X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Youth - La giovinezza, Paolo Sorrentino ragiona sul passato tra saune e massaggi

20/05/2015 21:00
Youth - La giovinezza Paolo Sorrentino ragiona sul passato tra saune massaggi

Youth - La giovinezza, dopo il trionfo con La Grande Bellezza, Paolo Sorrentino presenta a Cannes il suo nuovo film internazionale, con protagonisti Michael Caine, Harvey Keitel, Rachel Weisz, Paul Dano e Jane Fonda.

Youth - La giovinezza film scritto e diretto da Paolo Sorrentino (La Grande Bellezza, This must be the place), presentato in concorso al Festival di Cannes 2015. La sceneggiatura del film avrà anche una pubblicazione a cura della casa editrice Rizzoli.

Youth - La giovinezza trama. In un elegante albergo svizzero, due vecchi amici ottantenni, Fred e Mick, trascorrono una vacanza in cerca di relax e ispirazione. Fred è un ex-compositore e direttore d’orchestra, assillato da un emissario della regina per tenere un ultimo concerto, mentre Mick è un noto regista ancora in attività, impegnato nella stesura di quello che reputa il suo testamento cinematografico e per il quale vuole come protagonista la nota attrice Brenda Morel. Impegnati tra bagni termali e discussioni su un passato dimenticato, i due si ritroveranno a scrutare gli altri ospiti dell’albergo, personaggi di ogni genere, dall’ex-calciatore in sovrappeso, al giovane attore idolo dei teenager, da un gruppo di giovani entusiasti, fino ad arrivare alla bellissima Miss Universo.

Youth - La giovinezza recensione. Dopo l’Oscar vinto, erano in molti coloro che attendevano il nuovo film di Paolo Sorrentino per poterlo cogliere in fallo, gli stessi i quali avevano storto il naso dopo tutto il successo ottenuto. Ma la reazione avuta dal pubblico alla prima di Cannes sembra poter avviare un nuovo scontro all’interno della critica, essendoci stato un’equilibrio tra applausi e fischi. A stabilire il buon risultato della pellicola sarà il tempo e il consenso del pubblico, ma soffermandosi sul piano prettamente artistico non si può negarne il valore. I dialoghi sono veloci e vivaci, ogni inquadratura è una piccola opera d’arte e lo spessore di attori come Michael Caine e Harvey Keitel aiuta a penetrare nella profondità della narrazione. Dopotutto, com’è risaputo e intuibile, l’ispirazione del regista napoletano viene direttamente dal più grande: Federico Fellini. Se per “La Grande Bellezza” il rimando evidente era a “La Dolce Vita”, anche in “Youth” si possono cogliere chiare assonanze con “”: a partire dal rifugio termale in cui si ritira il protagonista, circondato da corpi nudi di ogni età spiaggiati nelle saune; lo stress per il lavoro, e l’insistenza dei committenti; ma anche l’incontro/sogno finale di Mick con tutte le donne dei suoi film, carico dello stesso valore simbolico del girotondo finale di Guido, anche se più cupo. Eppure il linguaggio di Sorrentino è ben definito, il tocco d’artista è ormai decisamente riconoscibile, capace di evitare ogni forma di autocitazionismo. E ritroviamo la sua ironia vivace e spensierata, necessaria per bilanciare il disagio dei suoi personaggi, verso ciò che è passato e dimenticato, verso una gloria stereotipata che repelle persone di ogni età. Proprio in quest’ultima categoria troviamo un enorme (più del reale) e un po’ intontito Maradona, ovvero l’ombra dei fasti che furono; un tocco di divertente satira nei confronti del Pibe de Oro, e pensare che eravamo rimasti ai ringraziamenti sul palco dell’Academy. In questa specie di Montagna Incantata c’è spazio anche per lui e i suoi ricordi, voce di un’angoscia e consapevolezza di ciò che è stato e non sarà più, che lo accomuna a tutti i personaggi. Ma forse quel che ci dice il regista è che la vecchiaia è solo un modo diverso di vedere il mondo: non si guarda più in là, ma a ciò che sta vicino, imparando ad amare e valutare in maniera nuova, come una ritrovata giovinezza.

Youth - La giovinezza cast. La coppia d’amici Fred e Mick è impersonata da due mostri sacri del cinema come Michael Caine (Interstellar, Il Cavaliere Oscuro) e Harvey Keitel (Grand Budapest Hotel, Vi presento i nostri). Rachel Weisz (Il grande e potente Oz) interpreta la figlia di Fred, giovane donna con problemi di cuore. Paul Dano (12 anni schiavo) veste i panni di una star di Hollywood stanco di essere ricordato per un orribile film sui robot, mentre Jane Fonda (The Butler) è Brenda Morel, attrice e conoscente di vecchia data di Mick.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Mostra del Cinema di Venezia 2016: il 3 settembre la proiezione delle prime due puntate di 'The Young Pope'

Le prime due puntate della miniserie televisiva intitolata "The Young Pope" saranno proiettate in prima mondiale il 3 settembre 2016, nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia.  La produzione originale Sky, HBO e Canal+ andrà in onda il prossimo ottobre su Sky in 5 Paesi (Italia, Regno Unito, Germania, Irlan...

 

The Young Pope, un intenso viaggio nella solitudine: la miniserie diretta da Paolo Sorrentino

Dopo lo straordinario successo riscosso dalla seconda stagione di "Gomorra - La serie", Sky si prepara ad accogliere il debutto di "The Young Pope", un'altra produzione il cui iter realizzativo ha suscitato un crescente interesse mediatico.  Il teaser trailer della miniserie televisiva diretta dal regista Paolo Sorrentino annun...

 

Vin Diesel è L'ultimo cacciatore di streghe: dai sequel al nuovo film di Ang Lee

The Last Witch Hunter - L'ultimo cacciatore di streghe film. L'appuntamento al cinema per Halloween è con The Last Witch Hunter - L'ultimo cacciatore di streghe: la pellicola fantasy con protagonista Vin Diesel uscirà nelle sale il 29 ottobre. Trama. Kaulder (Diesel) ha perduto tutto a causa del sortilegio della Regina delle str...

 

Paolo Sorrentino, incontro al Festival dei 2 Mondi per la premiazione del Premio Carla Fendi

Abbiamo partecipato al Festival del Due Mondi di Spoleto all’incontro per la Premiazione che la Fondazione Carla Fendi ha attribuito al regista Paolo Sorrentino. Il premio intende onorare personalità di alto valore nel campo dell’arte, della cultura e della  creatività: la medesima Fondazione Carla Fendi ha partecipa...

 

Paolo Sorrentino: primo nella classifica delle colonne sonore riceve la Laurea honoris causa

Paolo Sorrentino ha ottenuto presso l’università Federico II di Napoli la Laurea honoris causa in Filologia Moderna. A consegnarla è stato il Rettore Gaetano Manfredi: dopo la consegna Paolo Sorrentino e rimasto in Piazza con gli studenti meritevoli e facendosi fotografare in una foto di gruppo. Il regista Premio Oscar per ...

 

The Young Pope: la serie tv diretta da Paolo Sorrentino

The Young Pope é il nuovo atteso progetto in cui si cimenterá il regista premio Oscar de "La grande bellezza" Paolo Sorrentino. La mini serie verrà girata a partire proprio da quest'estate - il primo ciak é previsto per luglio - fino al 2016, e potrebbe diventare la nuova punta di diamante di Sky: otto puntate di 50...

 

Paolo Sorrentino, David Guetta è nel CD della colonna sonora del film Youth - La giovinezza

Paolo Sorrentino per il film “Youth - La giovinezza” ha scelto una accurata selezione di colonne sonore, che sono raccolte in un cd distribuito dal 26 maggio 2015 pr Warner Music. Trama musicale. Se Fred e Mick (Harvey Keitel e Michael Caine) sono amici ottuagenari che trascorrono una vacanza primaverile in un albergo ai piedi delle Al...

 

Paolo Sorrentino, 'c'è l'influenza di Fellini' scrive la stampa estera sul film La giovinezza

Youth - La giovinezza di Paolo Sorrentino è stato presentato al Festival di Cannes, ottenendo pareri genericamente positivi. Peter Bradshaw su The Guardian ha definito il film “irto di occasionale debolezza (...) Michael Caine ha un volto imperscrutabile di delusione mondana, che rompe ogni tanto in un sorriso buffo”. L’am...

 

Youth - La Giovinezza, trailer e trama del nuovo film di Paolo Sorrentino con Michael Caine e Harvey Keitel

Youth - La Giovinezza di Paolo Sorrentino. È uscito il full trailer di Youth - La Giovinezza, il nuovo film di Paolo Sorrentino in concorso a Cannes che potremo vedere al cinema dal 20 maggio. Trama. In un lussuoso albergo immerso nel paesaggio alpino, si ritrovano Fred (Michael Caine) e Mick (Harvey Keitel), amici di vecchia data ormai ott...

 

Cannes 2015, il cinema italiano protagonista: Matteo Garrone, Nanni Moretti e Paolo Sorrentino in corsa

Festival di Cannes 2015. Da Parigi Thierry Fremaux, delegato generale del festival, annuncia tre titoli italiani in concorso a Cannes: Il racconto dei racconti di Matteo Garrone, Mia madre di Nanni Moretti e Youth - La giovinezza di Paolo Sorrentino. Matteo Garrone, Nanni Moretti, Paolo Sorrentino rilasciano una dichiarazione congiunta in cui espr...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni