X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Storia Dei Crimini Monetari: L'Amante Del Re Che Tradi' Il Regno D'Inghilterra

17/02/2010 14:03
Storia Dei Crimini Monetari L'Amante Del Re Che Tradi' Il Regno D'Inghilterra

La legislazione monetaria del XVII secolo e' legata all'invenzione del conio meccanico, destinato a rivoluzionare il sistema monetario del mondo. Grazie a questa scoperta, infatti, si potevano fabbricare monete della stessa misura e dello stesso peso, un risultato impensabile con la lavorazione a martello e con la punzonatura a mano. Grazie alla nuova macchina, le monete sono prodotte con costi e tempi infinitamente minori, tanto da essere immuni dall'abilita' dei falsari.
Tuttavia, in seguito, duecentoquindici nobili, cavalieri, consiglieri anziani e mercanti assoggettarono la legislazione monetaria a proprio uso e consumo: essi sono i membri della Compagnia delle Indie Orientali. Lo scopo era quello di privare la corona del signoraggio sulle monete. L'effetto devastante, che fini' per sortire, fu quello di togliere allo stato il controllo sulla Misura del Valore.
L'intrigo prende le sembianze di Barbara Villiers. Figlia unica di William, Visconte di Grandison, nasce in Irlanda nel 1640. A 16 anni e' famosa per bellezza e  vivacita'. Sposa Sir Edward Villiers che passa a miglior vita l'anno successivo. Dopo il convenzionale periodo di lutto, Barbara si risposa con Roger Palmer nel 1661, quando e' gia' l'amante del re. Roger Palmer verra' ampiamente ricompensato per la sua compiacenza con il titolo di Conte di Castlemaine. In seguito, Barbara diventa cattolica per compiacere il re. Di natura avida, non le sfugge nulla di cio' che puo' riempire il suo bottino.
"Ebbe, o le vennero attribuite, relazioni con Mr Rowly, Lord Chesterfield, Mr Chirchills, Harry Jermin (Lord Dover), Charles Hart, Jacob Hall, "Fleshy Will of Market Clare", Mr Goodman, Robert ("beau") Fielding, Ralph, Duca di Montague, il Visconte Chateillun e altri. Daniel Defoe osservera' maliziosamente che Carlo II aveva elevato da solo quattro duchi al grado di Pari, alludendo ai duchi di Grafton, Richmond, St Albans e Buccleugh. Ma se le storie delle numerose relazioni di Barbara hanno qualche fondamento, Defoe certo sbaglio' per difetto". John Evelyn descrive la donna come "signora del piacere e maledizione della nostra nazione", Samuel Pepys come "un fardello e una vergogna", Clarendon sosteneva che "avrebbe venduto l'intero regno". Ma Barbara Villiers e' appoggiata da una potente fazione: se infatti Lady Villiers e' l'esca, i mandanti sono "gli orafi", o banchieri, di Lombard Street.

Alexander Del Mar (1836-1926), economista, diresse l'Ufficio di Statistica degli Stati Uniti (all'epoca una funzione esecutiva con l'incarico di coordinare le commissioni minerarie, del commercio e dell'immigrazione ecc.) a partire dal 1856, partecipando come delegato statunitense ai congressi internazionali monetari di Torino (1866) e di San Pietroburgo (1872), ricoprendo fra l'altro la carica di Segretario del Tesoro americano. Nel 1877 entrò nella Commissione Monetaria degli Stati Uniti e due anni dopo pubblicò History of the Precious Metals, lavoro al quale aveva dedicato ventidue anni di elaborazione. Seguirono A History of Money in Ancient States (1881), Money and Civilization (1885), The Science of Money (1889), A History of Monetary Systems in Modern States (1895), A History of Monetary Crimes (1899), A History of Money in America (1900) e A History of Monetary Systems of France (1903).
Ancora oggi, la maggior parte delle sue teorie è accettata e sostenuta dalle opinioni di esperti e studiosi. Nel corso della sua vita, Del Mar fu anche autore di numerosi trattati archeologici di grande interesse.

Alexander Del Mar, Storia dei crimini monetari, Excelsior 1881, pp. 259
www.excelsior1881.eu

 

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

Altri articoli Home

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni