X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The last man on Earth: la nuova frontiera comica del genere post-apocalittico

01/05/2015 12:00
The last man on Earth la nuova frontiera comica del genere post-apocalittico

The last man on Earth: arriva in Italia la nuova serie post apocalittica

The last man on Earth: l’ultimo uomo sulla terra. Già il titolo la dice lunga sulla trama della serie. Phil Miler – Will Forte interprete e ideatore della serie è l’ultimo uomo sulla terra. Vaga in cerca di un altro essere umano sopravissuto a una tragedia globale, quando trova appeso a un filo un reggiseno rosa coppa b. In realtà, si scoprirà molto presto che l’uomo non è per niente solo, ma saranno in molti a raggiungerlo in una terra desolata. La serie arriva in Italia dal 28 aprile il martedì alle 23.15 su FoxComedy.

The last man on Earth trama: nel 20122 un evento catastrofico annienta la popolazione della terra. Ultimo uomo rimasto, il protagonista. Un tipo piuttosto mediocre che gira con il suo camper in cerca di altri sopravvissuti. E fa cose surreali come rubare oggetti nella Casa Bianca, trasferirsi nella dimora più bella o fare cose che nessuno al mondo penserebbe di fare. La serie è, fino ad un certo punto, un inno alla solitudine, o meglio ai pro e ai contro di questa. Abbandonato a se stesso, in un primo momento l’uomo è disperato tanto da pensare anche al suicidio. Le cose cambieranno presto, però, ribaltando vicende e vicissitudini. Scritta e diretta in tono tragicomico, la serie è sicuramente nuova per come affronta temi importanti. Non ci sono morti, malgrado l’epidemia che ha decimato il pianeta, né zombie. La disperazione lascia il passo alla comicità. Phil, interpretato da Will Forte, attraverserà gli Stati Uniti con il suo camion, lasciando messaggi a destra e a manca, per poi tornare nella sua casa a Tucson, in Arizona, dove, anziché darsi alla malinconia, metterà in atto una serie di comportamenti bislacchi, come fare il bagno in una piscina zeppa di margarita. Di fatto, Phil non sarà solo. Incontrerà prima Carol, anche lei creduta l’ultima donna sulla terra legata ancora alla frenesia tipica delle metropoli e alle consuetudini dell’ex civiltà. Alla spicciolata arriveranno molti altri personaggi e l’isolamento tipico di una situazione post- atomica andrà a farsi friggere.

The last man on Earth January Jones: quando arriva nella serie January Jones, la glaciale Betty di Mad Man – Melissa nella serie, di cui si invaghisce Phil, nonostante il suo rapporto con Carol- Kristen Schaal, la serie prende una piega totalmente diversa rispetto all’inizio. Il protagonista da ironico e divertente con una barba disordinata e piuttosto contrario all’igiene personale, cambia. Si taglia la barba per far colpo sulla nuova arrivata e diventa grottesco. Con l’arrivo di Melissa, infatti, cambia il ritmo della serie, ora incentrata sulle fantasie sessuali del protagonista sulla bella bionda perdendo in novità e brillantezza. Sembra quasi che al taglio della barba del protagonista corrisponda la perdita di particolarità della serie. Peccato che, anche la storia biblica non insegni nulla. Difatti che anche il biblico Sansone perse la propria saggezza tagliando, i capelli!

D'altronde si sa, gli uomini dimenticano in fretta.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Bloodline, il passato e le sue implacabili conseguenze

La terza e ultima stagione di "Bloodline" è disponibile da oggi sulla piattaforma streaming Netflix.  Creata da Todd A. Kessler, Glenn Kessler e Daniel Zelman, la serie propone al pubblico un racconto segnato dal ritorno del passato e dalle sue implacabili conseguenze. Tra delusioni e segreti inconfessati le due precedenti stagioni han...

 

House of Cards 5, realtà e finzione si intrecciano nelle vicende dei coniugi Underwood

"House of Cards 5" tornerà il 30 maggio con le avventure del machiavellico Frank Underwood, politico democratico senza scrupoli che è riuscito a scalare il potere fino alla Casa Bianca. Il volto enigmatico e lo sguardo magnetico di Kevin Spacey hanno fatto breccia nell'immaginario collettivo anche in considerazione della pessima reput...

 

Wind Music Awards 2017, protagonisti e novità dell'undicesima edizione

L'undicesima edizione dei Wind Music Awards si svolge all'Arena di Verona e va in onda su Rai 1 il 5 e 6 giugno. Nel corso dell'evento condotto da Carlo Conti e Vanessa Incontrada vengono premiati i principali protagonisti della scena musicale italiana per i risultati registrati dai loro recenti successi discografici.  Tra gli arti...

 

The Son, la serie tv: un esteso racconto western

La serie statunitense “The Son” è stata rinnovata per una seconda stagione. L'interprete principale del western drama è Pierce Brosnan, attore noto al pubblico televisivo e cinematografico per aver dato forma al personaggio di James Bond in quattro film della saga del celebre agente segreto. Il racconto è amb...

 

Facciamo che io ero, seconda puntata: molti ospiti e nuovi sketch

Il debutto del programma televisivo "Facciamo che io ero" è stato accolto positivamente da pubblico e critica. La prima puntata ha registrato 3 milioni e 296 mila spettatori e uno share del 14.6 per cento. ""Facciamo che io ero" rappresenta pienamente la chiave stilistica di Rai2, perché capace di coniugare il pop alla qualità...

 

Selfie - Le cose cambiano, terza puntata: archiviato un altro buon risultato di ascolto

La terza puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni e 646 mila telespettator con il 15.14% di share. Guarda le immagini Il make over condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, prosegue nell'ottenere bu...

 

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, l'impegno civile dei due magistrati nel racconto televisivo

In occasione del venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e di via d’Amelio, la Rai propone un ricco palinsesto dedicato al ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e i componenti delle loro scorte: Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi,...

 

Serie tv più viste negli USA: seconda posizione per 'Bull'

"NCIS" si conferma alla prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventiquattresimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Rendezvous" e diretto da Tony Wharmby, ha registrato 13.33 milioni di spettatori.  Balza al secondo posto "Bull". Il ventiduesimo episodio...

 

F Is For Family, la serie animata: il trailer ufficiale della seconda stagione

La seconda stagione di "F Is For Family" sarà disponibile sulla piattaforma streaming Netflix dal 30 maggio 2017.  Creata da Bill Burr e Michael Price, la serie animata propone un racconto ambientato negli anni Settanta e incentrato sulle vicende della famiglia Murphy.   Il trailer ufficiale della seconda stagione è s...

 

1993, intervista a Vinicio Marchioni: 'ci sono i buoni, i cattivi e quelli che non sai da che parte stanno'

"1993" ha debuttato sul canale Sky Atlantic il 16 maggio 2017. Secondo capitolo della produzione originale Sky realizzata da Wildside, propone un articolato racconto della cornice storica e sociale dell'Italia del 1993 tramite la narrazione delle vicende di una coralità di personaggi che agiscono in diversi ambiti, dalla pubblicit&agra...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni