X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Galavant: una serie tv da "favola"

16/02/2015 16:00
Galavant una serie tv da "favola"

Si è conclusa da poco la prima stagione di Galavant, la mini serie tv targata Abc dallo stile musical e che si proponeva di essere una parodia dei film Disney. Tante risate e tante disavventure, con otto episodi da circa venti minuti l'uno che saranno in grado di alleggerire anche le più nere delle vostre giornate.

Galavant. Galavant è una serie televisiva statunitense capace di mescolare al suo interno un insieme di più elementi, in un mix decisamente unico e brillante: dalla sit-com alle ambientazioni medievali, dalla commedia a volte non-sense fino al suo aspetto da musical. La serie – trasmessa dal network Abc dal 4 al 25 gennaio 2015 – nasce con il compito di intrattenere i fan di Once Upon a Time durante la pausa invernale, infatti le due serie hanno in comune il tema fiabesco, ma ora i telespettatori aspettano speranzosi in una seconda stagione. Galavant è ideata, scritta e prodotta da Dan Fogelman – sceneggiatore di diversi film Disney e Pixar – con il contributo di Alan Menken, Glenn Slater e Chris Koch.

Galavant prima stagione. La prima stagione si è conclusa ormai quasi un mese fa, in un crescendo di otto episodi da venti minuti ciascuno che hanno permesso alla trama di evolversi velocemente e di non avere cali o parti ripetitive. In questa prima stagione abbiamo conosciuto Galavant, un audace eroe determinato a riconquistare la sua reputazione e il suo lieto fine con la donna amata; abbiamo conosciuto il potente re Richard, che ha comprato l'amore di Madalena, la donna contesa, offrendole una corona e un palazzo; abbiamo conosciuto la principessa di Valencia, determinata a liberare il suo popolo dalle grinfie di re Richard; più abbiamo conosciuto una lunga lista di personaggi secondari come pirati, monaci canterini, scudieri, ancelle e stregoni. Una cosa su tutte accomuna i personaggi coinvolti: hanno qualcosa di sbagliato, qualcosa che sovverte le regole e che porta lo spettatore a scoppiare a ridere ogni volta che se ne presenta l'occasione – in fondo re Richard non è poi così malvagio, e Madalena per quanto bella che sia ha i piedi grandissimi.

Galavant seconda stagione. Ancora non sappiamo se Galavant verrà rinnovato o no per una seconda stagione, ma la mini serie tv della Abc ha già conquistato una sua ampia fetta di pubblico che ora chiede a gran voce di sapere come andrà a finire per i suoi protagonisti – esiste anche una petizione da firmare in rete. Dove finiranno Galavant e re Richard? La perfida Madalena terrà per se la corona o dominerà il mondo a fianco di Gareth? E la principessa Isabella di Valencia resterà chiusa per sempre dentro la stanza creata apposta per lei dal suo futuro sposo, il cugino dodicenne?

Galavant colonna sonora. Parte del successo dell'anti fairy-tale sono sicuramente le canzoni: essenziali nella trama, tanto che a volte costituiscono dei veri e propri dialoghi, orecchiabili e sufficientemente comiche da integrarsi con la linea generale della serie. Ma non potevamo aspettarci di meno, visto che tutte le musiche dello show sono state composte dal vincitore in persona di otto premi oscar Alan Menken mentre i testi sono di Glenn Slater – una coppia che ha reso memorabili classici come La Sirenetta, La Bella e la Bestia e Aladdin. Per tutti i veri fan, la colonna sonora originale è disponibile su iTunes dal 19 gennaio.

Galavant Vinne Jones. Vinnie Jonas alias Gareth, il braccio destro di re Richard – interpretato da Timothy Omundson – che ammira la forza bruta e che non ama gli abbracci. I due sono una coppia già assodata, visto che hanno lavorato insieme anche nel film del 2001 Codice: Swordfish di Dominic Sena. Nell'ultima puntata di Galavant lo abbiamo lasciato seduto sul trono, a fianco della temibile regina Madalena. Ma nella vita reale, il suo passato è ben altro: prima di essere lanciato come attore dal regista Guy Ritchie, l'attore è infatti stato un calciatore centrocampista in diverse squadre inglesi, tra cui Chelsea e Wimbledon.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Camilla Orsini
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

1993, intervista a Vinicio Marchioni: 'ci sono i buoni, i cattivi e quelli che non sai da che parte stanno'

"1993" ha debuttato sul canale Sky Atlantic il 16 maggio 2017. Secondo capitolo della produzione originale Sky realizzata da Wildside, propone un articolato racconto della cornice storica e sociale dell'Italia del 1993 tramite la narrazione delle vicende di una coralità di personaggi che agiscono in diversi ambiti, dalla pubblicit&agra...

 

Amici, la semifinale con Luca e Paolo e i TheGiornalisti

La nona e penultima puntata della sedicesima edizione di "Amici" va in onda questa sera su Canale 5.  Sono ancora in gara i cantanti Riccardo e Federica e il ballerino Andreas per la squadra blu, il cantante Mike Bird e il ballerino Sebastian per la squadra bianca. Guarda le immagini Il conduttore Gerry Scotti partecipa ...

 

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Twin Peaks, dal 26 maggio il detective Cooper torna all'opera

"Twin Peaks" è molto più di una serie tv: per un pubblico abituato alle rassicuranti sit comedy degli anni settanta e ottanta dove l'incubo peggiore era che il barman sbagliasse il cocktail a Magnum P.I., la storia dell'inquietante cittadina del nord ovest degli Stati Uniti partorita dalla mente di David Lynch ebbe l'effetto di un ele...

 

Facciamo che io ero, prima puntata: tra gli ospiti anche Francesco Gabbani

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" debutta questa sera su Rai 2 alle 21.20.  Leggi l'articolo di approfondimento Lo show è condotto da Virgina Raffaele, la quale intrattiene il pubblico con le sue molteplici imitazioni concedendo spazio anche ad altre forme di intrattenimento, dal canto alla danza. La trasmissione vanta la ...

 

Solo per amore, intervista a Elisabetta Pellini: 'credo che ci sia un destino per tutti'

La serie televisiva “Solo per amore - Destini incrociati” va in onda su Canale 5 dall'11 maggio 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Elisabetta Pellini, interprete del personaggio di Raffaella Giuliani.  D: Dopo il successo di “Sorelle” ritorni su Canale 5 con un ruolo complesso e appariscen...

 

Unbreakable Kimmy Schmidt, terza stagione: oltre 12 mila 'mi piace' per il trailer ufficiale

La terza stagione di "Unbreakable Kimmy Schmidt" debutta sulla piattaforma streaming Netflix il 19 maggio 2017.  La trama prosegue nel raccontare le vicende di Kimberly "Kimmy" Schmidt (Ellie Kemper), una donna che dopo aver trascorso molti anni in una setta apocalittica si trasferisce a New York per costruirsi una nuova vita. Creata da...

 

Facciamo che io ero, lo show di Virginia Raffaele guarda alla contemporaneità

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" si preannuncia un varietà dallo stile moderno in grado di rispondere alle contemporanee esigenze dell'intrattenimento sfruttando un espediente tematico di indubbio coinvolgimento, l'identità. Al centro dello show c'è Virginia Raffaele, artista poliedrica che ha confermato in p...

 

Selfie - Le cose cambiano, seconda puntata: lo share si mantiene stabile

La seconda puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni 640 mila spettatori con il 15% di share. Il nuovo appuntamento con il programma condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, ha raccontato nuovi percorsi di cam...

 

I Love Dick, una serie tv sulle debolezze della coppia

“I Love Dick” è disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video dal 12 maggio 2017. Presentata nell'ambito dell'edizione 2017 dell'International Journalism Festival, rappresenta l’adattamento televisivo del celebre libro della scrittrice Chris Kraus. Il racconto affronta il tema della crisi della coppia, da...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni