X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Project Cars recensione game per PS4 e Xbox One: la simulazione automobilistica

12/05/2015 14:00
Project Cars recensione game per PS4 Xbox One la simulazione automobilistica

Il gioco di guida dei creatori di Shift arriva su PS4 e Xbox One con un comprato grafico fortemente spettacolare, e una struttura che sintetizza l'universo automobilistico

Project Cars games, nel mondo console due titoli di guida, uno per Playstation e l’altro per Xbox, si sono contesi nel corso degli anni lo scettro di miglior gioco automobilistico simulativo. Se Gran Turismo ha avuto dalla sua l’enorme numero di vetture e tracciati, Forza Motorsport ha invece sempre proposto un modello di guida maggiormente realistico, con danni e fisica sicuramente più curati della concorrenza. L’esperimento degli Slighty Mad Studios, creatori della serie Shift, cerca di indirizzarsi verso tutti gli amanti delle quattro ruote, grazie ad un sistema di guida e di fisica molto sviluppate. Project Cars è un inno all’automobilismo, curato in ogni minimo dettaglio e che presenta moltissime sfumature di guida e carriera, cercando di regalare una visione quanto più possibile completa del mondo di gara.

Project Cars gameplay, il punto focale dell’esperienza di gioco è senza ombra di dubbio il modello di guida, e la fisica di auto e circuiti. Il feeling rimandato dalle varie condizioni ambientali, consumo gomme e carburante, e le asperità dell’asfalto si riproducono alla perfezione pad alla mano o, ancora meglio, se per mezzo di un volante force feedback. La difficoltà nel tenere in pista la macchina, specie senza aiuti, ci conduce in un vortice di soddisfazione e continua voglia di migliorare le nostre traiettorie, grazie ad una giocabilità profondamente strutturata. Ogni vettura ha il suo specifico comportamento, e se il numero totale delle macchine è leggermente esiguo (per un totale di 67), ognuna possiede caratteristiche pienamente in linea con quelle reali.
Le infinite possibilità di modifiche tecniche, unite alle svariate modalità di gioco e meteorologiche, vengono sublimate nella curatissima carriera, dove esploriamo i circa trenta circuiti reali, oltre le varianti degli stessi.

Project Cars carriera, lo slogan del titolo, “fatto da guidatori e indirizzato a guidatori”, trova un’ulteriore conferma nella modalità carriera, divisa in tre differenti sezioni. Si può così scegliere se partire dalle basi, con l’ascesa verso il titolo partendo dalla categoria Kart, oppure se difendere il campionato per tre stagioni di fila, o competere per più discipline. In ogni scelta, avremo comunque particolari obiettivi e specialità da affrontare, seguendo le orme di famosi campioni automobilistici, come Lewis Hamilton nel primo caso, o di Michael Schumacher e Pastrana negli altri due.

Project Cars grafica, una delle caratteristiche che saltano subito all’occhio è l’estrema cura nel dettaglio di auto e nel numero stesso di quest’ultime su tracciato. Affrontare una gara, in circuiti storici come Le Mans o Spa, e vedere ben 40 vetture contemporaneamente in pista, mosse da un’ottima intelligenza artificiale, conferisce al titolo un’incredibile sensazione di realismo. Unire tutto questo al meteo dinamico, composto da qualsiasi sfumatura di tempo, e al ciclo giorno/notte, con relativo impatto sulle prestazioni, porta Project Cars nell’olimpo delle possibilità tecniche offerte. Di contro, le piste non sono curate tutte allo stesso modo, e bordopista ed elementi di contorno sono abbastanza sottotono, così come un’effetto sfocatura che infastidisce non poco durante le curve. L’enorme quantità di macchine e di meteo variabile influisce in ugual misura anche sulla fluidità del titolo, che spesso si trova a rallentare nelle situazioni più concitate o in particolari situazioni di gioco.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Descender vol.3 Singolarità, il fumetto di Jeff Lemire pubblicato dalla Bao Publishing

Descender vol.3, è arrivato in tutte le fumetterie italiane solo due giorni fa con il nuovo volume della saga fantascientifica scritta da Jeff Lemire e disegnata da Dustin Nguyen. Questo fumetto pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing ha una cadenza semestrale, nel corso del 2016 sono stati pubblicati i primi due volumi. La bellissima ...

 

DC Comics nuova serie: The Odyssey of the Amazons

Amazzone, principessa e guerriera Wonder Woman è stata ed è tutt’ora uno dei personaggi più noti nel mondo dei fumetti, nata come ambasciatrice di pace. Approdata ultimamente al cinema ed interpretata da Gal Gadot che ha vestito splendidamente i panni dell’amazzone Diana Prince in Batman v Superman: Dawn of Justice....

 

FIFA 17 Team Of The Year, per PS4 e Xbox One: la squadra dell'anno

FIFA 17 Team Of The Year rappresenta l’abituale appuntamento di inizio anno con il videogioco sviluppato da Electronic Arts, che espande la modalità più giocata e apprezzata della serie, FIFA Ultimate Team. Il titolo calcistico, re di vendite nel settore sportivo, spinge forte da quasi un decennio su contenuti e licenze, portand...

 

Mondadori Comics pubblica il ritratto a fumetti Castro

Fidel Castro si è presentato al mondo come l’uomo che si oppose al regime cubano istaurato dal dittatore Batista, salvo poi diventare egli stesso diventare un repressore dei diritti del popolo cubano. Era il 1959 quando Castro, laureatosi in giurisprudenza e giovane avvocato oltre ad aspirante politico, guidò il movimento rivolu...

 

Your Name comics, il romanzo a fumetti

Your Name è il romanzo a fumetti che l’editore italiano J-Pop propone ai propri fan a partire da gennaio inoltrato. Sarà distribuito in fumetteria ma anche online, qualche giorno prima dell’approdo al cinema del film d’animazione manga dall’omonimo titolo. Dal romanzo a fumetti è stata infatti tratta la ...

 

Uncharted The Lost Legacy, anteprima videogame per PS4: in India con Chloe

Uncharted The Lost Legacy è il videogioco sviluppato da Naughty Dog e pubblicato da Sony, l’espansione per giocatore singolo di Uncharted 4: Fine di un Ladro. Il DLC, con protagonista Chloe, arricchisce la storia del quarto capitolo della saga, ad oggi la miglior esclusiva per la console giapponese. Uncharted 4 ha infatti rappresentato...

 

DC Comics nuova serie a fumetti, Batwoman: la rinascita

DC Comics ha programmato, a partire da questo gennaio 2017, la rinascita del nuovo personaggio di Batwoman. Come è accaduto per molti degli eroi a fumetti del mondo DC anche per Kate Kane, in arte Batwoman, si prospetta un’interessate rinascita che la vedrà protagonista di in una nuova narrazione da solista. Il personaggio nella...

 

Nuova serie comics, Orfani: Terra, Dalla cenere

Orfani: Terra, è la nuova serie comics che verrà lanciata in collaborazione tra loro dagli editori italiani Bonelli e Bao Publishing nel corso del primo messe di questo 2017. Il primo numero della nuova serie proposta è intitolato “Dalla cenere” e presenterà la vita dei protagonisti di questa nuova avventura ...

 

Recensione Levius della Star Comics scritto e disegnato da Haruhisa Nakata

Levius è il nuovo manga della Star Comics che è stato pubblicato lo scorso 21 dicembre. In questo primo numero troviamo i sei capitoli iniziali della storia scritta da Haruhisa Nakata, il secondo numero della serie sarà disponibile in fumetteria a partire dal 25 gennaio 2017. Il manga è formato da 240 pagine la prima par...

 

Recensione Batman: Arkham Knight Genesis, la storia del Cavaliere di Arkham della RW Edizioni

Batman: Arkham Knight Genesis è il nuovo fumetto della serie Arkham Knight pubblicato in Italia dalla RW Edizioni, con questo nuovo albo andiamo a scoprire le origini del Cavaliere di Arkham, da dove è nato e chi l’ha aiutato a diventare quello che è oggi. Il fumetto è uscito in fumetteria lo scorso 17 dicembre. Qu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni