X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Strafe per PC e Mac: il game sviluppato in stile retrò ci riporta al 1996

01/05/2015 14:00
Strafe per PC Mac il game sviluppato in stile retrò ci riporta al 1996

Strafe per PC e Mac ha concluso con successo la campagna di raccolta fondi su Kickstarer, il videogame dovrebbe uscire nel 2016 ma ci riporterà indietro di 20 anni

Strafe game. Uno sparatutto in prima persona sviluppato dal team indipendente Pixel Titans che, per la realizzazione del gioco, ha avviato una raccolta fondi sulla piattaforma Kickstarter. La particolarità del game consiste nell’essere volutamente sviluppato in stile retrò come un gioco del 1996. “Il più sanguinoso e mortale sparatutto in prima persona, il più veloce e ricco di azioni del 1996” si legge sulla presentazione del videogioco proposta su Kickstarter. Pixel Titans ci riporta indietro nel tempo, agli anni ’90, con un game strutturato e proprio come se dovesse uscire in quegli anni è accompagnato da una campagna e un sito in stile retrò dal sapore un po’ nostalgico. “Strafe è il gioco cui molte persone vorrebbero giocare ma senza saperlo” è quanto affermato dal programmatore Stephen Raney al capo del team di sviluppo. Egli ritiene infatti che ci sia una richiesta di giochi a bassa risoluzione ma di grande impatto proprio come quelli degli anni Novanta.

Strafe gameplay. Un’operazione nostalgica dunque, ma con una marcia in più. Si potrebbe facilmente giocare con un gioco degli anni ’90, ma Strafe offre qualcosa in più rispetto ai titoli di quegli anni. Una maggiore velocità, una partita non così facile da vincere, un gioco che pur essendo single player si ispira ai multiplayer, il tutto concentrato in un game che cerca di trasformare la semplicità in un vantaggio. Ispirato agli anni ’90 il gioco ne diventa anche un omaggio. Si ispira a classici quali Quake e Doom. In un video pubblicato dagli sviluppa si può assistere a 10 minuti di gameplay, ci si ritrova in un ambiente spaziale a dover scegliere un’arma con cui giocare per poi vivere un’esperienza di gioco divertente e viscerale: con tanto splatter e teste e parti del corpo che volano via sul pavimento. C’è chi ha addirittura parlato di 10 minuti di inferno dopo aver visto il video del gameplay di Strafe, ma soprattutto di uno sparatutto in prima persona folle.

Strafe spot. In perfetto stile con il game, la campagna pubblicitaria lanciata dagli sviluppatori del gioco ci riporta indietro agli anni Novanta. In un video spot lanciato circa tre mesi fa ci ritroviamo in una camera in perfetto stile retrò lo si evince dal PC, dalla T-shirt di uno dei due fratelli protagonisti de video e dai poster appesi alle pareti. Il messaggio che si cerca di lanciare con il video pubblicitario non è solo il ritorno a un’epoca lontana, ma anche che si ha a che fare con un game splatter in grado di immergere completamente il giocatore.

Strafe uscita. La campagna Kickstarter del progetto sembrava andare a rilento, ma ha subito un'impennata clamorosa forse anche grazie allo spot in stile nostalgico realizzato dal team di sviluppatori. Si prevede dunque l’eventuale uscita del game nel 2016 su PC e Mac.

Strafe origini. Il videogioco è stato lanciato da un team di ragazzi indipendenti che fino ad ora si sono occupati di realizzare spot e video musicali. Strafe ha completato con successo la campagna Kickstarter.
Gli sviluppatori avevano fissato l'obiettivo di 185.000 dollari ma ne sono stati raccolti oltre 205.000 a poche ore alla chiusura della campagna.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

IDW Publishing, Darkness Visible: il fumetto horror in cui umani e demoni convivono nel terrore reciproco

“Darkness Visible #2” esce il secondo numero della miniserie horror pubblicata da IDW Publishing. Il fumetto che ha debuttato a febbraio, conta sulla sceneggiatura di Mike Carey e Arvind Ethan David. I disegni sono a cura di Brendan Cahill, i colori di Joana Lafuente. "Darkness Visible" presenta uno scenario horror di natura fanta...

 

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno sca...

 

Da Aliens: Defiance a Life - Non superare il limite: quando lo spazio si presta all'horror

"Aliens: Defiance”, la fortunata serie mensile targata Dark Horse, giunge al decimo numero dopo il debutto nell'aprile del 2016. La trama, temporalmente collocata tra il primo (1979) e il secondo film (1986) - rispettivamente diretti da Ridley Scott e James Cameron - ha come protagonista Zula Hendricks, colonial marine assegnata alla squadra...

 

Marvel Comics Deadpool 2, il sequel si arricchisce di un nuovo personaggio a fumetti

Deadpool 2, sequel dell’esordio cinematografico del personaggio Marvel Comics che ha ottenuto un ottimo successo al botteghino statunitense, si sta componendo di maggiori dettagli che andranno a formare la nuova narrazione. Protagonista nei panni del particolare eroe dei fumetti, creato negli anni novanta da Rob Liefeld e Fabian Nicieza, sar&...

 

The Unsound per BOOM! Studios, il nuovo fumetto horror di Cullen Bunn

BOOM! Studios annuncia l'uscita di una nuova serie originale che debutterà a giugno. Si tratta di “The Unsound” scritta dallo specialista del brivido Cullen Bunn (“Deadpool”, “The Sixth Gun”, “Uncanny X-Men”, “Helheim”, “Monsters Unleashed“) e disegnata da Jack T. Cole. ...

 

Recensione Canituccia, una storia di Matilde Serao pubblicata da Orecchio Acerbo

Canituccia è una piccola storia che viene pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo. Il racconto è stato scritto da una grande donna Matilde Serao, scrittrice e giornalista vissuta tra la fine del 1800 e gli inizi del ‘900. Canituccia è tratto dal libro “Piccole Anime” pubblicato nel 1883. La trama di qu...

 

Recensione La Leggenda delle Nubi Scarlatte, la magica graphic novel di Saverio Tenuta

La Leggenda delle Nubi Scarlatte è la graphic novel scritta, disegnata e colorata dal grande artista internazionale Saverio Tenuta. In questo mese di marzo la casa editrice Magic Press ha deciso di pubblicare la versione integrale della storia, un’opera bellissima che si compone di 208 pagine. In questa graphic novel troviamo magia, am...

 

Marvel Comics nuova serie a fumetti, Secret Empire ed il tradimento di Captain America

Marvel Comics il prossimo aprile lancerà Secret Empire, una nuova serie alla base della quale c’è uno sconvolgente segreto. Il tradimento è l’elemento è alla base della narrazione. La trasformazione dell’eroe ed emblema del mondo Marvel che diventa il nemico dal quale difendersi. Questo almeno sembra qu...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni