X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Isola dei famosi 2015: questa sera la finale

23/03/2015 12:00
Isola dei famosi 2015 questa sera la finale

Isola dei famosi 2015: grande attesa per la finale del reality

Isola dei famosi 2015: cosa ci riserverà questa sera la produzione del reality per il gran finale? Sicuramente qualcosa di speciale. L’edizione dell’isola di quest’anno è stata, infatti, caratterizzata da grandi colpi di scena (perlopiù scritti dalla regia e decisi a priori), dalle imitazioni di Scanu che ricorderemo forse più delle sue canzoni, dalle liti di Rachida, alle punture dei moschito sul volto della Buccino e alle sviste in studio della Venier e di Signorini. A poco più di un giorno dalla finale, vedremo chi sarà il vincitore di questa edizione e chi sarà, invece, il vincitore o le vincitrici, morale/i.
Isola dei Famosi 2015 concorrenti: brutta avventura per Rocco che è dovuto ricorrere al medico a causa di un malore. Sembra, infatti, che, a causa del poco sonno e dell’emozione per la finale, il divo del porno abbia avuto un cedimento fisico. Difficile stabilire se anche questa sia stata una mossa strategica o davvero un problema di salute. Molto probabilmente si è trattato solo di un crollo. Fortunatamente, infatti, i naufraghi hanno lasciato l’isola su una zattera, prendendo il largo verso l’Italia.


Isola dei Famosi 2015 l’addio: i concorrenti hanno lasciato l’isola definitivamente. Hanno raccolto le poche cose e sono saliti sulla zattera. Sicuramente, ognuno di loro lascia sull’isola, oltre svariati chilogrammi del proprio peso, anche molte emozioni. L’isola al di là dei facili commenti, è un’esperienza sicuramente impattante con la propria capacità di mettersi in gioco, sia fisicamente sia emotivamente. Oltre al premio finale, alla visibilità e alla follia, deve, sicuramente, esserci anche una qualche altra ragione, di natura intimista che, spinge le persone a fare la fila per vivere questa esperienza. Certamente esistono altri modi per mettere a nudo la propria anima (e non solo) per scoprire le proprie abilità di sopravvivenza o per compiere un percorso che risponda a un bisogno di fuga o di riscoperta di sé. Sta di fatto che, comunque l’Isola, con i suoi alti e bassi, le sue trovate a tavolino ed i suoi cliché, regala ad ognuno dei partecipanti qualcosa che varia in base a chi la vive. Probabilmente ciò che accomuna tutti i partecipanti è indubbiamente il desiderio di vincere i soldi in palio, oltre a quello di rivitalizzare o ottenere una fama annebbiata, di rinfrescare la propria carriera, ma a ben guardare, c’è dell’altro. C’è che, giocando sulle infinite declinazioni dell’animo umano che sposano le infinite sfumature dell’Isola, ogni concorrente racconta una parte di sé, perde ciò che avanza e acquista, forse, qualche vittoria o qualche pareggio con la propria sfida personale che, non è mai o forse non è solo, quella che offre al grande pubblico. In fondo, altro non è che un modo di vincere le proprie debolezze, seppur in vetrina e in una splendida, inospitale, cornice. Ma, in fondo, mi sento di essere clemente, in quanto ognuno ha la propria isola, ognuno combatte le proprie battaglie come crede e non sempre, nonostante i soldi e la visibilità, raccogliere l’artiglieria, rende migliori. Perciò, una buona isola a tutti, naufraghi e no.
.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Mara Venier



Da non perdere






Ultime news
Recensioni