X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Last Man on Earth: nuova serie tv comedy dal 1 marzo

28/02/2015 10:00
The Last Man on Earth nuova serie tv comedy dal 1 marzo

The Last Man on Earth è la nuova comedy in uscita su Fox il 1 marzo 2015. Scritta e interpretata da Will Forte - Nebraska (2013) -, il telefilm, nonostante l'ambientazione, è tutt'altro che apocalittico, più interessato ad assicurare sano divertimento agli spettatori piuttosto che speculare sul triste destino dell'umanità.

The Last Man on Earth Nuova Serie Tv Comedy Con il genere umano ridotto ad una sola unità – almeno, così sembrerebbe -, l'unico sopravvissuto ad un terribile virus mortale ha la possibilità di scorrazzare liberamente per gli Stati Uniti e divertirsi come non mai, ironizzando non solo sulle abitudini dei suoi – ormai ex – concittadini, ma anche, e sopratutto, sulle numerose serie televisive, film e show di ogni sorta con tema apocalittico che affollano il piccolo e il grande schermo

The Last Man on Earth Comedy Trama A due anni dalla comparsa di un virus tanto violento quanto aggressivo, il rilassato lavoratore temporaneo Phil Miller (Will Forte) è, almeno così sembrerebbe, “The Last Man on Earth”, l'ultimo sopravvissuto alla terribile epidemia virale. Ma Phil non ha il tempo per lasciarsi andare a speculazioni metafisiche su punizioni divine e o sulla fine del mondo perché è comunque troppo impegnato a trarre il massimo divertimento da una situazione che sembrerebbe tutt'altro che rosea. Piuttosto che piangere gli amici scomparsi, Phil preferisce iniziare un lungo tour in autobus in lungo e largo per gli Stati Uniti alla ricerca di altri superstiti, fermandosi alla fine a Tuscon, dove nella sua nuova casa scaricherà la refurtiva accumulata nel suo lungo peregrinare, bottino composta da un quadro di Van Gogh e una maglietta originale di Michael Jordan dei Chicago Bulls, solo per citare alcune cosette trafugate un pò qua e un pò là. Sempre di buon umore, Phil inizierà a trascorrere dei giorni nella sua nuova residenza immerso in una piscina riempieta con margaritas solo per il gusto di potersi concedere le stravaganze che, l'affollato mondo che noi tutti conosciamo, non gli aveva mai concesso

Will Forte L'attore, sceneggiatore e doppiatore di Chicago, classe 1970, dopo una vita spesa in televisione, dove ha iniziato a farsi conoscere oltre oceano per la sua quasi decennale partecipazione al varietà Saturday Night Live (2002-2010), ha ricevuto la consacrazione sul grande schermo per aver interpretato il ruolo di David Grant nel film “Nebraska” (2013) di Alexander Payne; pellicola che, avendo ricevuto varie nominations agli Oscar e ai Golden Globe, pur rimanendo, alla fine, a mani asciutte, ha permesso a Forte di farsi notare anche come attore. Tuttavia, nonostante quello che sembrava l'inizio di una nuova tappa della sua carriera, Will Forte ha incontrato più difficoltà del previsto ed è rimasto, sostanzialmente, incatenato al piccolo schermo, essendo apparso al cinema, principalmente, nel ruolo di doppiatore per film come “The Lego Movie” (2014) di Phil Lord e Christopher Miller. Quest'ultimo film ha però dato la possibilità a Forte di reincontrare i registi, suoi vecchi amici, e di creare con loro “The Last Man On Earth”: il nome del personaggio principale della serie tv, Phil Miller, è un chiaro omaggio ai due registi e amici

The Last Man On Earth Main Cast Pur nella pressoché totale assenza di notizie certe, il creatore di “The Last Man On Earth”, Will Forte, ha fatto notare, in qualche intervista, che il titolo della serie è appunto l'ultimo uomo sulla terra, non l'ultima persona … apertura alla possibile presenza nel cast di attrici che è stata poi subito confermata e ufficializzata. Con Will Forte, Nel Main cast del nuovo telefilm di Fox ci saranno anche: Cleopatra Coleman - “Geni per caso” (2004); “Wild 2 - La caccia è aperta" (2005) - January Jones - “American Pie – Il matrimonio” (2003); “Mad Man” (2007); “X-Men - L'inizio" (2011); “Unknown - Senza identità" (2011) – e Kristen Schaal - “Toy Story 3 - La grande fuga" (2010); “Shrek e vissero felici e contenti" (2010); “Bob's Burgers" (2011); “Cattivissimo me 2” (2013) – in ruolo che potrebbero appartenere tanto al passato di Phil Miller, confermando così la massiccia presenza di flashbacks nella struttura narrativa della comedy – quando alla dimensione del sogno, ma anche alla realtà contemporanea del protagonista

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Starsky & Hutch, la lunga ombra dei due poliziotti sulla Ford Gran Torino arriva fino ai giorni nostri

"Starsky & Hutch" è una delle serie tv dell'epoca d'oro tra la fine degli anni settanta e l'inizio degli ottanta rimasta nel cuore di milioni di appassionati, essendo riuscita ad entrare nella cultura popolare e nell'immaginario pop statunitense e mondiale. Le vicende dei due poliziotti diversi come il giorno e la notte, il biondo t...

 

Baron Noir, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio della serie televisiva "Baron Noir", presentata nel concorso internazionale della decima edizione del RomaFictionFest, in programma al The Space Cinema Moderno di Roma. Creata da Eric Benzekri e Jean-Baptiste Delafon, propone un racconto di strategie e intrighi politici. La trama si focalizza sul personaggio di P...

 

Berlin Station, recensione del primo episodio della serie tv

Berlin Station è la serie tv distribuita da Epix, di genere spy thriller. Abbiamo visto il primo episodio che richiama il recente genere, forzato da "The Americans", "Allegiance", "Quantico" e "Homeland". Come per queste serie è difficile già dall'inizio entrare in empatia con la trama, immersa tra ufficiali della CIA - in que...

 

No Offence, l'entusiasmante poliziesco creato da Paul Abbott

La serie televisiva intitolata "No Offence" giunge in Italia e va in onda sul canale FoxCrime dall'8 dicembre 2016.  Il police procedural creato da Paul Abbot ha debuttato sull'emittente britannica Channel 4 nel maggio 2015, riscuotendo un notevole successo di pubblico.  La trama pone al centro tre detective del Manchester Met...

 

Rischiatutto, Terence Hill e Nino Frassica nella nuova puntata del quiz

Il quiz "Rischiatutto" torna su Rai 3 l'8 dicembre 2016 dalle 21.15.  Alla nuova puntata del celebre programma televisivo partecipa anche Terence Hill, il quale gioca nei panni di "materia vivente", pertanto gli verranno sottoposti i quesiti che poi rivolgerà ai concorrenti nella fase centrale del tabellone. Annunciata anche la parteci...

 

Rocco Schiavone, un'implacabile caccia all'uomo nel sesto episodio 'Pulizie di primavera'

La serie televisiva "Rocco Schiavone" giunge al sesto episodio, intitolato "Pulizie di primavera" e in onda su Rai 2 il 7 dicembre 2016.  L'omicidio della sua amica Adele, con cui si conclude l'episodio "Era di maggio", sconvolge il vice questore, il quale si ritira in un residence e non riesce a tornare alla propria routine lavorativa. La do...

 

Tyrant, il peso del potere nella terza stagione della serie tv

La terza stagione della serie televisiva “Tyrant” ha debuttato su Fox il 1° dicembre 2016. Creata da Gideon Raff, racconta le vicende di una famiglia regnante di un immaginario paese del Medio Oriente. La trama presenta gli schemi del political drama, pertanto è caratterizzata dalla rappresentazione di alchimie politiche e g...

 

Legion, un nuovo caotico trailer annuncia la data di debutto della serie tv

La serie televisiva "Legion" debutta l'8 febbraio 2017 in contemporanea sui canali di proprietà Fox Networks Group in oltre 125 paesi del mondo. Creata da Noah Hawley, è bastata sul personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Chris Claremont e Bill Sienkiewicz.  La trama racconta la storia di David Haller, un giovane e...

 

Regno Selvaggio, un reale e intenso racconto dei predatori della savana

Il canale Nat Geo Wild propone una serie evento in sei episodi intitolata "Regno Selvaggio", all'interno del quale è descritta la quotidianità degli animali che vivono nella riserva di Savute, nel Botswana.  La voce narrante è dell'attore Fortunato Cerlino, noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a "Gomorra ...

 

The Americans, la serie tv che rivela la complessità dello spionaggio

La quarta stagione di "The Americans" ha debuttato su Fox il 1° dicembre 2016. Creata da Joe Weisberg, la serie televisiva racconta le vicende di Elizabeth e Philip Jennings, due spie sovietiche che si trovano a operare negli Stati Uniti durante il periodo della Guerra Fredda. L'inizio dell'episodio "Armi biologiche" (Titolo originale: "Gland...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni