X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Sith Cosplay di Star Wars: la Cosplayer si racconta a Mauxa

21/03/2015 11:00
Sith Cosplay di Star Wars la Cosplayer si racconta Mauxa

Miss Hatred in arte, Jessica Armanetti per la famiglia e gli amici, racconta, in un'intervista a Mauxa, il suo percorso di Cosplayer. A soli 22 anni ha già partecipato a numerosi eventi nazionali e internazionali realizzando bellissimi Cosplay che potete ammirare nella Foto Gallery. Scopriamo insieme la sua storia.

Cosplayer. Mauxa incontra una Cosplayer tutto pepe e la intervista per voi. Il suo nome d’arte è Miss Hatred, il suo nome all’anagrafe è Jessica Armanetti. Ha 22 anni e una profonda passione per videogames, cosplay, astronomia, tatuaggi e tanto altro ancora. La Cosplayer tutto fare racconta che il suo primissimo gioco è stato Doom, aveva solo 5 anni e questo gioco la segnò profondamente portandola, nel corso della vita, a sviluppare competenze e amore per il mondo cosplay. Miss Hatred si racconta a Mauxa. Scopriamo insieme i segreti di Miss Hatred attraverso le sue parole e i bellissimi cosplay che ha realizzato - vedi foto nella Gallery.

Come realizzi i costumi cosplay? La Cosplayer racconta: "Appena sono entrata nel mondo del Cosplay, circa due annetti fa, non ero molto brava a creare i miei cosplay. Infatti, ho portato in fiera quasi esclusivamente personaggi in bodypainting e i primissimi costumi che ho indossato sono stati realizzati quasi interamente da mia nonna che è una sarta. Ultimamente, grazie al mio ragazzo, Leon, che mi affianca sempre e mi dà una mano, sto imparando a creare costumi e armi da sola. E non c'è soddisfazione più grande. Riuscire a creare da zero qualcosa non mi sembrava neanche possibile fino a poco tempo fa, ora è tutto diverso!"

Come scegli il  personaggio cosplay? La Cosplayer ci svela qualche suo segreto: "Per me la cosa più importante è il riconoscersi nel personaggio che si porta. Personalmente, mi piace scegliere sempre qualche personaggio che mi lascia qualcosa nel cuore, o comunque legato ad un film/videogioco/fumetto che sia importante per me. Mi piace rispecchiarmi nel personaggio che devo interpretare, credo che il divertimento sia soprattutto quello. Adoro i villain, i cattivi, i pazzi, i guerrieri...insomma, diciamo che questi sono quelli che mi riescono meglio!"

Qual è il Cosplay preferito? La Cosplayer Miss Hatred ci racconta il suo Cosplay del cuore: "Di quelli che ho fatto fino ad ora credo che al primo posto si piazzi la Sith di Star WarsAdoro entrambe le trilogie, i libri e l'universo espanso. Ho sempre apprezzato la "naturalezza", sebbene molto diabolica, dei Sith, a differenza degli Jedi che, per quanto mi riguarda, snaturano il concetto stesso di umanità negando le passioni e i sentimenti che, dopotutto, sono gli elementi che ci rendono persone e non macchine. Insomma, mi rispecchio molto in quel personaggio e quindi mi è piaciuto tantissimo farne il cosplay. Oltretutto, amo il bodypainting così duro e marcato di quella sith. Fantastico!"

A quali eventi hai partecipato e quali sono i futuri? Scospriamo gli eventi in cui è possibile incontrare Miss Hatred, una Cosplayer energica e gentile: "Ci sarebbe una bella lista da fare. Allora, mettiamola così: sono stata alle mie prime fiere perchè dovevo partecipare a dei tornei di Halo. Ci tengo sempre a precisare che il mio punto forte, più che il cosplay, è il gaming competitive. Ed è proprio per questo motivo che i miei primi eventi sono stati, appunto, dei tornei. Da quei giorni in poi sono venuta a conoscenza del Cosplay e ho cercato di andare a tutte le fiere possibili. Ho iniziato con Cartoomics, poi Lucca Comics, Novegro, Torino Comics e così via. Fino all'anno scorso, quando io e Leon abbiamo lavorato alla Gamescom proprio grazie al cosplay, e così in seguito al Romics, alla Madrid GamesWeek, Milano GamesWeek e altre fiere. I prossimi eventi sono i vari Romics, Cartoomics, la fantastica crociera Explay, Sogno d' Oriente a Piacenza, il Cosenza Comics e tanti altri."

