X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione White God - Sinfonia per Hagen, il vincitore del premio "Un certain regard" a Cannes 2014

08/04/2015 08:00
Recensione White God - Sinfonia per Hagen il vincitore del premio "Un certain regard" Cann

White God, giunto al suo sesto lungometraggio, il regista Kornél Mundruczò propone un'opera che è una sorta di racconto ammonitorio sul rapporto tra l'uomo e le specie a lui subalterne, qui rappresentate da quella canina

White God – Sinfonia per Hagen (Fehér isten) è il nuovo film di Kornél Mundruczò (Delta). Esce nei cinema italiani giovedì 9 aprile 2015 e distribuito da Bolero Film.

White God – Sinfonia per Hagen trama, a causa di una nuova tassa sui meticci, Daniel abbandona Hagen, il cane della tredicenne figlia Lili. La macchina da presa segue le vicissitudini del quattro zampe: la fuga dall’accalappiacani, l’arrivo in canile, lo sfruttamento da parte di un barbone e l’addestramento al combattimento per mano di un losco individuo. Alla fine Hagen riesce ad avere la sua rivincita unendosi in gruppo ad altri randagi pronti a ribellarsi al genere umano. La loro vendetta sarà implacabile. Lili, che non aveva mai perso le speranze di riunirsi con il suo migliore amico, sarà l’unica persona in grado di bloccare la rivolta del branco.

White God – Sinfonia per Hagen recensione, il regista Kornél Mundruczò racconta la storia di una minoranza in maniera non convenzionale, utilizzando come simbolo quello del cane, in modo da focalizzarsi liberamente su un tema tanto delicato quanto già approfondito largamente dalla cinematografia mondiale. L’operazione più interessante è certamente quella di ribaltare il concetto di cane come migliore amico dell’uomo facendo diventare i quattro zampe il simbolo di una parte della società che non è più intenzionata a soccombere e che dunque si ribella. 

White God – Sinfonia per Hagen cast, il protagonista indiscusso del film è il cane Hagen mentre i principali cooprotagonisti umani sono la giovane Zsòfia Psotta, al suo debutto cinematografico, nei panni di Lili e Sàndor Zsòter (La notte dei maghi) in quelli del padre Daniel.

Kornél Mundruczò ha scelto di dirigere questo film seguendo la filosofia del “solo se saremo in grado di metterci nei panni delle altre specie, avremo la possibilità di deporre le armi”. White God è per certi versi differente dai suoi cinque precedenti lavori, perché, come dichiarato dallo stesso Mundruczò, “dopo dieci anni di lavoro, ho sentito che ero più interessato a pensieri che richiedessero una forma diversa”. Grazie alla fotografia del giovane Marcell Rév, la storia raccontata è intrisa di elementi fortemente realistici, nonostante i connotati astratti della vicenda.

White God – Sinfonia per Hagen è un film che scuote lo spettatore e lo fa riflettere sulla sua situazione di relativa superiorità rispetto alle altre specie. Come dichiarato da Mundruczò, “questo è un film fortemente morale, che pone interrogativi altamente morali, il pubblico di conseguenza deve giungere a conclusioni morali”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Oscar 2017, immagini degli ultimi preparativi del red carpet

Nelle immagini che mostriamo ci sono le ultime fasi preparatorie della cerimonia degli Oscar 2017. Le statue degli Oscar sono inserite all’interno del Dolby Theatre, mentre all’esterno si prepara il red carpet. La cerimonia si tiene il 26 febbraio 2017. Il conduttore è Jimmy Kimmel, mentre è stato confermato che tra i pr...

 

Oscar 2017, immagini della cerimonia con i candidati al migliore film straniero

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidato agli Oscar 2017 nella categoria come migliore film straniero. C’è il regista di “Land of Mine - Sotto la sabbia” (“Under sandet”) Martin Zandvliet, per la Danimarca; per la Svezia c’è Hannes Holm che concorre con “En man som heter Ove” (&...

 

Premio César du cinéma: vince 'Elle', ma la rivelazione è il film 'Divines'

I premi César francesi si sono svolti ieri a Parigi presso il Théâtre du Châtelet: sono assegnati dall’Académie des arts et techniques du cinéma. A vincere è stato il film “Elle” di Paul Verhoeven, interpretato da Isabelle Huppert. La trama segue Michèle, una donna a capo di u...

 

Cruella, Emma Stone protagonista del live action su Crudelia De Mon

È di gennaio 2016 la notizia che Emma Stone fosse interessata a interpretare Crudelia De Mon in nell’ennesima trasposizione live action che la Disney stava progettando per uno dei suoi personaggi animati più famosi e amati. Lo scorso dicembre, la testata “Deadline” ha rivelato che Alex Timbers, acclamato regista di B...

 

Diario di una schiappa - Portatemi a casa: prima immagini del film commedia

È stato pubblicato un nuovo trailer del film “Diario di una schiappa - Portatemi a casa!”, tratto dalla fortuna serie di libri di Jeff Kinney. La trama è quella del viaggio di famiglia che deve partecipare alla festa del novantesimo compleanno di Meemaw. L’idea è stata del figlio Greg, il quale in realt&agrav...

 

Jackie, 'Pablo Larrain con immagini esprime sentimenti ansiosi': intervista all'attrice del film Hélène Kuhn

Jackie è il film di Pablo Larrain con Natalie Portman, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, Billy Crudup, John Hurt e Caspar Phillipson (leggi la recensione del film). Il film racconta dei giorni successivi all’assassinio del Presidente degli Stati Uniti John Kennedy: la moglie Jackie è assillata dai giornalisti, dalle decisioni impe...

 

Oscar 2017, immagini della preparazione delle statue e del red carpet da Hollywood

Nelle immagini che mostriamo ci sono alcune fasi preparatorie della cerimonia degli Oscar 2017. Le statue degli Oscar sono inserite all’esterno del Dolby Theatre, dove il 26 febbraio si terrà la cerimonia. In altre immagini ci sono i momenti in cui i tappeti del red carpet vengono srotolati. In altre foto c’è il posizion...

 

L'Olimpo: il film sugli Dei scritto da Federico Fellini è un libro

“L'Olimpo. Il racconto dei miti” è il film scritto da Federico Fellini e mai realizzato: ora è disponibile il libro, pubblicato da SEM Edizioni. "L'Olimpo" è il racconto delle passioni erotiche e pulsioni drammatiche degli Dei dell’Olimpo. Tra i personaggi vediamo la sensuale Afrodite, Urano e il sanguinario ...

 

Recensione del film T2 Trainspotting

T2 Trainspotting è il film di Danny Boyle con Ewan McGregor, Ewen Bremner e Jonny Lee Miller. La storia vede Mark Renton (McGregor) tornare all’unico posto considerato casa, Edimburgo: qui incontra Spud (Bremner), Sick Boy (Lee Miller), e Begbie (Robert Carlyle). Si alterano screzi e vendette, pacificazioni e sotterfugi. Il carattere...

 

Born in China, immagini evocative nel primo trailer del film Disney

Born in China è il film documentario di cui è stato diffuso il primo trailer. La distribuzione è della Walt Disney. Il film documentario racconta la natura selvaggia della Cina, catturando i momenti intimi di un orso panda e del suo cucciolo mentre cresce. La narrazione segue anche una giovane scimmia che si sente allontanata ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni