X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

La famiglia Beliér di Eric Lartigau, il film visto da sette milioni di francesi

20/02/2015 15:00
La famiglia Beliér di Eric Lartigau il film visto da sette milioni di francesi

Dal 26 marzo nelle nostre sale La famiglia Beliér di Eric Lartigau, film sull'adolescenza visto in Francia da sette milioni di spettatori e candidato a sei premi César. Nel cast anche la cantante Louane Emera.

La famiglia Bélier è un film diretto da Eric Latigau (regista di The Big Picture e di un episodio del film collettivo Gli infedeli), scritto da Victoria Bedos e Stanislas Carré De Malberg e distribuito nelle sale italiane dalla BIM.

La famiglia Bélier trama. In una famiglia di sordomuti, la sedicenne Paula è l’unica a poter sentire e parlare, ragione per la quale fa da interprete dei suoi genitori e di suo fratello, soprattutto durante la gestione della loro fattoria. Ma quando la ragazza scopre - grazie al suo professore di musica - le proprie doti canore, decide d’iscriversi a una scuola di canto situata a Parigi. Tale scelta sconvolgerà gli equilibri familiari, in quanto verrà vissuta dai genitori come un abbandono e sarà per Paula una tappa importante per il proprio percorso verso l’età adulta.

Louane Emera, dal reality al cinema. A interpretare Paula è la cantante Louane Emera, già conosciuta in Francia per aver partecipato alla seconda edizione di The Voice, dove è arrivata in semifinale. Ed è stato proprio il talent musicale a farle avere il ruolo. Infatti, Eric Lartigau, prima di optare per Louane, ha realizzato i provini a sessanta – ottanta ragazze, senza trovare però quella adatta. E solo dopo aver visto due puntate del programma televisivo, ha scelto Emera: «Adoro tanto la sua grazia quanto la sua goffaggine, che è quella tipica dell’adolescenza» ha dichiarato l’autore in un’intervista pubblicata sul pressbook del film.
Per Louane Emera è stata inoltre la prima esperienza d’attrice: una prova piuttosto difficile, in quanto ha dovuto contemporaneamente imparare a recitare e a esprimersi nella lingua dei segni, azioni non facili, soprattutto per una persona al suo debutto sul grande schermo.

Colonna sonora. Le musiche sono state composte da Evgueni e Sacha Galperine, i quali hanno già firmato la colonna sonora di un film di Lartigau (Scatti rubati) e, soprattutto, di un film rilevante come Il passato di Asghar Farhadi, presentato in concorso al 66° festival di Cannes.
Sempre sul piano musicale, sono rilevanti le canzoni di Michel Sardou (cantante pop conosciuto soprattutto in Francia), interpretate spesso dalla protagonista.

La famiglia Bélier, accoglienza in Francia e uscita in Italia. L’opera ha avuto un grande successo di pubblico in Francia, dove è stata vista da circa sette milioni di spettatori ed è candidata inoltre a sei premi César (gli “Oscar” del cinema francese): miglior film, miglior attrice (Karin Viard), miglior attore (François Damiens), miglior attore non protagonista (Eric Elmosnino), miglior attrice esordiente (Louane Emera) e miglior sceneggiatura.
Il film uscirà nelle sale italiane il 26 marzo 2015.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Juri Saitta
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

A Ghost Story: i film sulla differenza tra ciò che siamo e ciò che percepiamo

A Ghost Story è il film drammatico e thriller di David Lowery che si preannuncia come uno dei più irrompenti dell’anno. Il motivo è la semplicità della trama che sfocia nella paura, perché vediamo solo in uomo avvolto da un lenzuolo che è il semplice fantasma. Così come gli spettri sono descri...

 

David di Donatello 2017, tutti i vincitori

I David di Donatello 2017 sono stati assegnati il 27 marzo presso Studi de Paolis a Roma. Il miglior film è “La pazza gioia” di Paolo Virzì (leggi l’intervista all'attore Bob Messini), prodotto da Marco Belardi per Lotus Production: il film ottiene anche il premio per la regia, per l’attrice protagonista a Val...

 

Recensione del film La tartaruga rossa

La tartaruga rossa (“La tortue rouge”) è il film d'animazione di Michael Dudok realizzato dallo Studio Ghibli. La sceneggiatura è di Michael Dudok de Wit, con adattamento di Pascale Ferran. Isao Takahata è il produttore esecutivo. Il film ripercorre la vita di un uomo, dal momento in cui giunge su un’isola co...

 

Film più visti della settimana: 'Power Rangers' è la novità al box office

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 24 al 26 marzo 2017 vede la conferma al primo posto de “La Bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”, leggi l'intervista all'attrice): Bella s’innamora del principe deformato da un incantesimo, per poi salvarlo (316.952.887 di dollari). Al secondo posto entra &l...

 

Intervista all'attore Alexandre Nguyen: dal film 'Life' a 'Valerian e la città dei mille pianeti'

Life - Non oltrepassare il limite è il film di Daniel Espinosa con Jake Gyllenhaal, Rebecca Ferguson, Ryan Reynolds, Hiroyuki Sanada e Alexandre Nguyen. La trama segue l’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale che deve effettuare esperimenti su un campione giunto da una sonda proveniente da Marte. L'equipaggio ha il compito ...

 

The Sense of an Ending, la scoperta del passato nel film con Charlotte Rampling

The Sense of an Ending è il film di Ritesh Batra con Jim Broadbent, Charlotte Rampling, Harriet Walter. È uscito negli Stati Uniti il 10 marzo. La trama segue Tony Webster (Broadbent), che conduce una vita solitaria e tranquilla, fino a quando i segreti sepolti negli anni emergono. Deve così fronteggiare i ricordi del passato,...

 

Tutto per una ragazza, il libro di Nick Hornby da cui è tratto il film 'Slam'

Tutto per una ragazza (“Slam”) è il libro di Nick Hornby da cui è tratto il film “Slam - Tutto per una ragazza” ora nelle sale. È stato pubblicato nel 2007: il film è diretto da Andrea Molaioli, e ha nel cast Ludovico Tersigni, Barbara Ramella, Jasmine Trinca e Luca Marinelli. Nel romanzo il prot...

 

Il mostro della laguna nera, costruendo lo Universal Monsters Cinematic Universe

“Il mostro della laguna nera” farà parte della Universal Monsters, l’imponente saga con cui la Universal punta a rilanciare la sua collezione di creature dell’horror “vintage”. Le informazioni su questo reboot per ora scarseggiano; un paio di anni fa si vociferava che Scarlett Johansson fosse stata contatt...

 

Non è un paese per giovani, il film sull'esodo di una giovane generazione

Non è un paese per giovani è il film di Giovanni Veronesi nelle sale, con Filippo Scicchitano, Sergio Rubini, Giovanni Anzaldo, Sara Serraiocco e Nino Frassica. La storia è quella di Sandro, ventenne timido il cui desidero è diventare scrittore. L’amico Luciano è invece estroverso, anche se conserva un mist...

 

Atlanta Film Festival, cultura e cinema nel sud degli Stati Uniti

L’Atlanta Film Festival è il più importante della Georgia, e uno dei maggiori degli Stati Uniti. Comincia oggi e si protrae fino al 2 aprile: tra i film in concorso ci sono “Born River Bye” di Tim Hall, “The Boss Baby” di Tom McGrath, “Cherry Pop” di Assaad Yacoub, “In the Radiant City&r...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni