X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Django/Zorro, il fumetto della Dynamite unisce due grandi personaggi

05/03/2015 10:00
Django/Zorro il fumetto della Dynamite unisce due grandi personaggi

Il fumetto Django/Zorro unisce oltre alle storie di due grandi personaggi molto amati dal pubblico, anche due grandi autori. Matt Wagner e Quentin Tarantino hanno unito le loro menti geniali per creare questo fumetto di grande successo. Diego de la Vega decide di avere Django come guardia del corpo in una missione, nel corso della quale Django sarà costretto anche ad indossare la maschera di Zorro. Un'avventura emozionante si prospetta per i due personaggi.

Django/Zorro. Il fumetto Django/Zorro uscito per la prima volta a Novembre 2014 in America è il sequel del film Django Unchained portato sul grande schermo da Quentin Tarantino e da Jamie Foxx. Per il fumetto lo scrittore Matt Wagner si è fatto affiancare da Quentin Tarantino, per la sceneggiatura, e dal disegnatore Esteve Polls. Il nuovo fumetto che vede incontrarsi due grandi personaggi come Django e Zorro è stato pubblicato dalla Dynamite Entertainment insieme a DC Entertainment.

Django/Zorro, trama. La storia del fumetto Django/Zorro è ambientata qualche anno dopo la fine degli eventi raccontati nel film. Django si ritrova a fare il cacciatore di taglie negli stati occidentali, cerca di tenere al sicuro la moglie in una casa a Chicago e le invia il denaro per vivere dopo la fine di ogni lavoro. Durante una missione incontra Diego de la Vega e rimane sbalordito dal suo comportamento: è il primo uomo bianco ricco che rimane indifferente al colore della sua pelle. Django viene assunto da Diego de la Vega come sua guardia del corpo per un lavoro, ed è in questo momento che viene coinvolto in un combattimento per la liberazione del popolo locale da una brutale schiavitù. Durante queste grandi avventure lo stesso Django si ritroverà ad indossare in diverse occasioni la maschera di Zorro, ed imparerà molte lezioni importanti dal vecchio Diego de la Vega.

Django/Zorro, personaggi. All’inizio Wagner aveva pensato di far apparire in questo fumetto il successore di Zorro così da avere un personaggio più giovane, ma Tarantino ha deciso di mantenere il vecchio Diego de la Vega. La scelta è stata sicuramente la più giusta visto che l’attempato Zorro potrà in molte occasioni insegnare a Django lezioni importanti. Sia Tarantino che Wagner assicurano che sarà un capitolo emozionante per i due eroi.

Django/Zorro, fumetto. L’incontro tra due grandi personaggi del West come Django e Zorro è stata una scelta vincente. Il fumetto, Django/Zorro, nato dalle sapienti menti di Wagner e Tarantino è stato un successo. Entrambi gli autori si sono sentiti entusiasmati da questo nuovo progetto, soprattutto nel dare nuova vita a due personaggi tanto conosciuti ed amati. Tarantino ha dichiarato di essere emozionato a lavorare con Wagner proprio perché ha sempre amato la storia di Zorro e il modo in cui viene interpretato nel suo fumetto. Così come Wagner, che ha dichiarato di essersi sentito subito in connessione con Tarantino e che era davvero emozionato all’idea di unire i due personaggi.

Django/Zorro, hardcover. L’intero fumetto è stato disegnato da Esteve Polls, ma le copertine iniziali sono state presentate da due diversi artisti. La prima copertina è stata disegnata dall’artista Jae Lee mentre la seconda dall’artista Francesco Francavilla.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 
Personaggi correlati
Quentin Tarantino



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Knock Knock: il film horror con Keanu Reeves di Eli Roth

Knock Knock. Quando uscì nei cinema ormai dieci anni fa, l'horror indipendente a basso costo "Hostel", oltre a riscuotere un inaspettato successo al botteghino, fece scalpore per la massiccia dosa di violenza esasperata unita a tocchi di humour nero e fece conoscere a tutti il suo autore Eli Roth, che aveva debuttato 3 anni prima c...

 

Quentin Tarantino, le musiche originali di Ennio Morricone nel mio nuovo film The Hateful Eight

The Hateful Eight trailer. L'attesa viene ricompensata. La Weinstein Company ha pubblicato online il primo trailer ufficiale del nuovo film di Quentin Tarantino che preannuncia un altro capolavoro dell'autore cult. Trama. Ambientato durante la fine della Guerra Civile americana, 8 stranieri, passeggeri di una diligenza, devono affrontare una spett...

 

The Hateful Eight: il nuovo film di Quentin Tarantino con Jennifer Jason Leigh

The Hateful Eight è un film western scritto e diretto da Quentin Tarantino, musicato da Ennio Morricone e interpretato da un cast stellare: Samuel L. Jackson, Jennifer Jason Leigh, Kurt Russell, Tim Roth e Bruce Dern. Il progetto ha inizialmente avuto delle disavventure, in quanto nel gennaio del 2014 Tarantino aveva deciso di non portarlo a...

 

Quentin Tarantino: sarà in 70 mm il nuovo film del regista che dibatte con Sergio Mattarella

Quentin Tarantino è stato certamente il protagonista della consegna dell’edizione 2015 dei david di Donatello presso il Quirinale. Il presidente Sergio Mattarella elogiando infatti le capacità filmiche del regista statunitense, ha detto che “temo che per contrastare questa crisi non basterebbe il suo Mr. Wolf, Tarantino". ...

 

Cabin Fever, ultimi ritocchi per il remake dell'horror cult di Eli Roth

Canin Fever horror di Travis Zariwny. Nel 2002 il mondo del cinema horror accolse con trionfale soddisfazione "Cabin Fever", l'esordio registico del promettente filmaker Eli Roth: il film era un lungometraggio che rinverdiva gli archetipi del genere ("La casa" di Sam Raimi su tutti) e con pochi mezzi ma tante idee riaprì la strada del succes...

 

Amityville: The Awakening, la più famosa casa maledetta torna sul grande schermo con Jennifer Jason Leigh

Amityville: The Awakening horror di Franck Khalfoun. Una delle più celebri saghe horror della storia del cinema è quella ambientata nella sinistra villa di Amityville, una vera e propria casa maledetta che negli anni Settanta fu teatro di fatti di cronaca talmente sconvolgenti tanto da ispirare per il grande schermo il cult del brivid...

 

Tusk, Johnny Depp nel cast del nuovo horror di Kevin Smith

Tusk horror di Kevin Smith. Nel 1994 fa il giovane filmaker Kevin Smith irrompeva nel panorama del cinema americano indipendente con la sua opera prima, “Clerks- Commessi”, girata in assoluta economia e rivelatasi un successo di critica e pubblico che gli ha spalancato le porte di una carriera che tra altri e bassi dura da 20 anni. Oggi...

 

The Green Inferno, il film horror di Eli Roth che riporta al cinema il Cannibal Movie

The Green Inferno horror di Eli Roth. A volte ritornano. A chi non è mai capitato di imbattersi in tv a notte inoltrata in film anni Settanta a bassissimo costo dove gli sventurati di turno avevano a che fare con sanguinolenti tribù di cannibali? Ecco, tra gli amanti di questo bizzarro genere di pellicole c’è sicuramente ...

 

The Hateful Eight, Samuel L.Jackson cacciatore di taglie nel film di Quentin Tarantino insieme a Kurt Russell

The Hateful Eight, non è ancora stato girato, ma ha già fatto parlare molto di sé il nuovo film di Quentin Tarantino la cui sceneggiatura era stata resa pubblica sul web. I due protagonisti saranno Samuel L. Jackson e Kurt Russell Film. "The Hateful eight" di Quentin Tarantino è ambientato nel Wyoming post gue...

 

Quentin Tarantino: dopo il furto della sceneggiatura 'The hateful eight' si farà, lo conferma Kurt Russell

Quentin Tarantino era amareggiato e aveva abbandonato l'idea di portare avanti il suo progetto. La sceneggiatura di "The hatefulm eight" era stata diffusa sul web. Il regista sembra aver cambiato idea e nel 2015 inizieranno le riprese. A confermarlo è Kurt Russell probabile interprete del film. Film. "The hateful eight" di Quentin Tarantino...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni