X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Intrusion: Disconnected, basso budget e alta tensione per un piccolo thriller indipendente

24/03/2015 11:00
Intrusion Disconnected basso budget alta tensione per un piccolo thriller indipendente

Intrusion: Disconnected è il sanguinolento sequel di un thriller indipendente che a causa di forti problemi economici rischiava di non essere portato a termine. Determinante è stato l'aiuto dei fans del primo film e di benefattori cinefili, grazie ai quali la pellicola, opera prima di Kyle Cates, potrà uscire nei cinema americani nel gennaio 2016.

Intrusion: Disconnected horror di Kyle Cates. Non è vero che solo i blockbuster hanno diritto ad avere un sequel o diversi seguiti che vanno a comporre una saga. Può anche capitare che un piccolo thriller psicologico indipendente di qualche anno fa come "Intrusion" (2008, ad oggi unica regia di Dru Pfeiffer), dopo quasi un decennio possa vedere proseguire la sua storia, naturalmente sotto il segno del brivido e dell'alta tensione. Uno degli attori di quel film, Kyle Cates, dopo essersi fatto le ossa realizzando cortometraggi, si è messo per la prima volta dietro la macchina da presa ed è tornato, è il caso di dirlo, sul luogo del delitto! A giudicare dalle anteprime che circolano sul web su "Intrusion: Disconnected" pare che la sua sia stata proprio una buona idea..

Intrusion: Disconnected trama. Holly Johnson è miracolosamente sopravvissuta ad un massacro che l'ha vista perdere i suoi amici più cari, tutti sterminati ad uno ad uno da un pericoloso serial killer. A un anno da quella terribile vicenda, sono in molti a credere che l'incubo sia finito, dato che c'è stato l'arresto dell'assassino, portato via in ambulanza dopo essere stato ferito a morte. Ma una serie di fatti sconcertati convince Holly a dubitare sulla scomparsa del mostro: sta diventando pazza o è vero che il killer è libero e tornato ad uccidere?

Intrusion: Disconnected cast. Non sono altisonanti i nomi che compongono il cast di "Intrusion: Disconnected", tranne forse quello di Corey Feldman, che i più ricorderanno quale ex bambino prodigio degli anni 80 ("I Goonies", "Stand by Me", autentico cult movie tratto dal romanzo di Stephen King). Da segnalare la presenza nel film di Katie Stewart e Lee Haycraft, già tra i principali interpreti di "Intrusion", con la Stewart stavolta anche nelle vesti di produttore esecutivo.  

Intrusion: Disconnected data di uscita. Diversi problemi di budget hanno allungato e non poco i tempi di realizzazione del film, le cui riprese sono inziate molto tempo fa. Ora pare che anche grazie alle donazioni spontanee di fans e benefattori cinefili "Intrusion: Disconnected" possa finalmente vedere la luce. L'unica data di lancio certa è al momento solo quella americana, ovvero il 3 gennaio 2016.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Stephen King



Articoli correlati

Stephen King, torna l'uomo da 350 milioni di copie al cinema col remake di 'It' nel 2014

Stephen King prepara un 2014 alla grande. Sono infatti 3 gli inediti che il maestro dell'horror, nato 66 anni fa a Portland, nel Maine, sta per dare alla luce. Si prevedono grandi vendite come sempre accade per questo eterno ragazzo del New England che da sempre si diverte a scavare negli incubi del subconscio collettivo. Il 3 giugno sarà ...

 

Le ali della libertÓ, compie 19 anni il film dalla trama che ci esclude di Stephen King

Le ali della libertà (“The Shawshank Redemption”) usciva diciannove anni fa negli Stati Uniti. Era il 14 ottobre 1994, e il film di Frank Darabont con Tim Robbins e Morgan Freeman segna più di un immaginario cinematografico, anche per i suoi innumerevoli passaggi televisivi. Lo segna sia per la tematica che per il tipo di ...

 

Stephen King: abbandona il Maine e approda a Boulder, location del suo nuovo libro

Stephen King, lo scrittore di Portland considerato il Re dell'horror del XX secolo nonché autore di spicco nel romanzo gotico moderno, trentasei anni dopo "The Shining" è tornato sulle montagne del Colorado per realizzare l'attesissimo seguito del celebre romanzo: "Doctor Sleep". Il libro è uscito oggi negli Usa è ...

 

Stephen King, un nuovo film da La zona morta e pronto al sequel di The Shining

Stephen King rinvigorisce uno dei suoi capolavori horror, ossia “Shining” pubblicato nel 1977 e trasposto al cinema da Stanley Kubrick nel 1980. Il sequel è "Doctor Sleep" e uscirà negli Stati Uniti il 24 settembre prossimo per Simon and Schuster. Se in “The Shining” il piccolo Danny Torrance fa a lotta con ...

 

E' morto Richard Matheson: padre degli zombi con Io sono leggenda

Lunedi Richard Matheson avrebbe dovuto ricevere, dall'Accademy of Science Fiction, Fantasy and Horror Film, l'ennesimo premio della sua carriera, fatta di grandi successi letterari e sceneggiature per il cinema e la tv, ma, purtroppo, si è spento domenica, a Los Angeles, all'età di 87 anni. Nato ad Allendale (New Jersey) nel 1926, Ma...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni