed uscito in tutte le fumetterie lo scorso 7 luglio, grazie alla casa editrice Nicola Pesce Editore. Questo fumetto è stato sceneggiato da Rotomago e i disegni sono il frutto del lavoro di Calvez Flore...

 

Dragon Ball FighterZ, anteprima videogame per PS4 e Xbox One

Dragon Ball FighterZ è il picchiaduro in 2D di una delle saghe più famose e apprezzate nel mondo, con una nutrita di schiera di fan anche nel nostro territorio. Il ritorno del franchise ci trasporta su terreni di scontro in due dimensioni, per un videogioco veloce e spettacolare, sia dal punto di vista del gameplay che dal lato pretta...

 

Recensione film Atomica Bionda: colui che inganna troverà sempre chi si lascerà ingannare

Atomica Bionda trae origine dal fumetto The Coldest City scritto ed illustrato da Antony Johnston e Sam Hart. Il film diretto da David Leitch ed interpretato tra gli altri da Charlize Theron, Sofia Boutella e James McAvoy, è ambientato nella Berlino della guerra fredda, durante le sommosse che hanno portato all’abbattimento del muro e ...

 

Days Gone, anteprima videogame Sony per PS4

Days Gone è un videogioco d’azione ambientato in un mondo aperto, un’enorme mappa dove sopravvivere a gruppi di nemici umani e orde di zombie. La presentazione di due anni fa, all’E3, aveva mostrato un titolo dalle tinte avvicinabili a The Last Of Us, ma dai connotati decisamente più survival, con decine di non morti...

 

Recensione L'ultimo giorno in Vietnam, un bellissimo fumetto di Will Eisner pubblicato da 001 Edizioni

L'ultimo giorno in Vietnam è un bellissimo fumetto scritto e disegnato dalla leggenda della nona arte Will Eisner. All’interno dell’albo si trovano diverse storie raccolte in modo casuale, senza seguire una linea temporale, dallo stesso Eisner. La casa editrice 001 Edizioni ha deciso di ripubblicare nei primi giorni di luglio que...

 

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni