X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Sith Cosplay di Star Wars: la Cosplayer si racconta a Mauxa

21/03/2015 11:00
Sith Cosplay di Star Wars la Cosplayer si racconta Mauxa

Miss Hatred in arte, Jessica Armanetti per la famiglia e gli amici, racconta, in un'intervista a Mauxa, il suo percorso di Cosplayer. A soli 22 anni ha già partecipato a numerosi eventi nazionali e internazionali realizzando bellissimi Cosplay che potete ammirare nella Foto Gallery. Scopriamo insieme la sua storia.

Cosplayer. Mauxa incontra una Cosplayer tutto pepe e la intervista per voi. Il suo nome d’arte è Miss Hatred, il suo nome all’anagrafe è Jessica Armanetti. Ha 22 anni e una profonda passione per videogames, cosplay, astronomia, tatuaggi e tanto altro ancora. La Cosplayer tutto fare racconta che il suo primissimo gioco è stato Doom, aveva solo 5 anni e questo gioco la segnò profondamente portandola, nel corso della vita, a sviluppare competenze e amore per il mondo cosplay. Miss Hatred si racconta a Mauxa. Scopriamo insieme i segreti di Miss Hatred attraverso le sue parole e i bellissimi cosplay che ha realizzato - vedi foto nella Gallery.

Come realizzi i costumi cosplay? La Cosplayer racconta: "Appena sono entrata nel mondo del Cosplay, circa due annetti fa, non ero molto brava a creare i miei cosplay. Infatti, ho portato in fiera quasi esclusivamente personaggi in bodypainting e i primissimi costumi che ho indossato sono stati realizzati quasi interamente da mia nonna che è una sarta. Ultimamente, grazie al mio ragazzo, Leon, che mi affianca sempre e mi dà una mano, sto imparando a creare costumi e armi da sola. E non c'è soddisfazione più grande. Riuscire a creare da zero qualcosa non mi sembrava neanche possibile fino a poco tempo fa, ora è tutto diverso!"

Come scegli il  personaggio cosplay? La Cosplayer ci svela qualche suo segreto: "Per me la cosa più importante è il riconoscersi nel personaggio che si porta. Personalmente, mi piace scegliere sempre qualche personaggio che mi lascia qualcosa nel cuore, o comunque legato ad un film/videogioco/fumetto che sia importante per me. Mi piace rispecchiarmi nel personaggio che devo interpretare, credo che il divertimento sia soprattutto quello. Adoro i villain, i cattivi, i pazzi, i guerrieri...insomma, diciamo che questi sono quelli che mi riescono meglio!"

Qual è il Cosplay preferito? La Cosplayer Miss Hatred ci racconta il suo Cosplay del cuore: "Di quelli che ho fatto fino ad ora credo che al primo posto si piazzi la Sith di Star WarsAdoro entrambe le trilogie, i libri e l'universo espanso. Ho sempre apprezzato la "naturalezza", sebbene molto diabolica, dei Sith, a differenza degli Jedi che, per quanto mi riguarda, snaturano il concetto stesso di umanità negando le passioni e i sentimenti che, dopotutto, sono gli elementi che ci rendono persone e non macchine. Insomma, mi rispecchio molto in quel personaggio e quindi mi è piaciuto tantissimo farne il cosplay. Oltretutto, amo il bodypainting così duro e marcato di quella sith. Fantastico!"

A quali eventi hai partecipato e quali sono i futuri? Scospriamo gli eventi in cui è possibile incontrare Miss Hatred, una Cosplayer energica e gentile: "Ci sarebbe una bella lista da fare. Allora, mettiamola così: sono stata alle mie prime fiere perchè dovevo partecipare a dei tornei di Halo. Ci tengo sempre a precisare che il mio punto forte, più che il cosplay, è il gaming competitive. Ed è proprio per questo motivo che i miei primi eventi sono stati, appunto, dei tornei. Da quei giorni in poi sono venuta a conoscenza del Cosplay e ho cercato di andare a tutte le fiere possibili. Ho iniziato con Cartoomics, poi Lucca Comics, Novegro, Torino Comics e così via. Fino all'anno scorso, quando io e Leon abbiamo lavorato alla Gamescom proprio grazie al cosplay, e così in seguito al Romics, alla Madrid GamesWeek, Milano GamesWeek e altre fiere. I prossimi eventi sono i vari Romics, Cartoomics, la fantastica crociera Explay, Sogno d' Oriente a Piacenza, il Cosenza Comics e tanti altri."

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Star Wars
Libri correlati
Romics

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Mass Effect Andromeda, recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'inizio della fine

Mass Effect Andromeda è il videogioco sviluppato da Bioware e pubblicato sotto l’ala protettrice di Electronic Arts, che ha prelevato la saga dopo lo straordinario primo capitolo uscito originariamente su Xbox 360. La trilogia, pietra miliare della scorsa generazione, ha rappresentato un capolavoro all’interno dell’universo...

 

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica dai fumetti alla seconda stagione Tv

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica è la serie televisiva creata da Max Landis che esplora casi apparentemente inspiegabili che coinvolgono aspetti ed elementi soprannaturali. Due giovani che non hanno nulla in comune si ritrovano casualmente coinvolti in qualcosa di trascendentale ed interconnesso alla realtà e tra la ril...

 

IDW Publishing, Darkness Visible: il fumetto horror in cui umani e demoni convivono nel terrore reciproco

“Darkness Visible #2” esce il secondo numero della miniserie horror pubblicata da IDW Publishing. Il fumetto che ha debuttato a febbraio, conta sulla sceneggiatura di Mike Carey e Arvind Ethan David. I disegni sono a cura di Brendan Cahill, i colori di Joana Lafuente. "Darkness Visible" presenta uno scenario horror di natura fanta...

 

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno sca...

 

Da Aliens: Defiance a Life - Non superare il limite: quando lo spazio si presta all'horror

"Aliens: Defiance”, la fortunata serie mensile targata Dark Horse, giunge al decimo numero dopo il debutto nell'aprile del 2016. La trama, temporalmente collocata tra il primo (1979) e il secondo film (1986) - rispettivamente diretti da Ridley Scott e James Cameron - ha come protagonista Zula Hendricks, colonial marine assegnata alla squadra...

 

Marvel Comics Deadpool 2, il sequel si arricchisce di un nuovo personaggio a fumetti

Deadpool 2, sequel dell’esordio cinematografico del personaggio Marvel Comics che ha ottenuto un ottimo successo al botteghino statunitense, si sta componendo di maggiori dettagli che andranno a formare la nuova narrazione. Protagonista nei panni del particolare eroe dei fumetti, creato negli anni novanta da Rob Liefeld e Fabian Nicieza, sar&...

 

The Unsound per BOOM! Studios, il nuovo fumetto horror di Cullen Bunn

BOOM! Studios annuncia l'uscita di una nuova serie originale che debutterà a giugno. Si tratta di “The Unsound” scritta dallo specialista del brivido Cullen Bunn (“Deadpool”, “The Sixth Gun”, “Uncanny X-Men”, “Helheim”, “Monsters Unleashed“) e disegnata da Jack T. Cole. ...

 

Recensione Canituccia, una storia di Matilde Serao pubblicata da Orecchio Acerbo

Canituccia è una piccola storia che viene pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo. Il racconto è stato scritto da una grande donna Matilde Serao, scrittrice e giornalista vissuta tra la fine del 1800 e gli inizi del ‘900. Canituccia è tratto dal libro “Piccole Anime” pubblicato nel 1883. La trama di qu...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni