X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Jafar Panahi: infrange il divieto di girare e con il film 'Taxi' vince il Festival di Berlino

15/02/2015 15:12
Jafar Panahi infrange il divieto di girare con il film 'Taxi' vince il Festival di Berlino

Al Festival di Berlino vince Jafar Panahi con il film "Taxi", che infrange il divieto di girare.

Il Festival di Berlino è stato vinto dal regista israeliano Jafar Panahi, con il film realista “Taxi”.

Jafar Panahi era assente alla premiazione, poiché il regime iraniano ha imposto al regista il divieto di viaggiare. La trama del film “Taxi” ruota attorno allo stesso Panahi che si inserisce in un taxi dotato di tre telecamere, cosicché possa raccontare le difficoltà della vita quotidiana a Teheran attraverso i suoi passeggeri. Essi sono uomini e donne, giovani e vecchi, ricchi e poveri, tradizionalisti e modernisti, integralisti e sostenitore dei diritti umani che siedono nel sedile del passeggero del guidatore inesperto.

Festival di Berlino. Il Ministro della Cultura Monika Grütters ha definito il premio per Jafar Panahi come un simbolo politico e di promemoria: "Perché è anche l'arte che costruisce ponti là dove la diplomazia e la politica stanno dimostrando i loro limiti.

Premi. Il film tedesco "Victoria" del regista Sebastian Schipper ha ottenuto l’Orso d'Argento per la migliore fotografia, mentre i migliori attori sono Charlotte Rampling e Tom Courtenay per il film "45 years" di Andrew Haigh, che racconta la disperata lotta di una relazione di coppia.

Darren Aronofsky. La giuria presieduta dal regista americano Darren Aronofsky ("Black Swan") con Jafar Panahi ha quindi preferito concentrarsi sul realismo, ignorando le opere di maestri come Terrence Malick, Werner Herzog e Peter Greenaway. Il Gran Premio della Giuria è stato assegnato il dramma cileno "El Club" (The Club) di Pablo Larraín, sul team di preti che hanno abusato di bambini. "E 'stata un'ottima scelta - ha detto Aronofsky - è stato molto difficile decidere, non perché abbiamo combattuto, possiamo anche rimanere amici per la vita. Ci sono stati anche molti film eccellenti”.

Taxi. Il film, così come i precedenti di Jafar Panahi è stato realizzato nonostante il divieto di girare che gli è stato imposto per 20 anni. I suoi ultimi due film sono stati girati in estrema segretezza nell'appartamento di Panahi e in una casa privata, mentre per la prima volta si spinge all'aperto per le strade di Teheran. Poco dopo della première del film a Berlino Panahi ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in cui ha promesso di continuare a girare film nonostante il divieto e ha detto: “Niente può impedirmi di fare film fino a quando sarò spinto fino agli angoli sconosciuti dal mio spirito, in tali spazi privati, nonostante tutti i limiti, la necessità di creare diventa ancora più di uno stimolo”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Cruella, Emma Stone protagonista del live action su Crudelia De Mon

È di gennaio 2016 la notizia che Emma Stone fosse interessata a interpretare Crudelia De Mon in nell’ennesima trasposizione live action che la Disney stava progettando per uno dei suoi personaggi animati più famosi e amati. Lo scorso dicembre, la testata “Deadline” ha rivelato che Alex Timbers, acclamato regista di B...

 

Diario di una schiappa - Portatemi a casa: prima immagini del film commedia

È stato pubblicato un nuovo trailer del film “Diario di una schiappa - Portatemi a casa!”, tratto dalla fortuna serie di libri di Jeff Kinney. La trama è quella del viaggio di famiglia che deve partecipare alla festa del novantesimo compleanno di Meemaw. L’idea è stata del figlio Greg, il quale in realt&agrav...

 

Jackie, 'Pablo Larrain con immagini esprime sentimenti ansiosi': intervista all'attrice del film Hélène Kuhn

Jackie è il film di Pablo Larrain con Natalie Portman, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, Billy Crudup, John Hurt e Caspar Phillipson (leggi la recensione del film). Il film racconta dei giorni successivi all’assassinio del Presidente degli Stati Uniti John Kennedy: la moglie Jackie è assillata dai giornalisti, dalle decisioni impe...

 

Oscar 2017, immagini della preparazione delle statue e del red carpet da Hollywood

Nelle immagini che mostriamo ci sono alcune fasi preparatorie della cerimonia degli Oscar 2017. Le statue degli Oscar sono inserite all’esterno del Dolby Theatre, dove il 26 febbraio si terrà la cerimonia. In altre immagini ci sono i momenti in cui i tappeti del red carpet vengono srotolati. In altre foto c’è il posizion...

 

L'Olimpo: il film sugli Dei scritto da Federico Fellini è un libro

“L'Olimpo. Il racconto dei miti” è il film scritto da Federico Fellini e mai realizzato: ora è disponibile il libro, pubblicato da SEM Edizioni. "L'Olimpo" è il racconto delle passioni erotiche e pulsioni drammatiche degli Dei dell’Olimpo. Tra i personaggi vediamo la sensuale Afrodite, Urano e il sanguinario ...

 

Recensione del film T2 Trainspotting

T2 Trainspotting è il film di Danny Boyle con Ewan McGregor, Ewen Bremner e Jonny Lee Miller. La storia vede Mark Renton (McGregor) tornare all’unico posto considerato casa, Edimburgo: qui incontra Spud (Bremner), Sick Boy (Lee Miller), e Begbie (Robert Carlyle). Si alterano screzi e vendette, pacificazioni e sotterfugi. Il carattere...

 

Born in China, immagini evocative nel primo trailer del film Disney

Born in China è il film documentario di cui è stato diffuso il primo trailer. La distribuzione è della Walt Disney. Il film documentario racconta la natura selvaggia della Cina, catturando i momenti intimi di un orso panda e del suo cucciolo mentre cresce. La narrazione segue anche una giovane scimmia che si sente allontanata ...

 

Pacific Rim - Uprising, John Boyega nel sequel del film di Guillermo del Toro

Per molti anni il sequel di “Pacific Rim” è rimasto nel limbo infernale della pre-produzione. Guillermo del Toro aveva annunciato l’intento di realizzare un secondo capitolo addirittura nel 2012, prima che uscisse il primo film. Nel 2014, il regista ha rivelato di aver scritto in segreto la sceneggiatura con Zak Penn, e nel...

 

Recensione del film Barriere

Barriere (“Fences”) è il film di Denzel Washington interpretato da lui stesso e Viola Davis, Stephen Henderson, Jovan Adepo, Russell Hornsby. Nel 1950 a Pittsburgh il netturbino di colore Troy Maxson (Washington) vive con la moglie Rose (Davis) e il figlio Cory (Adepo). Con lui lavora l’amico Jim Bono (Stephen Henderson). ...

 

American Fable, il film thriller sul pericoloso rifugio nella fantasia

American Fable è il film uscito di recente negli Stati Uniti, e disponibile anche nelle piattaforme VOD. Il film ha ottenuto buone recensioni dalla critica statunitense. La storia è quella di Gitty (Peyton Kennedy) che vive con la sua famiglia, nel periodo della crisi agricola del 1980. Ha undici anni e si perde in un mondo di fantas...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni