X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Dreadnought per PC: si prevede un'estate infuocata

28/01/2015 10:00
Dreadnought per PC si prevede un'estate infuocata

Siamo dei capitani di armata, siamo dei mercenari, siamo Dreadnought. Un combact flight simulator game senza precedenti. Gameplay da stratega, grafica da cinema: preparatevi alla battaglia.

Game. Dreadnought è un combact flight simulator game, cioè un gioco di combattimento aerospaziale, pubblicato da Grey Box Games e sviluppato da Yager Developments per Microsoft. Ci troviamo in un'epoca di guerra e disagio, niente di nuovo. Siamo dei mercenari, come spesso capita anche in altri games. C'è chi si fa una reputazione a suon di missili e scudi aerospaziali, non siamo così lontani dalla realtà. Eppure, ci troviamo a comandare delle mega-navi spaziali da guerra, in un mondo ibrido tra finzione e realtà. Quindi, accendiamo il PC e mettiamoci alla guida della nostra grande, grandissima, astronave per combattere tutti contro tutti, in un gioco multiplayer che, da un lato, strizza l'occhio al cinema (Star Trek), dall'altro, ai games sparatutto: non dimentichiamoci che Yager Developments s'è inventata Spec Ops: The Line, il celeberrimo sparatutto.

Gameplay. Se non si fosse capito, siamo i capitani di un'enorme nave spaziale. Possiamo scegliere tra più categorie di navi, probabilmente cinque, ognuna con diverse caratteristiche per velocità, agilità, resistenza ecc. Ad esempio, la nave che dà il nome al gioco, la Dreadnought, è una nave piuttosto lenta ma molto resistente all'offensiva nemica; la Artiglieria Cruiser, al contrario, è una nave veloce in grado di intrufolarsi tra le linee nemiche, ma è piuttosto vulnerabile. Tuttavia, non dobbiamo immaginarci una battaglia frenetica e perpetua, bensì un susseguirsi di mosse tattiche, a volte lente, e strategia di squadra: Dreadnought, infatti, è multiplayer. Quindi, pilotiamo la nostra nave fino al campo di battaglia e poi scateniamo tutta la nostra potenza strategica!

Sviluppo. Oltre a mosse strategiche e di posizionamento, il giocatore può potenziare, con l'avanzare del gioco, alcune parti della nave e indebolirne volutamente altre; partendo da una scelta obbligata di categoria, in realtà possiamo customizzare la nostra nave a piacimento. Gli ordini vengono eseguiti dai nostri ufficiali e, così,  trasformiamo la nostra nave: essere capitani di un'armata dà una bella sensazione e Yager Developments ha centrato in pieno il target, in questo senso. Ancora più bello, però, è sapere che Dreadnought sarà un gioco free-to-play: tradotto, è gratis. Ci saranno, ovviamente, moduli strategici e armi da sbloccare "pagando" ma gli sviluppatori promettono che questi items a pagamento porteranno solo strumenti differenti, e non migliori, al gioco.

Uscita. Dreadnought è un gioco sviluppato per PC, con una grafica da far sbiadire i film di fantascienza. Il gioco è già stato presentato all'E3 2014, dove ha riscosso numerosi plausi della critica ed è stato testato dalle più importanti personalità del settore ma, purtroppo, non c'è ancora una data ufficiale di rilascio del gioco. Sulla rete, tuttavia, trapela un "estate 2015". Aspettiamoci un'estate infuocata, allora!

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Sniper Elite 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la vita di un cecchino

Sniper Elite 4 è il videogioco a sfondo bellico sviluppato da Rebellion, che mette il giocatore nei panni di Karl Fairburne, cecchino professionista impegnato nella Campagna italiana durante la Seconda Guerra Mondiale. Il focus della produzione, che lo differenzia dagli altri sparatutto, è da ricercare nel gameplay, incentrato su elim...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni