X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Selfie: la sit com che ha come protagonista Karen Gillan

18/05/2015 12:00
Selfie la sit com che ha come protagonista Karen Gillan

Selfie: arriva la nuova commedia basata sull' l'ossessione del selfie e dell'ansia del successo virtuale

Selfie: serie televisiva in onda sulla ABC dallo scorso autunno che ruota attorno alle vicende di Eliza Dooley, donna ossessionata dal raggiungimento del successo attraverso l'utilizzo dei suoi selfie sui social network. Il volto della protagonista è quello dell’attrice Karen Gillan nota per la sua interpretazione di Amelia Pond, una delle compagne di Doctor Who, bravissima in quel ruolo. Proprio grazie alle sue abilità interpretative, alle doti comiche e brillanti, il network statunitense l’ha voluta come protagonista della nuova serie.

Selfie trama: Eliza Dooley (Gillian) è una ventenne ossessionata dal suo aspetto e dall’opinione che gli altri hanno di lei. Vive per aumentare la sua popolarità sul web ed è letteralmente ossessionata dalle ansie da social. A causa di una brutta umiliazione pubblica, un incidente in aereo, la sua notorietà subisce un arresto repentino, perde punti e la sua reputazione on line cade in picchiata. Inizia così a essere molto seguita, ma per le ragioni sbagliate. Gli amici virtuali che prima la seguivano, apprezzandola, ora la deridono. La sua immagine viene danneggiata e si rende conto che l’amicizia virtuale non può sostituirsi a quella reale. Eliza si rivolgerà così a un esperto di marketing, Henry Higenbottam, che la aiuterà a dare di nuovo il giusto peso e la legittima collocazione alle priorità, grazie ai consigli e a buone strategie di comunicazione.

Selfie serie: la commedia racconta, in toni spesso esasperati, l’uso improprio dei social. Il bisogno di popolarità e l’incapacità della sua gestione virtuale. E’ una serie che fa riflettere sulla inconsistenza di alcuni rapporti, sul bisogno esasperato di prediligere le relazioni virtuali a quelli reali che richiedono ascolto, presenza e vicinanza. Selfie propone un buono spaccato della società contemporanea, grazie anche al ritmo brillante e a dosi di ironia e soprattutto alla scelta della protagonista.

Selfie Karen Gillan: gli autori della serie, infatti, non potevano fare scelta migliore che chiamare la Gillan a interpretare il ruolo della frivola Eliza. L’attrice ha, infatti, grande dimestichezza con i social, è seguitissima su Twitter e Instagram e bravissima. In questo ruolo è molto credibile, riuscendo a dosare ironia e serietà.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Lo stato dell'Unione, il film classico sui rischi dell'ambizione in politica

Lo stato dell'Unione (“State of the Union”) è il film classico di Frank Capra che usciva nelle sale in questi giorni /negli Stati Uniti il 30 aprile 1948). Kay Thorndyke (Angela Lansbury) è chiamata a casa di suo padre, l’editore di giornali Sam Thorndyke che sta morendo. L’uomo racconta come il partito r...

 

The Circle, immagini della première di New York del film con Emma Watson e Tom Hanks

Nelle immagini che proponiamo ci sono gli interpreti del film “The Circle” alla première di New York, durante il Tribeca Film Festival (leggi l'intervista alla responsabile del Tribeca Film Festival) . Ci sono i protagonisti Emma Watson e Tom Hanks, gli attori Karen Gillan e Amir Talai. È presente anche l’attore del...

 

Recensione del film Uncertain, il lago delle 94 vite

Uncertain è il film di Ewan McNicol e Anna Sandilands che è uscito a marzo 2017 negli Stati Uniti. Dopo aver ottenuto il premio al Tribeca Film Festival del 2015, è stato presentato al Museo MoMa di New York ed è stato acclamato dalla critica. Uncertain è un paese di 94 abitanti al Harrison County nel Texas, al c...

 

Jonathan Demme, scrisse anche un libro il regista scomparso

Jonathan Demme, il regista scomparso oggi a New York aveva raccontato il suo rapporto con lo sceneggiatore di "Philadelphia" in un libro ripubblicato di recente. Si tratta di "Blue Days, Black Nights: A Memoir of Desire". Negli anni immediatamente dopo la sua candidatura agli Academy Award per "Philadelphia", lo sceneggiatore Ron Nyswaner affronta...

 

La Moglie di Frankenstein, forse il remake Universal ha il suo regista

Stando a “Deadline” Bill Condon, regista dell’adattamento live-action de “La Bella e la Bestia” che ha fatto incassare alla Disney più di un miliardo di dollari in tutto il mondo, è stato contattato per sviluppare il remake de “La Sposa di Frankenstein”, pietra miliare del cinema horror che &l...

 

Marilyn Monroe, la casa di West Los Angeles in vendita per 6,9 milioni di dollari

La casa di Marilyn Monroe di Brentwood è tornata in vendita, per la cifra di 6,9 milioni di dollari. L’attrice la acquistò per una somma di 90.000 dollari all'inizio del 1962, in una zona appartata di West Los Angeles. L’abitazione è grande 243 metri quadrati, con una residenza principale e una dependance per gli ...

 

Recensione del film L'amore criminale

L’amore criminale (“Unforgettable”) è il film di Denise Di Novi con Rosario Dawson, Katherine Heigl e Geoff Stults. Nella scena in cui Tessa Connover (Katherine Heigl) cerca di far restare la figlia Lily su un pericolo cavallo, e la nuova compagna del marito Julia Banks (Rosario Dawson) la dissuade si mostra già la ...

 

Elton John: il produttore di 'Gnomeo & Juliet: Sherlock Gnomes' è in via di guarigione

Elton John, il cantate e produttore inglese ha rischiato la vita per aver contratto un’infezione batterica in Sud America. “Durante un recente tour di successo del Sud America, Elton ha contratto un'infezione batterica dannosa e insolita”, ha affermato un portavoce dell’artista in un comunicato diramato lunedì 24 apr...

 

Film più visti della settimana: 'Fast & Furious 8' e 'Baby Boss' mantengono immutata la classifica

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 aprile 2017 conferma al primo posto il film “Fast & Furious 8” (“The Fate of the Furious”, 163.304.635 dollari): Dom Toretto a causa di una seducente Cipher tradisce la famiglia e gli amici tentano di redimerlo (leggi la recensione). Al secondo posto...

 

Recensione del film La tenerezza

La tenerezza è il film di Gianni Amelio nelle sale. Nel cast ci sono Renato Carpentieri, Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi (leggi l'articolo sull'incontro con il cast) Il film esplora come l’incosciente che è fuori di noi possa segnarci. Così il protagonista Lorenzo (un compatto Renato...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni