X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Man in the High Castle: la nuova serie tv tratta dal libro di Philip Dick

04/02/2015 11:00
The Man in the High Castle la nuova serie tv tratta dal libro di Philip Dick

E' in streaming su Amazon America il pilot della nuova serie tv The Man in the High Castle, telefilm tratto dal classico della letteratura sci fi La Svastica sul Sole, capolavoro dello scrittore americano Phillip K. Dick. Lo show descrive un presente alternativo, con i nazisti usciti vincitori dalla Seconda Guerra Mondiale.

The Man in the High Castle Nuova Serie Tv Amazon Studios ha rilasciato in streaming sulla sua piattaforma americana lo scorso 15 gennaio il pilot di “The Man in the High Castle”, telefilm basato sull'omonimo romanzo di Philip K. Dick - uno degli autori che più ha ispirato film per il cinema e la televisione - e noto in Italia con il titolo “La Svastica sul Sole

The Man in the High Castle Nuova Serie Tv Trama Siamo nel 1962. La Germania nazista e il Giappone, vincitrici della Seconda Guerra Mondiale, si spartiscono il mondo attraverso l'istituzione di stati fantoccio e zone di influenza. Quelli che una volta erano gli Stati Uniti d'America sono stati quindi divisi in tre parti: ad Ovest sono stati creati gli Stati Americani del Pacifico, sotto l'influenza giapponese; la metà orientale degli ex Usa è invece stata annessa nello sterminato Reich nazista. Tra i due è poi stato istituito uno stato cuscinetto, chiamato lo Stato delle Montagne Rocciose. E' sullo sfondo di questo futuro alternativo che si muovono i due personaggi principali di “The Man in the High Castle”: Juliana Crain (Alexa Davalos), una ragazza di San Francisco che si trova a proprio agio a vivere nella zona controllata dai giapponesi, nonostante il forte risentimento che sua madre prova per gli invasori che durante la guerra le uccisero il marito; e il suo ragazzo, Frank Frink (Rupert Evans), di origine ebraica. I due entrano causalmente in possesso di un filmato, parte di una serie più ampia di filmati storici contraffatti ma assolutamente illegali, in cui sono gli Alleti, e non le forze dell'Asse, ad uscire vincitori dalla guerra. Autore della serie è un individuo conosciuto come "L'Uomo sull'Alto Castello" e Juliana è convinta che possano in realtà mostrare una sorta di verità. Questo ritovamento innescherà una serie di reazioni a catena che cambieranno per sempre la vita dei due

The Man in the High Castle Nuova Serie Tv Main Cast Con Alexa Davalos - “The Mist” (2007), “Defiance - I giorni del coraggio" (2008), “Scontro tra titani" (2010) - e Rupert Evans - “Hellboy" (2004), “Agora” (2009) - nel main cast di “The Man in the High Castle” ci sono anche Luke Kleintank - “Bones” (2005) - nel ruolo di Joe Blake, una spia nazista infiltrata nella resistenza americana; Dj Qualls - “Road Trip" (2000), “Un ragazzo tutto nuovo” (2005) - nei panni di Ed McCarthy, collega di Frank alla fabbrica di falsi oggetti vintage americani, anticaglie apprezzatissime dai collezionisti giapponesi; Cary-Hiroyuki Tagawa - “Mortal Kombat" (1995), “Planet of the Apes - Il pianeta delle scimmie" (2001), “Hachiko - Il tuo migliore amico" (2009) - che interpreta Nobusuke Tagomi, funzionario dell'ambasciata giapponese; e Rufus Sewmpiell - “Dark City" (1998), “The Illusionist - L'illusionista" (2006) -, che nel telefilm è uno spietato SS Obergruppenfuhrer che cerca di eliminare la resistenza americana

Philip K. Dick ( 1928 - 1982) Adattamenti Philip K. Dick, scrittore americano di fantascienza, noto anche per essere stato uno dei precursori del romanzo post moderno, sopratutto grazie alla trilogia di Valis, ha lasciato una grande eredità, fatta di trasposizioni sul piccolo e grande schermo dei sui romanzi e racconti. I più noti sono probabilmente “Blade Runner” (1982) di Ridley Scott, basato sul romanzo “Il cacciatore di androidi” e “Minority Report” (2002) di Steven Spielberg, ispirato al racconto “Rapporto di minoranza”. “The Man in the High Castle” di Amazon Studios va quindi ad aggiungersi alla sterminata lista, composta anche da “Atto di Forza” (1990), “Screamers – Urla dallo spazio” (1995) e “A scanner darkley – Un oscuro scrutare” (2006)

 
© Riproduzione riservata
Home
 

Altri articoli Home

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Twin Peaks, dal 26 maggio il detective Cooper torna all'opera

"Twin Peaks" è molto più di una serie tv: per un pubblico abituato alle rassicuranti sit comedy degli anni settanta e ottanta dove l'incubo peggiore era che il barman sbagliasse il cocktail a Magnum P.I., la storia dell'inquietante cittadina del nord ovest degli Stati Uniti partorita dalla mente di David Lynch ebbe l'effetto di un ele...

 

Facciamo che io ero, prima puntata: tra gli ospiti anche Francesco Gabbani

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" debutta questa sera su Rai 2 alle 21.20.  Leggi l'articolo di approfondimento Lo show è condotto da Virgina Raffaele, la quale intrattiene il pubblico con le sue molteplici imitazioni concedendo spazio anche ad altre forme di intrattenimento, dal canto alla danza. La trasmissione vanta la ...

 

Solo per amore, intervista a Elisabetta Pellini: 'credo che ci sia un destino per tutti'

La serie televisiva “Solo per amore - Destini incrociati” va in onda su Canale 5 dall'11 maggio 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Elisabetta Pellini, interprete del personaggio di Raffaella Giuliani.  D: Dopo il successo di “Sorelle” ritorni su Canale 5 con un ruolo complesso e appariscen...

 

Unbreakable Kimmy Schmidt, terza stagione: oltre 12 mila 'mi piace' per il trailer ufficiale

La terza stagione di "Unbreakable Kimmy Schmidt" debutta sulla piattaforma streaming Netflix il 19 maggio 2017.  La trama prosegue nel raccontare le vicende di Kimberly "Kimmy" Schmidt (Ellie Kemper), una donna che dopo aver trascorso molti anni in una setta apocalittica si trasferisce a New York per costruirsi una nuova vita. Creata da...

 

Facciamo che io ero, lo show di Virginia Raffaele guarda alla contemporaneità

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" si preannuncia un varietà dallo stile moderno in grado di rispondere alle contemporanee esigenze dell'intrattenimento sfruttando un espediente tematico di indubbio coinvolgimento, l'identità. Al centro dello show c'è Virginia Raffaele, artista poliedrica che ha confermato in p...

 

Selfie - Le cose cambiano, seconda puntata: lo share si mantiene stabile

La seconda puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni 640 mila spettatori con il 15% di share. Il nuovo appuntamento con il programma condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, ha raccontato nuovi percorsi di cam...

 

I Love Dick, una serie tv sulle debolezze della coppia

“I Love Dick” è disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video dal 12 maggio 2017. Presentata nell'ambito dell'edizione 2017 dell'International Journalism Festival, rappresenta l’adattamento televisivo del celebre libro della scrittrice Chris Kraus. Il racconto affronta il tema della crisi della coppia, da...

 

Serie tv più viste negli USA: al secondo posto il finale di stagione di 'The Big Bang Theory'

"NCIS" resta alla prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventitreesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Something Blue" e diretto da James Whitmore, Jr, ha registrato 13.39 milioni di spettatori.  Secondo posto per "The Bing Bang Theory". L'episodio c...

 

Cosa mangiano le celebrità: dalla quinoa al succo di limone, tutti i rimedi delle star

Nella società contemporanea l'immagine e il benessere sono punti fermi, specialmente fra gli appartenenti al mondo dello spettacolo. Dunque, uno dei discorsi più frequenti quando si parla di VIP è: cosa mangiano? Un'alimentazione corretta ed equilibrata è senza dubbio uno dei capisaldi per mantenersi in forma e in salute...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni