X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Vizio di forma recensione film, Joaquin Phoenix investigatore privato in un noir psichedelico

26/02/2015 13:00
Vizio di forma recensione film Joaquin Phoenix investigatore privato in un noir psichedelico

Vizio di forma, Paul Thomas Anderson dirige un cast spettacolare composto da Joaquin Phoenix, Josh Brolin, Owen Wilson, Katherine Waterston, Reese Witherspoon e Benicio del Toro in un noir psichedelico ambientato alla fine degli anni '60.

Vizio di forma film scritto e diretto da Paul Thomas Anderson, adattamento dell’omonimo romanzo di Thomas Pynchon.

Vizio di forma trama. Nella Los Angeles anni ’60 vive Doc Sportello, un detective alquanto eccentrico: non si separa mai dalle droghe ed è costantemente braccato da un poliziotto chiamato Bigfoot. Un giorno l’ex compagna Shasta si presenta nella sua abitazione inaspettatamente, raccontandogli una vicenda che sta capitando al suo attuale fidanzato Mickey Wolfmann, un costruttore miliardario; sembra infatti che la ex moglie e il suo ragazzo vogliano rapirlo. Appena iniziate le indagini, l’investigatore si ritrova immischiato nell’omicidio di una delle guardie del corpo del magnate dell’edilizia. Nel frattempo sia Wolfmann, sia Shasta, spariscono nel nulla, innescando nuovi enigmi. Da questo momento Doc viene coinvolto in una serie di vicende rocambolesche che coinvolgono traffici di droga, dentisti, cravatte con sopra designate delle donnine, e una misteriosa associazione chiamata Golden Fang.

Vizio di forma recensione. Paul Thomas Anderson porta sul grande schermo il settimo romanzo di uno degli scrittori più ombrosi della storia della letteratura postmoderna, quale è Thomas Pynchon. Il regista di “The Master” e “Il Petroliere”, volendo riprodurre fedelmente lo stile narrativo di Pynchon, propone un film molto criptico e di difficile lettura. La vicenda ha inizio in medias res, si viene subito catapultati nello strambo mondo di Doc e poco ci viene spiegato, l’intuizione è elemento fondamentale per non perdere il filo del racconto. Si incontrano inoltre una miriade di personaggi, come surfisti, truffatori, rocker, uno strozzino omicida, un detective della polizia di Los Angeles, un dentista cocainomane e un musicista di sax tenore in incognito; e tutti questi tipi strani dicono poco di sé, l’unica costante è il rapporto di stravaganza che intrattengono con il protagonista. Ques'ultimo non rientra certo nello stereotipo dell’investigatore privato alla Sherlock Holmes, ma è piuttosto vicino al Pepe Carvalho di Manuel Vázquez Montalbán: Doc è un hippie lercio e fattone, che passa le giornate a rollarsi marijuana e ad immischiarsi in casi astrusi e labirintici. Grazie a tutti questi elementi Vizio di forma può essere tranquillamente definito un noir psichedelico, e le ambientazioni e i colori surreali accrescono l’atmosfera surreale. A completare il quadro ci pensano i capelli cotonati di Joaquin Phoenix, trasformato per questa sua seconda collaborazione con Anderson, che ottiene una delle sue migliori interpretazioni.

Vizio di forma cast. Joaquin Phoenix (Lei) è il protagonista Doc Sportello, mentre Josh Brolin (Sin City - Una donna per cui uccidere) interpreta l’amico-nemico di Doc, l’agente Christian "Bigfoot" Bjornsen. Owen Wilson (Grand Budapest Hotel) è un informatore pentito e sotto copertura, e Katherine Waterston (Motel Woodstock) è la bella e conturbante Shasta. A completare questa incredibile schiera di star Reese Witherspoon (Wild) che impersona la seducente vice procuratore distrettuale e Benicio del Toro (Le Belve) veste i panni dell’avvocato di Doc.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Joaquin Phoenix, Paul Thomas Anderson



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Vizio di forma anteprima film con Joaquin Phoenix, dal noir di Thomas Pynchon

Paul Thomas Anderson porta sul grande schermo il libro dell'autore cult Thomas Pynchon: Vizo di forma è in arrivo nelle sale italiane per il 25 febbraio distribuito dalla Warner Bros. Vizio di forma trama. Nella californiana, fittizia, Gordita Beach di fine Anni Sessanta, vive il detective privato Larry "Doc" Sportello (Joaquin Phoenix), ve...

 

Inherent Vice, Joaquin Phoenix detective tossicodipendente nel nuovo film di Paul Thomas Anderson

Inherent Vice film drammatico 2014. Inherent Vice è un film drammatico Usa del 2014, diretto da Paul Thomas Anderson su sceneggiatura dello stesso regista. Il film è basato sul romanzo di Thomas Pynchon, tradotto in italiano con il titolo Vizio di forma ed edito da Enaudi. Inherent Vice vanta musiche di Jonny Greenwood e una colonna s...

 

Emma Stone, protagonista in Magic in the Moonlight, l'attrice sarà anche nel prossimo film di Woody Allen

Emma Stone sarà protagonista nel nuovo film di Woody Allen. Insieme all'attrice statunitense, anche Joaquin Phoenix. Non sono stati rivelati ulteriori dettaglia riguardo il titolo e la trama del prossimo film del regista statunitense, le cui riprese dovrebbero iniziare durante l'estate. La rivista Variety ha annunciato i due protagonist...

 

Paul Thomas Anderson: Vizio di forma, anticipazione del nuovo film con Joaquin Phoenix

“Vizio di forma” (“Inherent Vice”) è il film crime e dark comedy in uscita il 12 dicembre 2014, di Paul Thomas Anderson. Nel cast ci sono Joaquin Phoenix , Josh Brolin , Owen Wilson, Katherine Waterston, Reese Witherspoon, e Benicio del Toro. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Thomas Pynchon. Trama...

 

Lei, il 13 marzo al cinema la dolceamara commedia con Joaquin Phenix

"Lei" sta per arrivare. Domani giovedì 13 marzo, il nuovo film del regista Spike Jonze che si è preso l'Oscar 2014 per la migliore sceneggiatura originale, approderà nelle sale cinematografiche di tutta Italia. Joaquin Phoenix. La storia è molto originale e innovativa; Theodore Twombly, interpretato magistralmente da Jo...

 

'Her': dal produttore di 'Jackass', l'era in cui un sistema informatico ha la voce di Scarlett Johansson

Festival di Roma - 'Her' di Spike Jonze è uno dei film in concorso all'ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma. Scritto e diretto da Spike Jonze, vede protagonista l'attore statunitense Joaquin Phoenix. Il nuovo film di Spike Jonze sarà proiettato alle ore 19.30 in Sala Santa Cecilia, sfileranno sul red carpe...

 

Oscar 2013, Joaquin Phoenix in Lowlife per la regia di James Gray

Joaquin Phoenix - Joaquin Phoenix torna a collaborare per la quarta volta - The Yards (2000), I padroni della notte (2007) e Two Lovers (2008) - con il regista James Gray in Lowlife (2013). Il titolo della pellicola rimane incerto, ma Gray vorrebbe mantenere la titolazione originale, nonostante la contestata somiglianza con Low Life (1991) dello sc...

 

Joaquin Phoenix protagonista in Her, sci-fi sentimentale

The Master esce nelle sale cinematografiche giovedì 3 gennaio. Diretto da Paul Thomas Anderson, la pellicola è stata presentata allo scorso festival di Venezia, aggiudicandosi il Leone d'Argento per la regia. Inoltre, i protagonisti Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman sono stati premiati con la Coppa Volpi. The Master ha anche ot...

 

The Master, recensione film. Tra Scientology e turbamento intimo

The Master è stato presentato alla scorsa 69° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia dove è stato premiato con il Leone d'Argento per la regia di Paul Thomas Anderson e con la Coppa Volpi per le interpretazioni di Philip Hoffman e Joaquin Phoenix. Freddie Quell (Joaquin Phoenix) è un marinaio che alla fine della guerr...

 

Alla Mostra di Venezia l'usuraio di Pieta ottiene il Leone d'oro

La Mostra del cinema di Venezia si chiude con la vittoria annunciata di Kim Ki-duk, regista coreano che con Pieta mette in scena il tema dell’usura che riesce ad essere sconfitta con il suicidio. Un film crudo che per lirismo si avvicina alle grandi ispirazioni di Akira Kurosawa. Il Leone d’Argento per la migliore regia è andata...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni