X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Strafe per PC e Mac: il game sviluppato in stile retrò ci riporta al 1996

01/05/2015 14:00
Strafe per PC Mac il game sviluppato in stile retrò ci riporta al 1996

Strafe per PC e Mac ha concluso con successo la campagna di raccolta fondi su Kickstarer, il videogame dovrebbe uscire nel 2016 ma ci riporterà indietro di 20 anni

Strafe game. Uno sparatutto in prima persona sviluppato dal team indipendente Pixel Titans che, per la realizzazione del gioco, ha avviato una raccolta fondi sulla piattaforma Kickstarter. La particolarità del game consiste nell’essere volutamente sviluppato in stile retrò come un gioco del 1996. “Il più sanguinoso e mortale sparatutto in prima persona, il più veloce e ricco di azioni del 1996” si legge sulla presentazione del videogioco proposta su Kickstarter. Pixel Titans ci riporta indietro nel tempo, agli anni ’90, con un game strutturato e proprio come se dovesse uscire in quegli anni è accompagnato da una campagna e un sito in stile retrò dal sapore un po’ nostalgico. “Strafe è il gioco cui molte persone vorrebbero giocare ma senza saperlo” è quanto affermato dal programmatore Stephen Raney al capo del team di sviluppo. Egli ritiene infatti che ci sia una richiesta di giochi a bassa risoluzione ma di grande impatto proprio come quelli degli anni Novanta.

Strafe gameplay. Un’operazione nostalgica dunque, ma con una marcia in più. Si potrebbe facilmente giocare con un gioco degli anni ’90, ma Strafe offre qualcosa in più rispetto ai titoli di quegli anni. Una maggiore velocità, una partita non così facile da vincere, un gioco che pur essendo single player si ispira ai multiplayer, il tutto concentrato in un game che cerca di trasformare la semplicità in un vantaggio. Ispirato agli anni ’90 il gioco ne diventa anche un omaggio. Si ispira a classici quali Quake e Doom. In un video pubblicato dagli sviluppa si può assistere a 10 minuti di gameplay, ci si ritrova in un ambiente spaziale a dover scegliere un’arma con cui giocare per poi vivere un’esperienza di gioco divertente e viscerale: con tanto splatter e teste e parti del corpo che volano via sul pavimento. C’è chi ha addirittura parlato di 10 minuti di inferno dopo aver visto il video del gameplay di Strafe, ma soprattutto di uno sparatutto in prima persona folle.

Strafe spot. In perfetto stile con il game, la campagna pubblicitaria lanciata dagli sviluppatori del gioco ci riporta indietro agli anni Novanta. In un video spot lanciato circa tre mesi fa ci ritroviamo in una camera in perfetto stile retrò lo si evince dal PC, dalla T-shirt di uno dei due fratelli protagonisti de video e dai poster appesi alle pareti. Il messaggio che si cerca di lanciare con il video pubblicitario non è solo il ritorno a un’epoca lontana, ma anche che si ha a che fare con un game splatter in grado di immergere completamente il giocatore.

Strafe uscita. La campagna Kickstarter del progetto sembrava andare a rilento, ma ha subito un'impennata clamorosa forse anche grazie allo spot in stile nostalgico realizzato dal team di sviluppatori. Si prevede dunque l’eventuale uscita del game nel 2016 su PC e Mac.

Strafe origini. Il videogioco è stato lanciato da un team di ragazzi indipendenti che fino ad ora si sono occupati di realizzare spot e video musicali. Strafe ha completato con successo la campagna Kickstarter.
Gli sviluppatori avevano fissato l'obiettivo di 185.000 dollari ma ne sono stati raccolti oltre 205.000 a poche ore alla chiusura della campagna.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel Comics, da Star Wars la nuova serie su Doctor Aphra

Doctor Aphra è un personaggio apparso nella seria Darth Vader e come accada in molti casi una protagonista secondario e di supporto diventa così amato dai fan da richiedere uno spin-off che in questo caso viene realizzato da Kieron Gillen e Kev Walker. Star Wars ha una longevità destinata a non fermarsi e passare dal cinema ai...

 

Kiss, The demon 1: Dynamite comics lancia il prequel della nuova seria

Dynamite Comics ed il Rock disegnato. Questo è il connubio che porta ad un nuovo fumetto che ha sullo sfondo e come ispiratrice la rock band fondata nel 1973 a New York. Kiss, The demon è il prequel della prima serie che ha visto i protagonisti impegnati in una storia sci-fi che li proiettava nella città di Blackwell. In quest...

 

Final Fantasy XV, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la rinascita della serie

Final Fantasy XV è un videogioco action RPG sviluppato da Square Enix e distribuito da Koch Media. La serie rappresenta da anni un marchio conosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, per fan di vecchia data e nuovi utenti, che si avvicinano per la prima volta al titolo giapponese o ai film ispirati all’universo di Final Fanta...

 

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

Recensione Ricomincia da qui, graphic novel scritta da Ste Tirasso pubblicata dalla Bao Publishing

“Ricomincia da qui” è la prima graphic novel pubblicata dall’autore Ste Tirasso. Questo albo è stato edito dalla casa editrice Bao Publishing il 20 ottobre scorso. Questo fumetto si inserisce nella collana della casa editrice “Le città viste dall’alto”. Anche “Ricomincia da qui” c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni