X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Foxcatcher, Steve Carell strepitoso in una drammatica storia vera

11/03/2015 08:00
Recensione Foxcatcher Steve Carell strepitoso in una drammatica storia vera

Foxcatcher, il vincitore del premio per la miglior regia a Cannes, Bennett Miller, racconta la storia vera che coinvolse le medaglie olimpiche nella lotta libera Dave e Mark Schultz e il miliardario John du Pont

Foxcatcher è il nuovo film diretto da Bennett Miller (L’arte di vincere). È distribuito da Bim Distribuzione ed esce nei cinema italiani giovedì 12 marzo.

Foxcatcher trama, è il 1987 e Mark Schultz è un lottatore che ha vinto la medaglia d’oro alle olimpiadi di Los Angeles 1984. Un giorno riceve la telefonata di John Du Pont, un coach miliardario che lo invita a trasferirsi nella sua tenuta per allenarsi in vista dei mondiali e delle prossime olimpiadi. Mark accetta anche per togliersi dall’ombra del fratello maggiore Dave, anch’egli medaglia d’oro olimpica e uomo che ha cresciuto Mark. Inizia così un rapporto molto forte tra i due con Mark che vede in John una figura paterna. Ma ad un certo punto la situazione si incrinerà del tutto e nemmeno l’arrivo di Dave alla tenuta du Pont potrà risolvere la situazione. 

Foxcatcher recensione, davvero un grande film quello diretto da Bennett Miller. La vicenda è realmente accaduta e questo dà un’ulteriore forza al film. Tutto è perfetto: dalla sceneggiatura alla regia, dalla recitazione al pathos. All’interno della pellicola coesistono due generi: quello “sportivo” e il dramma, sapientemente orchestrati da Miller.

Foxcatcher cast di altissimo livello. Partiamo da John Du Pont/Steve Carell (Anchorman), che libero dai ruoli comici a cui ci ha abituato nella sua carriera, sforna una prestazione che gli è valsa la nomination all’Oscar come miglior attore  protagonista. Dietro a un naso finto molto importante è quasi impossibile riconoscere l’interprete di molti film demenziali. Di alto livello anche le prove di Mark Ruffallo (The Avengers) e di Channing Tatum (Magic Mike) nei panni di Dave e Mark Shultz.

Bennett Miller grazie a questo film ha vinto il premio per la miglior regia al Festival di Cannes. Il regista ripete due operazioni che aveva già fatto in “L’Arte di vincere”. La prima è quella di prendere una vicenda realmente accaduta nel mondo dello sport (due anni fa il baseball, oggi il wrestling) anche se qui la tematica sportiva non è principale come nel film con protagonista Brad Pitt. La seconda, ancor più interessante e innovativa è quella di affidare a un attore principalmente dedito alla commedia e affidargli un ruolo drammatico (Jonah Hill e Steve Carrell). La sua regia in Foxcatcher è molto intima, la macchina da presa è molto vicina ai protagonisti non solo nelle scene di lotta ma anche nei momenti più personali.

Foxcatcher è un film imperdibile. Una storia molto potente, appassionante, raccontata benissimo da un grande regista e che vanta un cast di altissimo livello. A testimonianza ci sono le cinque nomination agli Oscar come miglior attore protagonista (Steve Carell), miglior regia, miglior sceneggiatura, miglior trucco e miglior attore non protagonista (Mark Ruffalo).

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Foxcatcher

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Wilson, nuove immagini del film commedia

Nuove immagini sono stata diffuse del film commedia “Wilson”, in occasione del Sundance Film Festival dove è stato presentato. Nelle foto ci sono momenti del backstage, nonché quelli con Wilson e la moglie Pippi. La trama segue la vicenda di Wilson (Woody Harrelson), misantropo di mezza età, solitario, nevrotico. T...

 

Fish&Chips: a Torino la seconda edizione del Festival

Prosegue fino al 22 gennaio a Torino il Festival FISH&CHIPS, dedicato al cinema erotico. Il Festival si tiene presso il Cinema Massimo di Torino e ha come partner il Museo Nazionale del Cinema. Sono 11 i film in concorso, provenienti da Argentina, Australia, Francia, Germania, Regno Unito, Stati Uniti e Svezia, mostrando le sfumature dell&rsqu...

 

Assassinio sull'Orient Express, Willem Dafoe nel cast del nuovo film dedicato a Poirot

Il nuovo adattamento di “Assassinio sull’Orient Express”, diretto da Kenneth Branagh, è una realtà sempre più vicina. Dopo una serie di incidenti di percorso, tra cui la rinuncia al progetto di Angelina Jolie, la produzione del film sembra procedere a gonfie vele. La maggior parte del cast è già ...

 

Luchino Visconti, una mostra a Roma espone i bozzetti dei suoi film

Alla Casa del Cinema di Roma si è inaugurata la mostra e retrospettiva “Talenti intrecciati: Visconti, Garbuglia, Tosi”. Fino al 22 febbraio saranno esposti bozzetti dello scenografo Mario Garbuglia e del costumista Piero Tosi, realizzati per i film di Luchino Visconti, assieme alle fotografie di Mario Tursi. Vari sono...

 

Annihilation, dall'omonimo romanzo di VanderMeer il nuovo film sci-fi con Natalie Portman

Il progetto. “Annihilation” è un film di fantascienza prodotto dalla Paramount, diretto da Alex Garland (già regista e sceneggiatore dello sci-fi “Ex Machina”) e interpretato da Natalie Portman, Oscar Isaac e Jennifer Jason Leigh. L’opera è l’adattamento cinematografico di “Annientament...

 

Funne - le ragazze che sognavano il mare: intervista alla regista del film Katia Bernardi

Funne - le ragazze che sognavano il mare è il film documentario di Katia Bernardi in questi giorni nelle sale. La storia segue dodici ottantenni che abitano in un paese di montagna delle Dolomiti e che non hanno mai visto il mare. Così in occasione del ventennale di un circolo di pensionati si decide di avviare una raccolta fondi per ...

 

Logan, immagini feroci nel nuovo trailer del film

Un nuovo trailer del film “Logan” è stato pubblicato: su YouTube la clip ha raggiunto 108.675 visualizzazioni in poche ore, su Facebook 248 mila. Nelle immagini vediamo la piccola Laura Kinney / X-23 (Dafne Keen) mentre sgranocchia delle patatine in un supermercato ed è fermata da un commesso: lei con una mossa da judo lo...

 

Recensione del film Qua la zampa!

Qua la zampa! (“A Dog's Purpose”) è il film di Lasse Hallström con Dennis Quaid, Britt Robertson e K.J. Apa. Nel 1962 Ethan Montgomery (Bryce Gheisar) e sua madre (Juliet Rylance) salvano un cucciolo di Golden Retriever ferito e abbandonato. Il cucciolo viene adottato, e il diversivo che porta nella casa è quello di ...

 

Carlo Verdone, il nuovo film sarà una tragicommedia sulla convivenza

Carlo Verdone ha annunciato con queste parole il suo prossimo progetto: “Il mio nuovo film sarà corale ed esplorerà le fragilità e le debolezze della convivenza ai nostri tempi”. La dichiarazione risale allo scorso giugno, ed è stata rilasciata dall’attore e regista romano in vista di “Alberto il ...

 

Recensione del film Arrival

Arrival è il film di Denis Villeneuve con Amy Adams, Jeremy Renner e Forest Whitaker (leggi l'intervista agli interpreti). Un’astronave è posizionata sopra un vasto prato. Louise Banks (Adams) è una linguista che è arruolata per cercare di comunicare con gli alieni. In seguito anche Ian Donnelly (Jeremy Renner), f...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni