X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Strafe per PC e Mac: il game sviluppato in stile retrò ci riporta al 1996

01/05/2015 14:00
Strafe per PC Mac il game sviluppato in stile retrò ci riporta al 1996

Strafe per PC e Mac ha concluso con successo la campagna di raccolta fondi su Kickstarer, il videogame dovrebbe uscire nel 2016 ma ci riporterà indietro di 20 anni

Strafe game. Uno sparatutto in prima persona sviluppato dal team indipendente Pixel Titans che, per la realizzazione del gioco, ha avviato una raccolta fondi sulla piattaforma Kickstarter. La particolarità del game consiste nell’essere volutamente sviluppato in stile retrò come un gioco del 1996. “Il più sanguinoso e mortale sparatutto in prima persona, il più veloce e ricco di azioni del 1996” si legge sulla presentazione del videogioco proposta su Kickstarter. Pixel Titans ci riporta indietro nel tempo, agli anni ’90, con un game strutturato e proprio come se dovesse uscire in quegli anni è accompagnato da una campagna e un sito in stile retrò dal sapore un po’ nostalgico. “Strafe è il gioco cui molte persone vorrebbero giocare ma senza saperlo” è quanto affermato dal programmatore Stephen Raney al capo del team di sviluppo. Egli ritiene infatti che ci sia una richiesta di giochi a bassa risoluzione ma di grande impatto proprio come quelli degli anni Novanta.

Strafe gameplay. Un’operazione nostalgica dunque, ma con una marcia in più. Si potrebbe facilmente giocare con un gioco degli anni ’90, ma Strafe offre qualcosa in più rispetto ai titoli di quegli anni. Una maggiore velocità, una partita non così facile da vincere, un gioco che pur essendo single player si ispira ai multiplayer, il tutto concentrato in un game che cerca di trasformare la semplicità in un vantaggio. Ispirato agli anni ’90 il gioco ne diventa anche un omaggio. Si ispira a classici quali Quake e Doom. In un video pubblicato dagli sviluppa si può assistere a 10 minuti di gameplay, ci si ritrova in un ambiente spaziale a dover scegliere un’arma con cui giocare per poi vivere un’esperienza di gioco divertente e viscerale: con tanto splatter e teste e parti del corpo che volano via sul pavimento. C’è chi ha addirittura parlato di 10 minuti di inferno dopo aver visto il video del gameplay di Strafe, ma soprattutto di uno sparatutto in prima persona folle.

Strafe spot. In perfetto stile con il game, la campagna pubblicitaria lanciata dagli sviluppatori del gioco ci riporta indietro agli anni Novanta. In un video spot lanciato circa tre mesi fa ci ritroviamo in una camera in perfetto stile retrò lo si evince dal PC, dalla T-shirt di uno dei due fratelli protagonisti de video e dai poster appesi alle pareti. Il messaggio che si cerca di lanciare con il video pubblicitario non è solo il ritorno a un’epoca lontana, ma anche che si ha a che fare con un game splatter in grado di immergere completamente il giocatore.

Strafe uscita. La campagna Kickstarter del progetto sembrava andare a rilento, ma ha subito un'impennata clamorosa forse anche grazie allo spot in stile nostalgico realizzato dal team di sviluppatori. Si prevede dunque l’eventuale uscita del game nel 2016 su PC e Mac.

Strafe origini. Il videogioco è stato lanciato da un team di ragazzi indipendenti che fino ad ora si sono occupati di realizzare spot e video musicali. Strafe ha completato con successo la campagna Kickstarter.
Gli sviluppatori avevano fissato l'obiettivo di 185.000 dollari ma ne sono stati raccolti oltre 205.000 a poche ore alla chiusura della campagna.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 

Imaginary Fiends, il ritorno di Tim Seeley all'horror grazie a Vertigo Comics

Vertigo Comics ha in serbo una nuova miniserie di sei numeri: “Imaginary Fiends” disponibile dal 15 novembre. Il fumetto presenta un imprinting fantascientifico con connotazioni decisamente horror. A scrivere la sceneggiatura è stato chiamato Tim Seeley (“Hack/Slash”), fumettista specializzato nel genere. I disegni so...

 

Predator vs Judge Dredd vs Aliens, in uscita il volume unico

“Predator vs Judge Dredd vs Aliens” è in uscita il 4 ottobre, la raccolta del fumetto inaugurato nell'estate del 2016. La miniserie è frutto della collaborazione di Dark Horse, IDW Publishing e 2000 AD. La trama vede Dredd, insieme al Giudice Anderson, raggiungere la periferia di Mega-City One, tra la Terra Maledetta e le...

 

Yakuza Kiwami, recensione videogame per PS4

Yakuza Kiwami è il remake di un videogioco uscito nel 2005 per PlayStation 2, l’esordio di una serie free roaming che è stata, per anni, l’erede spirituale dello storico Shenmue, capace di far rivivere l’atmosfera e l’essenza del gaming giapponese. Il rinnovato successo del brand, forte anche del prequel da poc...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1