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Star Wars
Libri correlati
Romics

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel Comics nuova serie a fumetti: The Unstoppable Wasp

Marvel Comics continua la linea di rinnovazione già intrapresa con il lancio di alcuni personaggi di spessore del suo variegato universo a fumetti. Molte sono infatti le nuove serie comics già lanciate nel corso del 2016 e solo a partire dallo scorso dicembre sono state pubblicate alcune nuove serie come Gamora, Hawkeye e Captain Marv...

 

Nintendo Switch, anteprima nuova console Nintendo

Nintendo Switch è la nuova console casalinga e portatile di Nintendo, un ibrido innovativo in ambito videoludico, che unisce il classico intrattenimento da salotto con l’indole portatile della casa giapponese. Il successo planetario di Nintendo DS e 3DS, unito al fallimento di Wii U, ha persuaso la casa di Kyoto ad unire i due mercati,...

 

Diabolik nuovo albo, Visto da lontano

Diabolik compie cinquantacinque anni o almeno tanti ne sono passati da quando le sorelle Giussani hanno dato vita all’intramontabile criminale gentiluomo che negli anni è stato affiancato dalla inseparabile complice e compagna Eva Kant.Nel 2017, in occasione di detta ricorrenza Astorina ripropone un albo commissionato e già real...

 

Intervista all'autore e disegnatore di comic Karl Kesel: 'Harley Quinn è un personaggio esplosivo'

Mauxa ha intervistato l’autore di comic Karl Kesel, che ha lavorato a molte serie della DC Comics, da Superman a Batman, fino ad Harley Quinn: fu lui a portare il personaggio nei comic con Terry Dodson nel 2001. Per la Marvel ha lavorato a Daredevil . Di recente ha lavorato alla serie della Dynamite ”Battlestar Galactica: Gods & Mon...

 

Recensione Notte Oscura: Una storia vera di Batman, la storia autobiografica di Paul Dini

“Notte Oscura: Una storia vera di Batman” è la graphic novel autobiografica dell’autore Paul Dini e con i disegni dell’artista Eduardo Risso, pubblicata dalla Vertigo. In questa bellissima storia dove troviamo Batman in una veste del tutto diversa da quella a cui siamo abituati, Paul Dini ha messo a nudo uno degli epi...

 

Recensione Descender vol.3 Singolarità, il fumetto di Jeff Lemire pubblicato dalla Bao Publishing

Descender vol.3, è arrivato in tutte le fumetterie italiane solo due giorni fa con il nuovo volume della saga fantascientifica scritta da Jeff Lemire e disegnata da Dustin Nguyen. Questo fumetto pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing ha una cadenza semestrale, nel corso del 2016 sono stati pubblicati i primi due volumi. La bellissima ...

 

DC Comics nuova serie: The Odyssey of the Amazons

Amazzone, principessa e guerriera Wonder Woman è stata ed è tutt’ora uno dei personaggi più noti nel mondo dei fumetti, nata come ambasciatrice di pace. Approdata ultimamente al cinema ed interpretata da Gal Gadot che ha vestito splendidamente i panni dell’amazzone Diana Prince in Batman v Superman: Dawn of Justice....

 

FIFA 17 Team Of The Year, per PS4 e Xbox One: la squadra dell'anno

FIFA 17 Team Of The Year rappresenta l’abituale appuntamento di inizio anno con il videogioco sviluppato da Electronic Arts, che espande la modalità più giocata e apprezzata della serie, FIFA Ultimate Team. Il titolo calcistico, re di vendite nel settore sportivo, spinge forte da quasi un decennio su contenuti e licenze, portand...

 

Mondadori Comics pubblica il ritratto a fumetti Castro

Fidel Castro si è presentato al mondo come l’uomo che si oppose al regime cubano istaurato dal dittatore Batista, salvo poi diventare egli stesso diventare un repressore dei diritti del popolo cubano. Era il 1959 quando Castro, laureatosi in giurisprudenza e giovane avvocato oltre ad aspirante politico, guidò il movimento rivolu...

 

Your Name comics, il romanzo a fumetti

Your Name è il romanzo a fumetti che l’editore italiano J-Pop propone ai propri fan a partire da gennaio inoltrato. Sarà distribuito in fumetteria ma anche online, qualche giorno prima dell’approdo al cinema del film d’animazione manga dall’omonimo titolo. Dal romanzo a fumetti è stata infatti tratta la ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni